Fibonacci Trading: utilizzare i ritracciamenti di Fibonacci nelle opzioni binarie

Pubblicato da Roberto Ricci il: 13 Maggio 2013 - Aggiornato il: 12 Febbraio 2019
23 Views 2
Avviso: Le opzioni binarie non vengono pubblicizzate o vendute ai trader al dettaglio del SEE. Se non sei un cliente professionista, ti invitiamo ad abbandonare la pagina.

Dalla mia esperienza, ho appreso che lo strumento di ritracciamento di Fibonacci è tra gli indicatori tecnici meno adoperati nell’analisi di mercato. Se si accenna al MACD o agli indicatori in media mobile, i trader faranno grandi cenni di consenso. Ma se il discorso verte su Fibonacci diventano tutti come lo smemorato di Collegno.

I ritracciamenti sono un aspetto normale del trading, un operatore deve assolutamente sapere come sfruttarli a proprio vantaggio. Questo è quello che fa lo strumento di ritracciamento di Fibonacci per voi: traccia cinque righe orizzontali sui diagrammi che corrispondono a 5 aree possibili per le quali i prezzi possono ritornare sui propri passi, con le distanze che vengono espresse a seconda della percentuale del movimento originale:

  • 100%
  • 61.8%
  • 50%
  • 38.2%
  • 0%

I prezzi possono ritornare indietro ad ognuno di questi punti. Come si potrebbe adoperare lo strumento di rintracciamento nell’operare su opzioni binarie?

Ritracciamenti di fibonacci grafico

Personalmente, agirei in questo senso:

  1. Partirei scegliendo uno strumento finanziario a tendenza decisa, come l’oro, EURJPY, GBPJPY o EURUSD.
  2. Scegliere un arco temporale che sia in grado di confermare che quello che si sta verificando nel mercato è in realtà un ritracciamento e non qualcosa di diverso. Sceglierei perciò il tracciato quotidiano.
  3. Acquisterei un’opzione “Touch” nel tipo di operazione Touch/No Touch come la preferita, scegliendo un punto tra i prezzi attuali e il punto di ritracciamento 23.6%.

Calcolatore di Fibonacci

Il Calcolatore di Fibonacci è offerto da Investing.com Italia.

Tecnica di Trade con Fibonacci

tecnica trading fibonacci

Si osservi il diagramma giornaliero per EURUSD. Scegliendolo, ho già adempiuto alle mie prime condizioni di operatività. Si tratta di un diagramma quotidiano, che mi mostra quando si sta verificando in realtà un ritracciamento, e l’EURUSD ha tendenze ben definite, dato che si tratta della coppia di valute col maggior numero di scambi nel mercato.

A questo punto, cerco di soddisfare la mia terza condizione, che è in realtà il mio obiettivo di trade. Voglio scegliere un prezzo di attacco ad un certo punto lungo il percorso del ritracciamento del prezzo, tra il prezzo di mercato e il livello Fibo di 23.6%. Per riuscirvi, devo essere certo che si sia in presenza di un ritracciamento. Come lo confermo?

Guardate nella zona dove una freccia blu punta al “trascina qui lo strumento Fibo” sul lato sinistro del diagramma. Lo slancio rialzista del EURUSD è stato in realtà messo in scacco matto dalla formazione di una struttura a candeliere rovesciato, un harami ribassita. Una versione allargata di quel punto viene mostrata qui sotto:

Harami ribassista

Harami ribassista

Quando si presenta all’apice di uno slancio rialzista è un chiaro segnale di rovesciamento della tendenza. Il ritracciamento seguiva subito dopo, e ha proseguito diritto fino al punto di ritracciamento del 50%.

Il trading sulle opzioni binarie non è come l’astrofisica, basta che un trader sappia cosa sta facendo e quando deve farlo. Ma un trader deve avere confidenza assoluta con le strutture a candela, dei diagrammi finanziari. Si deve applicare ad essi una massima attenzione, attraverso essi, si può determinare con facilità la direzione del prezzo, e quindi aggiungere altri strumenti per aumentare il tasso di successo delle vostre operazioni finanziarie.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

2 Commenti

  1. Perdoni l’ignoranza, ma, per quanti sforzi di comprensione io faccia, non capisco come interpretare le linee Fibonacci.

    Quando e come posso capire, osservando il grafico, con buone probabilità di successo, se ci sarà un rimbalzo o ci sarà una rottura di suppporti e resistenze, e dunque un breack-up o un breack-down?

    Potrebbe fornirmi, pur nei limiti dell’alea di ogni sistema di previsione, un criterio generale di interpretazione?

    Glie ne sarei davvero grato.

    Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Europar2010.org

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Leggi articolo precedente:
Lezione 3: Scambi sulla linea di fuga e punti di fulcro

Transazioni ad opzioni binarie adoperando punti di fulcro Il successo nelle transazioni ad opzioni binarie si basa in grande misura...

Chiudi