Migliori Broker CFD: lista broker trading CFD affidabili e regolamentati

Pubblicato da TommasoP il: 22 Agosto 2017 - Aggiornato il: 31 Marzo 2020
25

Sappiamo bene che quando scegliamo di investire sui mercati finanziari il primo passo da compiere è quello di scegliere una piattaforma fra i migliori broker CFD.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Cosa sono i CFD? Vi invitiamo a leggere il nostro articolo sul trading con i CFD.

Classifica migliori broker CFD regolamentati e sicuri

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 euro
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
FXCM
  • Licenza: FCA – Consob
  • Sede anche in Italia;
  • Molte piattaforme di trading.
Broker con sede in Italia, molte piattaforme di trading Prova Gratis FXCM opinioni
IQ Option
  • Licenza: CySEC;
  • Opzioni Forex;
  • Deposito min: 10€.
Opzioni Forex - deposito minimo basso Prova Gratis IQ Option opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tutti i trader che scelgono di fare trading con i CFD sanno bene che questo tipo di attività ha caratteristiche uniche, tanto che si distinguono da qualsiasi altro strumento finanziario.

Nella maggior parte dei casi, i broker che offrono la possibilità di fare trading con i CFD sono le stesse piattaforme che danno la possibilità di fare trading Forex.

Vi sono però oggi molti broker che offrono la possibilità di fare trading con i CFD o sul mercato Forex, con la stessa piattaforma di opzioni binarie. Quest’ultime sono state però vietate dall’ESMA per i trader retail, dunque il trading binario è disponibile solo per i trader professionisti.

Uno di questi come vedremo in seguito è eToro.

Oggi le piattaforme di trading online ti permettono di investire nel trading con i CFD su:

  1. azioni;
  2. indici;
  3. materie prime;
  4. criptovalute
  5. ETF;
  6. valute (Forex).

Quando andrai a scegliere la migliore piattaforma di trading CFD devi anche considerare in modo specifico:

  1. costi applicati;
  2. leve concesse;
  3. qualità degli asset sottostanti.

Per questo può essere utile e necessario aprire prima di tutto differenti conti demo su differenti piattaforme di trading CFD. In questo modo è possibile soddisfare tutte le tue esigenze e solo dopo scegliere il broker che meglio si adatta alle tue esigenze.

Prima di procedere oltre teniamo a precisare alcune caratteristiche del trading con i CFD.

broker CFD
Broker CFD

Caratteristiche CFD

CFD caratteristiche
CFD – caratteristiche
  1. Rappresentano uno strumento finanziario di tipo speculativo;
  2. rilevano aumenti o diminuzione dei prezzi;
  3. con i CFD è possibile investire su diversi asset sottostanti, che possono essere scambiabili in diverse classi di attività;
  4. concedono ai trader la possibilità di fare un trading senza limiti;
  5. possiedono un basso margine;
  6. leva maggiore.

Come scegliere i broker di trading CFD

Al fine di scegliere la migliore piattaforma con cui investire, devi tenere presente che vi sono diverse differenze tra i broker. In alcuni casi queste sono anche molto consistenti.

Esse si quantificano soprattutto sull’offerta di base inerenti le attività sottostanti negoziabili.

Nota bene: questa è la prima cosa che devi prendere in considerazione nella scelta del tuo broker.

Oggi noi vi proponiamo una serie di piattaforme di trading CFD utili per il vostro trading.

Tutti i nostri broker ti offrono anche un conto demo attraverso cui puoi fare trading su oltre 350 attività sottostanti.

Vi sono poi alcune piattaforme di trading online per CFD che per commerciarli non richiedono nessun deposito iniziale minimo.

In questo caso si parla di trading CFD con il conto demo.

Diversamente, invece, è possibile anche investire con un conto reale.

In questo caso, al fine di attivare gli scambi commerciali, devi capitalizzare un conto di trading.

Ricorda che prima di fare trading online con i CFD è giusto conoscere tutte le informazioni possibili sulle prestazioni di un titolo sottostante.

Non ci si improvvisa trader. Questo vale anche per il trading CFD.

Devi valutare bene tutti i passaggi prima ancora di sottoscrivere un contratto di trading CFD con un broker.

Tieni presente che i CFD possono essere molto redditizi, ma di contro, anche molto rischiosi.

Broker CFD: come sceglier il migliore?

broker CFD come scegliere il migliore
broker CFD: come scegliere il migliore

Abbiamo detto che oggi sono tante le piattaforme di trading online che offrono un servizio di trading con i CFD.

L’offerta dei broker oggi concessa presenta delle differenze notevoli, sia in termine di strumenti finanziari principali e popolari, sia in base alla la libertà di potersi muovere tra tante possibilità.

Vi sono però delle eccezioni e riguardano gli asset di nicchia come ad esempio i bitcoin.

Maggiori dettagli sono disponibili su: Come fare trading con i BitCoin? Quotazione e Guida

Al fine dunque di individuare il broker migliore per le tue attività di trading devi analizzare:

  • Autorizzazioni;
  • banche utilizzate per i depositi;
  • costi;
  • commissioni;
  • formazione e orientamento;
  • strumenti disponibili per il trading online;
  • personalizzazione della piattaforma;
  • piattaforme disponibili;
  • servizi e assistenza.

Autorizzazioni e sicurezza

Se scegli di fare trading con i CFD in modo serio e professionale, non ti puoi esimere dal farlo con broker autorizzati dalle autorità del Paese di origine (Cysec, FCA, ecc).

Vi sono anche alcuni broker che offrono una maggiore tutela in quanto hanno richiesto ed ottenuto l’autorizzazione da parte delle autorità di vigilanza sui mercati finanziari.

Vi sono poi i migliori broker che si affidano, per la sua apertura di un conto di trading, alle principali banche di livello generalmente internazionale.
Questo è un aspetto molto importante anche sulla base dell’affidabilità del broker CFD stesso.

Questo genere di informazioni possono essere reperite sui “termini” di uso del servizio oppure va richiesta al servizio clienti.

Costi e commissioni

Anche questi 2 elementi sono molto importanti nella scelta della piattaforma di trading CFD. Questi devono essere valutati in base a obiettivi e stili di trading.

La maggior parte dei broker però applica delle commissioni che sono variabili anche in base alle principali azioni.

Essi offrono anche degli spread fissi e dei costi fissi per le restanti azioni e per tutti gli altri sottostanti.

Tuttavia vi sono alcuni broker CFD che prevedono l’applicazione di costi fissi, solo nel caso in cui si sfruttano molto azioni su grandi quantità.

Questo vuol dire sfruttare al massimo uno dei vantaggi tipici dei CFD riconducibile a importi bassi da investire e ampia possibilità di controllare i costi.

A questo si aggiunge anche il fatto che si deve considerare una eventuale presenza di commissioni.

Le commissioni sono applicate nel caso in cui il trader effettua operazioni di trading multiday.

Questo vuol dire accertarsi di una eventuale applicazione di commissioni per i periodi di inattività.

Attenzione invece a non considerare nella maniera più assoluta promozioni, le quali per altro sono state considerate come delle attrazioni ingannevoli da parte della CySEC.

Formazione e funzionamento della piattaforma

Un criterio abbastanza scontato, ma poco considerato, è il funzionamento della piattaforma di trading CFD.

Premettendo che il trading CFD non è un tipo di attività consigliata per i trader meno esperti, ma esclusivamente consigliata per un pubblico abbastanza esperto, riteniamo che sia di notevole importanza comprendere a fondo il funzionamento dei Contract for difference.

Di questo ce ne occuperemo nel corso di questo nostro approfondimento.

Indubbiamente ci sono però dei broker che offrono maggiori spiegazioni e veri e propri strumenti di formazione.

Noi riteniamo utile affidarsi a questi al fine di avere un supporto maggiore e comprendere il funzionamento della piattaforma.

Tutto questo ti permetterà di evitare errori nelle prime fasi operative che rischiano di costarti parecchio.

Tieni presente che anche la scelta delle giusta strategia è strettamente collegata con la scelta della giusta piattaforma.

Strumenti per informazioni – news – flessibilità – personalizzazione

Considerando che ormai tutti broker CFD offrono degli strumenti utili al fine di effettuarla più accurata raccolta di informazioni anche solo attraverso l’impiego di grafici, riteniamo sia davvero importante considerare alcune strategie al fine proprio di essere informati anche sulle principali news.

Se si considera che il trading in CFD richiede tempestività, non perdere tempo nella ricerca di supporti informativi può essere vitale.

Noi ti consigliamo di scegliere solo piattaforme che permettono di selezionare strumenti utili di trading online settandoli in funzione di ciò che serve, tanto da avere tutto a portata di un click.

Broker CFD regolamentati e recensiti da noi

migliori-broker CFD

Come scegliere i migliori broker di trading CFD?

Una domanda che in molti si pongono primo ancora di scegliere la piattaforma di trading CFD con cui operare.

Noi abbiamo fatto di più per voi! Abbiamo selezionato, diversi elementi molto importanti che deve contenere la tua piattaforma.

Devi sceglierla in base a differenti caratteristiche:

  1. conto demo gratuito o non;
  2. regolamentazione;
  3. Conto Esclusivo;
  4. Assistenza clienti;
  5. Formazione di trading online;
  6. Deposito minimo;
  7. Trade minimo.

Piattaforma di trading CFD eToro

eToro è il broker di trading online molto amato dai trader principianti.

Non scegliere un broker a caso, ma scegli il broker eToro perché esso ti offre la possibilità di effettuare operazioni in tutta tranquillità sul social network di trading più riconosciuto e ricercato al mondo.

Maggiori dettagli sul broker eToro sono disponibili leggendo:

Non ti resta che unirti a milioni di trader di tutto il mondo, che hanno già scoperto il modo più intelligente per investire.

In questo modo puoi scegliere di copiare automaticamente i trader più esperti della community o anche solo farti copiare e ricavarne un secondo reddito!

Non perdere tempo. Investi con eToro!

Scegli di investire in azioni, valute, materie prime e indici (CFD).

Investire nei mercati finanziari più seguiti al mondo con il social trading. Investire in questo modo non è mai stato così semplice.

etoro
Piattaforma di trading CFD eToro regolamentata ed autorizzata

Non ti resta che unirti alla rivoluzione del social trading di eToro!

Questo sistema è stato brevettato eToro, che ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori trader.

eToro è considerata la piattaforma di trading CFD, leader mondiale del Social Trading con oltre 7,000,000 di trader registrati, che opera nel pieno rispetto delle regole del settore.

eToro è regolato dai migliori regolatori europei e garantisce i tuoi fondi in quanto questi saranno conservati al sicuro presso istituti di credito bancari di altissimo livello.

Infine ti garantiscono sicurezza e rispetto della privacy visto e considerato che non saranno mai divulgati i tuoi dati privati senza il tuo consenso.

eToro infine è considerato come il principale Social Network di Investimento online oggi presente sul mercato che offre facilita e rapido scambio di informazioni tra gli investitori.

Questo permette loro di osservare le attività di trading di altri utenti e di sfruttare la saggezza della community attraverso il copy trading.

Apri un conto Demo eToro

Fai trading sui CFD su azioni, indici, valute e materie prime!Se ti unisci alla community eToro puoi condividere le tue strategie di trading e utilizzare le funzioni di CopyTrader!

Iscriviti gratis*

Broker Forex IQ Option: deposito minimo 10€!

broker IQ Option
IQ Option: broker Forex e CFD

IQ Option è un broker con licenza CySEC, che è l’autorità di vigilanza sui mercati finanziari di Cipro, Paese dove il broker ha sede. Grazie alla regolamentazione CySEC IQ Option può offrire il trading online ai suoi clienti in tutta l’Unione Europea, Italia compresa.

IQ Option, come lo si evince dalla denominazione, era nato come broker per il trading binario e aveva ottenuto un grande successo grazie proprio grazie a questo tipo di negoziazione. Successivamente ha deciso di aprirsi anche al trading CFD, ben prima delle norme ESMA, che hanno vietato il trading binario ai trader al dettaglio.

Oggi IQ Option permette il trading CFD su moltissimi asset tra cui le coppie di valute del Forex, le materie prime, le criptovalute, gli ETF, gli indici e le azioni. I trader professionisti possono continuare ad operare sulle opzioni binarie, mentre i clienti retail possono operare con le opzioni Forex, approvate anche dall’ESMA.

Lo abbiamo specificato dal titolo, IQ Option ha un punto di forza davvero originale. Il deposito minimo per operare è di soli 10€! Il conto demo è invece gratuito e potrete fare trading senza rischi con denaro virtuale!

Scopri IQ Option con un conto demo!

Plus500

Migliori broker Plus500
Plus500: piattaforma di trading online

Uno dei migliori broker regolamentati e autorizzati è Plus500. Molti trader si registrano presso Plus500 per l’assistenza in molte lingue (compreso l’italiano) e per i servizi offerti dal broker, ma anche dalla piattaforma webtrader, che è molto comprensibile e facile da utilizzare.

Plus500 ha ottenuto la licenza per operare dalla CySEC cipriota, dunque può operare su tutto il territorio dell’Unione Europea, compresa l’Italia.

Gli asset presenti sono molti, soprattutto le coppie di valute e le azioni. Plus500 offre il trading su un gran numero di coppie di valute del Forex, ma anche di indici, criptovalute, materie prime e azioni quotate su molte borse mondiali, compresa Australia e Giappone.

Se siete interessati a conoscere Plus500 sappiate che è disponibile un conto demo gratuito, dove potrete allenarvi sui mercati finanziari in totale sicurezza, dal momento che i fondi sono virtuali. In questo modo potrete conoscere il broker da cima a fondo. Come fare? Basta cliccare qui sotto!

Registrati Gratuitamente su Plus500

Vantaggi e caratteristiche del trading CFD

Vantaggi e caratteristiche del trading CFD
Vantaggi e caratteristiche del trading CFD

Vi sono differenti vantaggi per coloro che utilizzano il trading con i CFD.

Il primo che di sicuro non può passare inosservato, riguarda l’utilizzo di un limitatore delle perdite.

Esso rappresenta oggi un modo intelligente e utile per evitare i possibili obblighi finanziari quando le negoziazioni aumentano le perdite a causa della leva.

In questo caso se scegli un broker CFD devi considerare alcuni elementi inerenti gli strumenti di tutela finanziaria. Essi sono:

  1. Take Profit;
  2. Arresto Limite;
  3. Trailing stop.

Devi anche considerare che quando scegli di investire con il trading CFD è possibile investire direttamente su oro e petrolio ma anche coppie di valute popolari come EUR/USD e EUR/JPY.

Leggi anche: Cambio valuta euro dollaro: cosa devi sapere sul trading Forex

Il criterio di valutazione?

Vi sono differenti criteri che devono essere valutati quando si sceglie la migliore piattaforma di trading CFD.

Altro elemento caratteristico sulla base del quale si sceglie il broker è il supporto di assistenza clienti, la quale deve essere affidabile e tempestivo.

Cosa sono i CFD

cosa sono i CFD
Cosa sono i CFD

Si definiscono CFD, acronimo di Contratti per Differenza, tutti i contratti basati su strumenti derivati in cui interagiscono due parti:

  1. l’acquirente;
  2. il venditore.

Tutti i trader che acquistano in cambio di un pagamento di un tasso di interesse ricevono un rendimento di una specifica attività finanziaria.

Al contrario, coloro che vendono, a fronte dell’incasso degli interessi, si impegnano a pagare il rendimento dell’asset.

Anche in questo caso si deve considerare che non si tratta di una compravendita vera e propria, bensì di una forma di investimento finanziario inerente l’andamento di determinati asset che abbiamo visto in precedenza.

Come funzionano il trading con i CFD?

come funziona il tradig CFD
Come funziona il trading CFD

Non si discostano gli asset su cui si investe rispetto alle altre attività di trading online, come ad esempio le opzioni binarie.

L’unica cosa che cambia è il tipo di funzionamento.

Infatti esaminando il trading binario è possibile notare come sia necessario prevedere il prezzo di uno specifico asset. In sostanza devi considerare il movimento del prezzo in un determinato periodo di tempo, senza considerare l’entità della variazione.

Sta a te considerare in base a quelle che sono le tue strategie se il prezzo sia maggiore o minore rispetto al tasso di strike, ovvero il prezzo d’acquisto iniziale.

In questo caso il trader che investe sa bene all’inizio dell’operazione quello che potrebbe essere il suo profitto in caso di trade chiuso in positivo, e quella che è la perdita in caso di esito negativo.

Con le opzioni binarie il trader potrà ottenere percentuali di rendimento fisso che variano tra il 70% – 80%. Ricordiamo che il trading binario è però riservato solamente ai trader professionisti.

Il trading con i CFD invece è un po’ diverso.

Con i CFD è possibile guadagnare sulla base della differenza dei due prezzi:

  1. iniziale;
  2. finale.

Leggi anche: Trading Online: Forex, Opzioni Binarie, CFD, Borsa

Come funzionano i CFD?

come funzionano i CFD
come funzionano i CFD

Per comprendere meglio ci aiuteremo di un esempio.

Supponiamo che il trader decide di investire sull’oro e prevede che il prezzo possa salire in un arco di tempo prestabilito.

A te resta il potere di scegliere ad esempio di acquistare 5.000 grammi a 30 dollari.

In questo caso se il prezzo aumenta da 30,00 a 31,00 dollari otterrà un guadagno di 1 euro per ogni grammo.

Questo deve essere moltiplicato per 5.000 unità.

Quindi otterrai un profitto potenziale totale di 5.000 dollari.

Attenzione però al caso inverso.

Nel caso in cui il prezzo scende l’investitore perderà il capitale investito.

Quando scegli di investire nel trading online con i CFD devi considerare 2 tipologie di posizioni specifiche di questa tipologia di trading online:

  1. Posizione Long;
  2. Posizioni short.

Nel primo caso, dopo aver investito su uno specifico asset, se si riesce a prevedere correttamente un aumento di prezzo, è possibile che tu rivenda il bene anche dopo qualche tempo, ottenendo un profitto da questa operazione.

Nel caso in cui invece la previsione da te messa in pratica si dovesse rilevare sbagliata si avrà una perdita.

In sostanza si tratta di acquistare al rialzo, che nel gergo tecnico viene denominata posizione Long.

Nel secondo caso, invece, si parla di Posizione Short.

Qui se scegli di investire su di un asset e riesci a prevedere in modo corretto la direzione del prezzo al ribasso puoi acquistare il prodotto a un prezzo minore. In questo caso otterrai un profitto.

Al contrario, invece, se la previsione non è corretta ed il valore aumenta, si avrà una perdita.

In altre parole si tratta di vendere al ribasso che nel gergo tecnico si chiama posizione Short.

Cosa bisogna sapere per investire in CFD?

Devi considerare che per investire con i CFD si devono prendere in considerazioni alcuni elementi essenziali.

Tra questi non possiamo non menzionare:

La durata dell’operazione:

ovvero il periodo di tempo che intercorre tra l’apertura dell’operazione e la chiusura della medesima.

Il margine:

dato che sono considerati come strumenti a leva finanziaria è necessario depositare solo e soltanto una parte del valore complessivo della posizione da aprire. Quindi per ogni transazione puoi scegliere anche il margine con cui operare.

Tieni presente che il tasso di margine in media oscillano dallo 0.25% al 20% in base al prodotto scelto, ma volendo possono arrivare anche a percentuali più alte.

Se si considera che sfruttare il margine vuol dire ottenere profitti elevati, si deve considerare anche il caso opposto, ovvero in caso di perdite si deve considerare un potenziale più alto.

In questo caso, devi comprendere e imparare a utilizzare molto attentamente gli strumenti per la gestione del rischio come:

  1. stop loss;
  2. take profit;
  3. ordini stop ad entrata;
  4. trailing stop loss;
  5. ordini boundaries.

Tasso di riferimento:

definito come la percentuale con cui vengono calcolati gli interessi percepiti.

Spread:

considerata come la differenza tra il prezzo d’acquisto e il prezzo di vendita dei CFD.

In questo caso se lo spread è basso è più facile e veloce poter ottenere un guadagno. Lo stesso però vale per le perdite.

Bisogna ricordare che, lo spread è un fattore molto altalenante, il quale cambia in continuazione anche a causa di svariati variabili. Tra queste non possiamo non menzionare :

  1. condizioni di mercato;
  2. volatilità;
  3. liquidità.

Considerazioni finali: la piattaforma di trading

Molto importante è la piattaforma di trading CFD che ti viene offerta.

Molti trader preferiscono operare con i CFD tramite la piattaforma di trading MT4.

Noi invece consigliamo di valutare molto attentamente anche la piattaforma di trading concessa dal broker.

Maggiori dettagli sono disponibili su: Piattaforma Metatrader4, Trading Professionale.

Queste molto spesso, come vedremo in seguito, offrono una particolare piattaforma molto ben strutturata che può sostituire in tutto o in parte la piattaforma di trading MT4.

Altra piattaforma che si deve valutare è anche quella mobile. Questo ti permette di fare trading anche durante tutti i tuoi spostamenti. Molto consigliata per i trader che amano fare trading intraday.

Ecco dunque il perché è utile consultare una classifica dei migliori broker CFD.

Consigliamo infine anche di testare sempre le piattaforme prima di sceglierle con un conto demo.

In questo modo potresti anche scegliere una piattaforma di proprietà del broker piuttosto che la piattaforma di trading  MT4

Ecco dunque il perché non devi assolutamente basarti sul fatto che nei forum si vedono ottimi giudizi sulla MetaTrader 4 o 5.

Noi ti consigliamo di fare un minimo di esperienza diretta, anche senza lasciarsi condizionare eccessivamente dal giudizio altrui che non può mai essere oggettivo completamente.

Infine la piattaforma deve essere valutata in base all’assistenza clienti, la quale deve essere di livello qualitativo abbastanza alto al fine di supportare i trader nella sua lingua di origine, a prescindere dal livello di esperienza.

Meglio dunque se specificatamente dedicato proprio ai vari target di trader e non solo collegato al livello più o meno Vip raggiunto.

  • Conto demo gratuito
  • Deposito minimo tra i più bassi della categoria
  • Piattaforme regolamentate
  • Margini e commissioni basse
  • Crytocurrency
5.0

Le nostre opinioni

Sono tanti oggi i broker di trading online che offrono il sevizio di trading CFD. In pochi però li possiamo definire come professionali e sicuri. Tutti quelli che offrono piattaforme regolamentate, basse commissioni, come anche conto demo gratuito ed illimitato li abbiamo riportati qui per te. Scopri tutte le loro caratteristiche!

Lascia un commento

3 Commenti

  1. Interessante perche non ci sia FxPro in questo articolo? Fxpro è un broker abbastanza affidabile e, direi, uno dei migliori presenti al mercato contemporaneo. Offre un ottimo client service, spreads bassi, piattaforma di trading strutturata bene e adatta anche ai principianti. Sono più di due anni che sto con FxPro e non hi hanno mai deluso.

    Rispondi
  2. Anch io posso completamente stimare la fidabilità di FxPro. Un ottimo broker europeo. Assistenza clienti è disponibile anche in italiano, quindi l’inglese non è un must have.

    Rispondi
  3. Pure per me è strano che non ci sia FxPro. Dopo diversi tentativi non di grande successo con altri broker, ora sono totalmente soddisfatto della scelta. Adesso ho assolutamente nessun problema con i prelievi, visto che vengono fatti sempre veloce. Connessione con il server è davvero stabile, nessuna limitazione ai livelli stop. L’assistenza clienti risponde in modo rapido e corretto.

    Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

etoro

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di social trading

Il modo piu’ intelligente per investire,  copiare automaticamente i trader piu’ esperti.

Questa è la rivoluzione del social trading di eToro.

Condividi sulla community le tue strategie di trading e utilizza la funzione di CopyTrader™.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.

Il 75% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo provider. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.