Brokerz.com truffa? Recensione e opinioni

Pubblicato da TommasoP il: 20 Febbraio 2019

Vi siete mai chiesti se Brokerz.com truffa? O come alcuni affermano si tratta di un broker affidabile? Allo stesso modo, il broker Brokerz.com, è un broker sicuro con cui investire e affidare i propri soldi, o invece meglio ricercare altrove dei broker onesti e professionali, magari regolamentati che offrono sicurezza di trading e garanzia del proprio capitale depositato?

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Di questo e di tutte le caratteristiche legate a brokerz.com ne parleremo all’interno di questo nostro approfondimento.

Lo analizzeremo in tutti i suoi punti al fine di redigere una recensione completa corredata anche di tutte le opinioni dei trader che lo hanno provato. Solo allora possiamo vedere che tipo di reputazione ha il broker in questione.

Il primo elemento che salta subito agli occhi dei trader, quando ricercano informazioni o recensioni su Brokerz.com, è che questo non presenta un sito in versione italiana. Essendo tale non possiamo affermare che Brokerz.com è una piattaforma italiana.

Questo primo elemento è molto importante soprattutto quando si parla di sicurezza nel trading online.

Per un trader Italiano, utilizzare una piattaforma che non offre supporto e assistenza in lingua Italiana o per tutti i trader che non hanno la possibilità di utilizzare una piattaforma in lingua locale, non è il massimo. Tranne che i trader non hanno un’ottima conoscenza della lingua inglese. In questo caso il discorso cambia.

Premesso questo, possiamo procedere ad analizzare il broker Brokerz.com e lo faremo analizzando i seguenti punti:

Brokerz chi è?

brokerz.com home page

brokerz.com home page

Il primo passo è analizzare la società Brokerz.com per comprendere bene come funziona e se davvero funziona come affermano.

Tra le caratteristiche principali del broker possiamo riportarne alcune:

  • Numero di telefono: +44 20 8068 3493;
  • Email: support@brokerz.com;
  • Sito Web: www.brokerz.com;
  • Bonus o promozioni: non vi sono promozioni in atto;
  • com è un broker Forex e CFD.

Tra le altre caratteristiche analizzate abbiamo scoperto anche che il broker afferma di:

  • far parte di Brokerz Ltd;
  • aver sede a: Saint Vincent, Grenadine, Bulgaria;
  • la società proprietaria che gestisce il sito è la ALL MEDIA EOOD con sede in Sofia – Bulgaria.

Quello che però si scopre analizzando bene il tutto è che questa società al momento sembra non esistere. Non ci resta che continuare ad analizzare il broker al fine di comprendere se è un broker serio e professionale. Per farlo dobbiamo analizzare la sua regolamentazione.

>>Leggi anche: FutureAdPro truffa ? Ecco come funziona: Opinioni e recensione

Brokerz.com – truffa? Broker regolamentato

brokerz.com

brokerz.com: broker regolamentato o broker truffa?

Passiamo ad analizzare brevemente la sua regolamentazione. Il dubbio sorge allorquando alcuni trader si sono posti questa domanda:

il broker Brokerz.com è regolamentato?

Per rispondere a questa prima domanda, dobbiamo chiederci:

Brokerz.com ha licenza bulgara?

Al momento, nonostante tutti i nostri sforzi, nonostante le nostre ricerche, non vi è nulla che faccia riferimento ad alcuna licenza né Bulgara, né tanto meno di un altro ente. In pratica non fa alcun accenno a licenze e regolamentazioni.

Il tutto potrebbe indurre nei trader il sospetto che non si tratti di un broker regolamentato e come tale potrebbe trattarsi di un broker, come tanti, poco serio e poco professionale.

>>Leggi anche: Semantic app: truffa? E’ affidabile? Opinioni e recensioni

Brokerz.com: tipologia di account offerti

brokerz.com account

brokerz.com account

Continuando ad analizzare il sito, non potevamo non prendere in esame la tipologia di account che esso offre a tutti i trader che vogliono investire con il suddetto broker.

Brokerz.com fornisce poche informazione sui diversi tipi di account offerti. Tra gli account disponibili abbiamo:

Account VIP

  • Deposito minimo: $ 20 000;
  • briefing giornaliero;
  • piattaforma web e mobile;
  • tutorial video;
  • commissioni e spread altissimi;
  • webinar e seminari;
  • account manager;
  • notizie e segnali SMS;
  • analisi giornaliera Premium;
  • assistenza clienti Premium.

Account Gold

  • Deposito minimo: $ 3000;
  • briefing giornaliero;
  • piattaforma desktop e mobile;
  • video tutorial;
  • spread fisso;
  • webinar;

Account Classic

  • Deposito minimo: $ 250;
  • Briefing giornaliero;
  • Piattaforma desktop e mobile;
  • Video Tutorial.

Account Premium

  • Deposito minimo. $ 10.000;
  • Briefing giornaliero;
  • Piattaforma di trading desktop e mobile;
  • Video tutorial;
  • 3 pips fissi per EUR / USA;
  • Webinar e seminari;
  • General Account Manager;
  • Notizie e segnali SMS.

Sappiamo solo che Brokerz.com è un marchio di Brokerz ltd e che si trova a Kingstown, St. Vincent e Grenadine.

Esso offre, tramite l’unico account che abbiamo trovato, la possibilità a tutti i trader di investire e fare trading su:

  • Mercati Forex;
  • Azioni;
  • Materie prime;
  • Indici;
  • CFD su criptovalute:
    • Litecoin;
    • Dashcoin.

Precisiamo però che al momento della verifica del broker non si è trovata alcuna informazione in merito alla regolamentazione.

>>Leggi anche: Forexclusive truffa? Opinioni – recensioni – bufala su newsdiqualita.it

Recensione su Brokerz.com e sulla possibile truffa

Analizzando le opinioni, ma anche le diverse recensioni presenti all’interno dei forum si è scoperto all’interno di alcune Liste Nere – broker truffa che il broker in questione ha una diffida in Austria. Questo vuol dire che l’enti di regolamentazione Austriaco ha messo all’interno della sua lista nera, il broker Brokerz.com.

L’Autorità austriaca dei mercati finanziari (FMA) dopo aver inserito il broker nella lista nera, ha emesso un avvertimento lo scorso mese (Gennaio 2019) indirizzato a tutti gli investitori con oggetto il broker online bulgaro Brokerz.com.

Essendo un broker che non ha licenza, non ha il diritto di operare sui servizi finanziari al pari idei broker regolamentati in Europa.

Analizzando ancora i forum degli enti di regolamentazione si è scoperto che alcuni avvocati e revisori hanno identificato il broker Brokerz come un sito di intermediari che operano illegalmente. Alcuni di questi sostengono anche che si tratta di una possibile truffa.

In merito alle truffe, tenevamo a precisare che noi non possiamo affermare con certezza se si tratta io meno di una truffa. Possiamo solo analizzare quello che viene detto all’interno delle recensioni e nei forum.

Per nostra natura non testiamo broker trading online che non sono regolamentati in quanto non ci fidiamo. Ecco il motivo per il quale non abbiamo testato Brokerz.com e ci limitiamo solo ad analizzarlo in base alle opinioni, alle recensioni e alle segnalazioni che ci sono state inviate.

Se si tratta di una truffa o meno, spetterà alle autorità competenti affermarlo.

Molti trader nelle loro recensioni affermano che si tratta di un broker poco onesto, come lo sono tantissimi altri broker che hanno in comune la domiciliazione in Sofia – Bulgaria. Si potrebbe dire che sono tutti broker illegali, non perché residenti in Bulgaria, ma perché non detengono licenza.

La società Brokerz Ltd o All Media Ltd (All Media EOOD) elencate all’interno del sito Web come i suoi operatori non possono essere trovare informazioni su queste società all’interno del registro delle società bulgare o in qualsiasi altro registro delle società europee, in quanto non presenti. Ecco perché si presume che siano illegali.

>>Leggi anche: FXMasterBot Funziona o è un Robot Forex Truffa ? Opinioni e recensioni

Come versare e prelevare su Brokerz.com

brokerz.com deposito e prelievi

brokerz.com deposito e prelievi

Allo stesso modo di tantissimi altri schemi di broker illegali, i prestatori di questo broker operano per i servizi di pagamento (PSP) in collaborazione con alcuni intermediari illegali e in questo modo vengono facilitate tutte le attività fraudolente.

Al momento i sistemi di pagamento e di prelievo offerti dal broker, includono le seguenti opzioni:

  • Praxis Pay
  • Entropay (licenza già revocata dal Financial Market Authority britannico).

Ai clienti viene offerto anche la possibilità di depositare i soldi usando alcune criptovalute. Nel momento in cui però si sceglie di depositare in criptovalute, il sistema vi reindirizza direttamente alla pagina BuySmartBits. Analizzando questa pagina è possibile notare come questa sia una delle tante gestita da All Media EOOD sempre con sede in Sofia.

Tutti i potenziali clienti dell’intermediario in questione, possono scegliere di depositare o ritirare il proprio denaro anche tramite i seguenti sistemi:

  • Barclays;
  • Visa;
  • HSBC;
  • Mastercard;

È possibile notare anche come l’opzione di deposito tramite Skrill manchi del tutto.

In termini di commissioni, si deve stare attenti alla commissione imposta in caso di conto trading dormiente. Questo è enunciato all’interno dei Termini e Condizioni. In pratica, se il conto è inattivo per oltre 45 giorni, tutti gli account di trading saranno soggetti a una commissione mensile di $100 dollari.

Traffico da e per il broker Brokerz.com

Attenzione! Effettuando un esame del traffico del sito, abbiamo scoperto che tutti i traffici passano per il sito del brokerz.com.

Cosa vuol dire questo?  Vuol dire che alcuni altri siti, peraltro anche questi poco legittimi, reindirizzano tutto il traffico verso questo sito. Trattasi anche in questo caso di possibili programmi truffa.

Tra i siti che reindirizzano a questo broker, ci sono:

Attenzione quindi ad operare con questi sistemi e con questo broker. Al momento non c’è regolamentazione esplicita e dichiarata che induca a ritenere che Brokerz è sotto licenza e regolamentazione o anche solo super visione.

Se il broker fosse un broker licenziato, sicuramente lo avrebbero riportato all’interno del loro sito. Al momento, invece, non è presente nulla di tutto questo. La regolamentazione, infatti, è un elemento molto apprezzato da tutti i trader che vogliono operare nel mondo del trading online come è giusto che sia.

Scegliere di operare con un broker che non ha licenza, vuol dire operare con un broker che non offre alcuna garanzia in merito ai depositi effettuati. Allo stesso tempo, non si hanno garanzie in merito alla segretezza dei conti e dei fondi dei clienti, i quali potrebbero essere ben mescolati con quelli della società e soggetti a qualsiasi tipo di intromissione illegale da parte del broker.

Possiamo anche notare anche che al momento l’ente di regolamentazione finanziario austriaco (ma sicuramente nel corso del tempo molti altri enti lo faranno) ha ufficialmente messo in guardia i suoi trader contro il sistema Brokerz.

Infine, si precisa che non esiste un meccanismo di sicurezza grazie al quale le perdite dei clienti possano essere recuperate in caso di fallimento del broker in questione, o anche solo decida di scappare con il denaro dei trader.

Come potete notare, invece, le agenzie di regolamentazione (FCA – Cysec – ed altre) obbligano i broker europei a offrire assicurazioni e garanzie in merito ai depositi effettuati.

Si potrebbe optare dunque per ricercare solo e soltanto degli intermediari che possano assicurare la conformità ai più elevati standard normativi.

Brokerz.com commissioni e spread

brokerz.com home page

brokerz.com

In merito alle commissioni e agli spread applicati, si nota immediatamente come quelli utilizzati da Brokerz sono abbastanza alti.

Allo stesso modo di tutti i broker di trading online, anche Brokerz.com offre la possibilità di avere un accesso gratuito alla piattaforma di trading basata sul web e di utilizzare anche un conto demo.

Il conto demo per molti trader è indispensabile, considerato come uno dei più grandi vantaggi che permettono non solo di testare la piattaforma ma permette ai potenziali trader di investire e testare le strategie prima ancora di investire denaro reale.

Purtroppo in merito agli spread applicati, si segnala che questo broker offre sull’asset EUR/USD uno spread pari a 3,0 pip, che è il doppio della media del settore: 1,5.

Questa differenza di un pip e mezzo anche se potrebbe sembrare poco rilevante, non lo è affatto. In pratica è possibile notare come su un lungo intervallo di tempo, che copre centinaia di operazioni, tale differenza si potrà trasformare in un importo abbastanza considerevole.

In pratica, possiamo affermare che gli spread più elevati aumentano il costo del trading e riducono il profitto lordo del trader.

Brokerz.com collegamento con i programmi di arricchimento facile

A questo punto, premesso che non si tratta di un ottimo broker (almeno per noi), possiamo procedere ad analizzare le diverse risorse e i diversi aiuti che l’azienda fornisce ai trader sul suo sito web.

Possiamo notare che all’interno del sito, vengono offerti alcuni grafici dal vivo con una spiegazione inerente ad alcuni prodotti che sono offerti proprio da Brokerz.com come:

  • Glossario;
  • Domande frequenti;
  • Tutorial video.

Ovviamente per i trader italiani il servizio è scadente per il semplice fatto che vengono offerti questi servizi solo in lingua inglese. Da questo si potrebbe subito desumere che il sito è poco professionale.

Continuando l’analisi sui social e sui forum, abbiamo anche scoperto che Brokerz.com è stato denunciato presso le autorità spagnole. Nel caso specifico, questo broker è collegato ad un robot truffa chiamato La Fórmula Española – formulaespanola.com.

Lo si è scoperto grazie ai moltissimi post presenti all’interno dei forum spagnoli. È proprio grazie a questi che si è riusciti a risalire non solo ai programmi truffa sopra esposti ma anche ad un sistema poco chiaro che in Spagna, ha fatto registrare una serie di lamentele da parte dei clienti.

In questo caso viene lamentato il sistema legato ai programmi truffa di arricchimento rapido con il quale si afferma che è possibile diventare milionario in una notte.

>>Maggiori dettagli sui robot truffa li trovate di seguito:

Brokerz.com: funziona davvero?

Certamente per i suoi inventori funziona meglio di come funziona per i trader che lo hanno provato. Peraltro se il broker non detiene regolamentazione internazionale ed europea un motivo sicuramente ci sarà Questo sta ad indicare che non rispetta gli standard minimi di sicurezza.

Le licenze oggi sono molto apprezzate dai trader proprio per evitare di incappare in delle truffe che sfortunatamente si verificano spesso. Ecco anche il motivo per il quale lo stato normativo di un broker costituisce una sorta di garanzia per tutti i trader.

Oggi i clienti trader ben informati sono quelli che prima di tutto ricercano broker licenziati e ricercano anche notizie su come possano funzionare le truffe online.

La truffa di questi broker non regolamentati, nella maggior parte dei casi, la si prende per via della navigazione di siti poco trasparenti. Qui viene enunciato come sia possibile guadagnare soldi in modo semplice e in maniera abbastanza veloce.

Effettuando la registrazione su questi particolari broker, accettate di condividere le vostre informazioni personali con il broker il quale vi contatta immediatamente e vi convince a versare una cifra X affermando che si tratta dell’opportunità della vostra vita.

Inoltre per iniziare ad utilizzare il broker in modo professionale (a loro dire) dovete effettuare un deposito di $ 200-250.

Se analizzate il deposito minimo richiesto, potete notare come questo sia abbastanza alto rispetto ai broker regolamentati. Se lo si confronta con questi è possibile notare come i depositi richiesti sono di molto inferiori:

Questi sono solo alcuni broker, ma potremmo continuare a lungo anche.

Tornando al caso di Brokerz.com, questo sa bene che potrà sicuramente ottenere di più da voi. Molto spesso succede che dopo poco tempo vi richiamano per farvi effettuare un ulteriore deposito, garantendovi di tutto. In realtà invece se effettuate un ulteriore deposito, i soldi li perdurerete completamente.

I rischi a differenza di quello che affermano loro, esistono realmente.

Passiamo ora ad esaminare cosa succede nel momento in cui decidete di ritirare il vostro denaro. In pratica non succede mai nulla. Il vostro denaro rimane vincolato alle casse del broker.

Infatti a seguito di alcune operazioni che effettuerete, a seguito di avvenuta presa coscienza del sistema poco chiaro, potete decidere di voler ritirare il vostro denaro rimasto sul conto.

Che cosa fare in questi casi? In realtà c’è proprio poco da fare!

Il broker vi invita a non prelevare e a rimanere fiduciosi per un altro periodo di tempo. Solitamente chiedono di rimanere attivi per un periodo di tempo di 6 mesi.

Come mai? Il motivo è semplice.

Vi vogliono privare dell’unica possibilità che avete di recuperare il vostro denaro chiedendo un chargeback alla vostra banca. Questo è l’unico sistema che potreste utilizzare per riavere indietro tutti i vostri soldi.

Infatti, trascorsi 6 mesi non è più possibile optare per quest’operazione. In pratica perderete il vostro denaro per sempre.

Quali sono gli svantaggi di operare con brokerz.com?

broker.com assistenza clientibroker.com assistenza clienti

brokerz.com assistenza clienti

Tra i primi svantaggi che si registrano, vi è la mancanza di una regolare licenza. Ecco il motivo per il quale all’interno di molte recensioni e forum online, il broker è presente nella lista nera. Operare con un broker che non presenta una regolamentazione vuol dire operare con un broker che non offre una garanzia sui conti.

I fondi del cliente potrebbero essere ben miscelati con quelli della società e soggetti a qualsiasi tipo di intromissione illegale da parte del broker.

A questa prima analisi di svantaggi si aggiunge poi lo svantaggio delle commissioni; questo vuol dire che non esiste un meccanismo di sicurezza con il quale la perdita del cliente possa essere recuperate nel caso in cui il broker fallisca o decida semplicemente di abbandonare la città.

In precedenza abbiamo anche parlato di commissioni. Queste aumentano il costo del trading e lavorano contro il trader. Per altro, considerando anche la mancanza di regolamentazione, si può ben dire che nel mondo del trading sono disponibili condizioni commerciali molto più favorevoli adatte a tutti gli aspiranti operatori commerciali e che invece non si hanno con questo broker.

Leverage

Analizzando quanto disposto dall’ESMA, possiamo anche notare come brokerz.com non rispetta i limiti imposti. Esso infatti offre a tutti i trader, principianti e non, una leva 1: 100 che è abbastanza alta e non conforme a quanto disposto dalla normativa e a cui i broker si devono attenere.

Il leverage in molti casi è visto come un uno svantaggio in quanto concede ai trader una maggiore flessibilità nel decidere la negoziazione.

Una leva elevata come questa offerta, espone il broker si espone al rischio di perdere molto più del tuo deposito iniziale.

>>Tutti i dettagli sulla normativa ESMA è disponibili all’interno delle nostre guide:

Cosa fare in caso di truffa da parte di Brokerz.com?

Purtroppo rimane ben poco da fare, soprattutto se sono trascorsi i termini. Meglio comunque sapere che esistono delle possibilità per recuperare i vostri soldi.

La prima possibilità è quella di contattare la propria banca o anche il fornitore della carta di credito e presentare un chargeback, come detto in precedenza entro un termine massimo di 6 mesi.

In alternativa, se avete già consegnato al broker i dettagli della vostra carta di credito, potete optare per bloccare immediatamente la carta di credito.

Infine, se avete fornito informazioni riguardanti il vostro pass bancario online, dovresti cambiarlo al più presto!

Attenzione alle potenziali chiamate da “agenzie di recupero” crediti!

Anche in questo caso si deve prestare particolare attenzione, in quanto, queste colpiscono soprattutto i truffati e le persone vulnerabili, ovvero quelle disperate e pronte a tutto per recuperare in qualche modo le loro perdite.

Esse affermano che in cambio di un pagamento anticipato, potete recupererai i vostri soldi. Alla prima truffa se ne aggiunge una seconda in quanto questo non avverrà mai!

Brokerz.com: forum e considerazioni finali

broker.com video tutorial

Video tutorial Brokerz.com

Sulla base delle informazioni che vi abbiamo dato fino a questo momento, sulla base dei commenti e delle recensioni su Brokerz.com riportate, possiamo arrivare a delle valutazioni e delle critiche basate sulle opinioni rilasciate dagli utenti e dei trader che lo hanno provato.

La nostra opinione non è positiva. Ci sono dei broker che sicuramente sono migliori di questo. Potremmo anche sbagliarci ma preferiamo non fidarci di broker non regolamentasti e non autorizzati.

Per altro, non essendo regolamentato, non abbiamo le sicurezze e le garanzie che invece abbiamo con i broker seri. Le informazioni su Internet, come anche le opinioni in merito non sono per nulla positive e la proprietà del sito web è oscurata.

Sta a voi ora decidere se fidarvi o meno di un broker che non offre le garanzie e le sicurezze minime che invece altri broker offrono.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Europar2010.org

Leggi articolo precedente:
GoldManCFD.com truffa – recensione – opinioni

A seguito di diverse segnalazioni e a seguito di un’analisi sui diversi forum con tema trading online, abbiamo scoperto il...

Chiudi