Bitcoin previsioni 2018: quanto sarà la quotazione nei prossimi anni ?

Pubblicato da TommasoP il: 8 novembre 2017 - Aggiornato il: 19 gennaio 2018

Il 2017 sta volgendo al termine. Molti lo ricorderanno come l’anno del trading Bitcoin e delle criptvalute.

Noi oggi ti vogliamo parlare del trading Bitcoin in prospettiva futura, ovvero cosa succederà ai bitcoin per il 2018.

Parlando di trading Bitcoin dobbiamo capire anche come essi evolveranno nel prossimo anno, perché da essi dipende anche la quotazione futura di tutte le altre criptovalute.

Quindi dobbiamo fare una attenta analisi su quello che succederà ai Bitcoin nel breve e medio periodo, al fine di capire come si muoveranno nel 2018.

Abbiamo visto come nelle scorse settimane , il Bitcoin abbia raggiunto un nuovo massimo rispetto al dollaro USD.

Leggi anche: BTC: EUR : Cambio Bitcoin / euro: quotazione e grafico in tempo reale>>

Maggiori dettagli su Bitcoin sono disponibili nelle seguenti guide:

Sappiamo che dopo aver rotto il livello di resistenza del prezzo fissato in $ 7.000, in sole 12 ore, adesso il valore della moneta digitale Bitcoin BTC sembra intenzionata a salire a ancor fino a raggiungere i $ 7.200 e toccare i $ 7.500.

Si attende la rottura del prezzo dei $ 7.000 che già adesso possiamo dire essere stata un successo incredibile per la criptovaluta.

Trading bitcoin: previsioni 2018

Trading bitcoin: previsioni 2018

Puoi seguire la quotazione in tempo reale:

Grafico Bitcoin: quotazione in tempo reale

Caratteristiche principali del trading Bitcoin

Abbiamo visto che l’asset BTC/USD ha toccato $ 7.300 e sta direzionandosi in modo forte oltre i $ 7.500 BTC.

Questo vuol dire che sta guadagnando ben oltre il 13,5% in una sola settimana contro dollaro USD.

Purtroppo non sempre le cose vanno per il meglio e ci sono anche coloro che criticano quest’andamento. Cerchiamo di  capirne di più.

​Trading Bitcoin le critiche delle banche

Sappiamo bene che fin dall’inizio della nascita della criptovalute basata su blockchain, le banche non si sono astenute dal criticarli.

Recentemente, Ilan Goldfajn, il presidente della banca centrale del Brasile, lo ha addirittura paragonato ad uno schema piramidale affermando:

Il bitcoin è un asset finanziario senza alcun tipo di equilibrio che la gente acquista perché crede che apprezzerà. Questa è una tipica bolla o truffa a schema piramidale.

Ma al di la delle critiche che si sono venute a creare, oggi le criptovalute ed in special modo i Bitcoin stanno attirando investimenti enormi.

Come fa il Bitcoin a crescere a questi ritmi?

Bisogna preoccuparsi?

Se per un attimo ci fermiamo ad esaminare il grafico sopra riportato, è possibile notare come negli ultimi mesi, il bitcoin ha mostrando una crescita esponenziale piuttosto che una crescita costante.

Questo lascia intendere che si tratta di un sistema di supporto per una criptomoneta che si basa essenzialmente sulle speculazioni dei compratori e dei trader come anche sulla fiducia della moneta stessa.

Premesso questo, passiamo ad analizzare come sarà il prossimo anno.

In particolare analizziamo:

Previsioni 2018 Bitcoin

Sappiamo bene che il 2017 ha fatto registrare dei risultati record per il bitcoin e con molta probabilità questi continueranno anche nel 2018.

La valuta digitale non solo ha fatto registrare guadagni senza precedenti, ma ha anche inaugurato una nuova tipologia di asset divenendo la prima vera alternativa alla moneta legale nell’era moderna.

A questo punto, sulla base di quelle che sono state le vicende che lo hanno caratterizzato, nel corso del 201, possiamo dire che essi ancora vivono di un’incredibile euforia, anche se siamo certi non potrà replicarsi allo stesso modo nel 2018.

Infatti i prezzi del bitcoin hanno raggiunto livelli impossibili da prevedere.

Con questi però è cresciuta anche la paura di perdere dei soldi, la quale però sta prendendo piede su tutti i mercati.

In finanza, la mentalità del parco buoi è raramente una strategia a lungo termine praticabile (o anche di successo).

In breve questo evento lo possiamo definire come uno dei messaggi chiave che l’analista di Wall Street Nick Colas, ha trasmesso sostenendo che il bitcoin avrebbe visto fluttuazioni pazzesche nei prossimi 12 mesi.

A suo avviso, per altro, il bitcoin può essere negoziato tra $ 6.500 e $ 22.000 nel corso del 2018.

Per tutto il 2018, quindi ci si potrebbe attendere dei crash anche del 40% o più.

La linea di fondo potrebbe essere questa: il bitcoin può raggiungere quota $ 22.000 e allo stesso tempo mantenere ancora dei prezzi ragionevoli.

Potrebbe anche precipitare sotto i $ 6,500 che rappresentano comunque un valore ancora elevato”, ha detto alla CNBC.

Non resta che aspettare per vedere gli alti e bassi del Bitcoin e comprendere come esso potrà reagire nel 2018.

Considerando anche che il Bitcoin sta per diventare una “grande valuta alternativa“, si potrebbe anche presupporre che il processo sarà lungo e molto doloroso considerando anche che ci potrebbero essere dei ribassi e delle drammatiche cadute di valore.

Si presume per tanto che il prezzo del bitcoin sia un po’ una bolla speculativa. Per altro non è difficile vedere delle cadute più o meno drammatiche nel 2018.

Per tutte le volte che assistiamo a questi ribassi pazzeschi, vediamo anche recuperi molto importanti, mentre gli acquirenti cercano di rientrare dai loro investimenti”.

Ecco anche il perché si crede che le criptovalute siano un prodotto che resterà sui mercati e penso che sarà una valuta alternativa che verrà utilizzata sempre di più”.

Problematiche e ribassi per il bitcoin nel 2018

Ci sono diversi eventi per altro molto importanti che influenzeranno la traiettoria dei prezzi di bitcoin 2018, tra cui ad esempio la normativa che regola la criptovaluta.

Ad esempio la Corea del Sud è al momento una delle giurisdizioni più favorevoli per il trading di criptovalute e implementa nuove regole con lo scopo di ridurre la speculazione.

La strategia include anche l’esclusione delle persone dall’apertura di nuovi conti di criptovalute e dal trading in modo anonimo.

Oggi i principali responsabili politici del paese hanno affermato di non voler essere di intralcio a chiudere le Exchange di criptovalute se i nuovi regolamenti non riuscissero a dissuadere le speculazioni.

Allo stesso modo, negli Usa, le autorità di regolamentazione della borsa stanno valutando attentamente il nascente mercato ICO a causa di molte attività sospette.

Nel 2017, anche la Securities and Exchange Commission (SEC) ha chiuso il token Dao proprio per violazione della sicurezza.

Il regolatore ha anche messo avvisato che le Ico sostenute da celebrità sono truffe che utilizzano il modello di raccolta fondi per attirare gli investitori.

In risposta, la SEC ha creato una nuova cyber unit atta a sorvegliare le Ico e portarle davanti alla giustizia, se necessario.

In breve la normativa in evoluzione come anche l’incertezza sul futuro ha messo a dura prova il mercato delle criptomonete.

Nel settembre scorso la Cina ha emesso un bando generalizzato sulle exchange di criptovalute e sulle ICO, innescando una massiccia vendita.

Vi sono poi altre nazioni che ancora oggi stanno pensando come comportarsi. E’ il caso di Russia e Kazakistan che vogliono creare delle criptovalute nazionali di Stato.

Oltre alla regolamentazione, vi è anche il dibattito sulla scalabilità blockchain la quale continuerà a influenzare il pensiero degli investitori.

Si noti infine che il disaccordo sul protocollo esistente di bitcoin 2018 ha portato a fork di monete multiple, comprese anche il famoso fork di bitcoin.

Alcuni mesi dopo, ad esempio, dal bitcoin gold è merso che ci sono stati dei disaccordi sul processo di estrazione.

La performance di altcoins sarà anche la priorità per gli investitori nel nuovo anno, poiché molte cripto valute alternative iniziano a tracciare il proprio percorso lontano dal bitcoin.

Potrebbe succedere che il bitcoin non detiene più la stessa posizione che aveva una volta come il re de facto del mercato cripto.

Infatti possiamo dire con molta franchezza che il bitcoin oggi rappresenta meno del 40% della quota di mercato totale delle criptovalute, in calo da circa il 90% all’inizio del 2017.

Come sempre vi sono i sostenitori che lavorano a favore dei bitcoin e come lo hanno fatto per l’anno appena concluso, lo faranno anche per questo appena iniziato.

Di recente, anche il CBOE ha elencato diversi ETF sui bitcoin futures.

Se questo viene approvato, allora molto probabile che la valuta digitale sarà accessibile a milioni di investitori attraverso i tradizionali conti e fondi pensionistici.

Per altro i dibattiti sul futuro di bitcoin sono molto generici ed ideologici basati sul suo valore intrinseco.

Da un punto di vista generale di Wall Street si comprende bene come la classe di asset digitali nel suo insieme è sopravvalutata; per altro molti sostengono che il bitcoin non ha valore intrinseco e quindi non può essere valutato.

Infine ci sono coloro che, come Tyler e Cameron Winklevoss e John McAfee, ritengono che il bitcoin possa ancora toccare valori e quotazioni al di sopra del livello attuale.

Previsioni 2018 a breve termine – trading Bitcoin

Il nostro consiglio?

Bitcoin truffa: livelli di sicurezza

Previsioni 2018 a breve termine – trading Bitcoin

prima ancor di continuare a leggere quanto abbiamo da dirti, apri un conto di trading online su IQ Option e fai trading coni Bitcoin grazie al conto demo gratuito da 10.000 e.

Questo ti servirà a comprendere bene come si muove questo asset nei mercati e come si evolverà nei prossimi mesi.

Fai trading con IQ Option e prendi in regalo token OTN

E’ chiaro che come in tutti gli investimenti ci sono sempre e ci saranno degli alti e dei bassi. Non sempre il prezzo potrà continuare a salire.

Oggi sulla base dei dati ti possiamo rie che nonostante nell’ultimo mese la moneta ha subito un temporaneo ribasso dovuto essenzialmente alla restrizione delle ICO in Cina, la criptomoneta è finalmente in una fase di rialzo.

Dopo la variazione di questa settimana, il prezzo del Bitcoin sembra ancora intenzionato a salire. Oggi conta $ 7.100.

Possiamo dire che sta affrontando una resistenza superiore a $ 7.000.

In questo caso, il BTC ha attraversato quel prezzo poche volte questa settimana e ora sta negoziando tra il corridoio di $ 6.850 e $ 7.400.

Come fare Trading con i bitcoin

Al fine di fare trading online sui Bitcoin si deve considerare l’indicatore RSI che illustra come la moneta è attualmente in sovrapposizione con un RSI di soli 18,6%.

se invece analizziamo l’indicatore MACD possiamo notare come esso attualmente faccia registrare una lieve flessione, e quindi offre un segnale ribassista. Nonostante tutto, potrebbe però rapidamente seguire un cambiamento di tendenza dovuto alla sovrapposizione.

Ma allora cosa ci dobbiamo attendere per il prossimo anno?

Sapendo che il cambio BTC / USD sta affrontando delle rigide resistenze al di sopra del prezzo di $ 7.550, allo stesso modo di come è avvenuto quando era a $ 4400 e prima di quello anche a $ 4000, e sapendo che una volta che la resistenza viene rotta, il valore subisce un rapido ed enorme aumento, è facile considerare anche il perchè come Paesi criticano il Bitcoin.

Allo stesso tempo, ci sono Stati come Giappone e Taiwan, sono a favore nel riconoscerlo come moneta ufficiale.

Sulla base di questo è anche possibile comprendere l’importanza della moneta digitale quando si vede un Paese conservatore come la Russia, lanciare la sua valuta digitale: il Crypto Rubble“.

Quindi, cosa accadrà? La Russia alla fine accetterà il popolare Bitcoin?

Se la fiducia dei trader assiste ancora la criptovaluta è possibile comprendere come nonostante alcune ricaduta da parte del prezzo del Bitcoin questo sia destinato a toccare presto il prezzo di $ 8.000.

Non aspetare oltre! Fai subito trading Bitcoin e prendi in regalo token OTN

​Trading Bitcoin a medio termine e lungo termine

bitcoin

​Trading Bitcoin a medio termine e lungo termine

Quando si esamina il grafico è facile notare come quasi tutti i mercati cominciano  a svelare ai alcuni modelli o patern.

Questi coincidono solitamente con i principali cicli economici.

Quindi anche il mercato delle criptovalute non fa eccezione.

Ci sono poi le notizie importanti e gli andamenti di mercato che svolgono un ruolo importante anche nella direzione dell’azione dei prezzi.

In questo caso si devono anche considerare eventi come il divieto dell’ICO in Cina e l’introduzione di una regolamentazione più rigorosa possono spingere il prezzo del trading Bitcoin BTC in un paio d’ore.

Infine si deve anche capire che il Bitcoin deve molto alle altre cripotvalute e come queste non sta crescendo costantemente, ma tutto questo lo fa sempre e comunque seguendo una logica di incremento.

I periodi di crescita attivi si intrecciano infatti con periodi di ribasso.

Se esaminiamo per esempio l’ultimo mese, è facile comprendere come il Bitcoin non solo ha aumentato il suo valore di prezzo facendo registrare un + 70 % , ma ha anche raggiunto e superato il massimo di sempre che era pari a $ 5.100.

Previsioni di investimento

Il Bitcoin è scambiato al di sopra del livello precedente di $ 7.100, che è stato registrato il 1° novembre.

da qui ne possiamo ricavare che la tendenza rialzista, non è più un semplice recupero, ma un ciclo di crescita in piena regola.

La domanda che ci possiamo porre è:

  • Quanto potrà aumentare il prezzo di Bitcoin questa volta?

Non si deve considerare solo il fattore speculativo, ma si deve considerare che sia gli investitori professionali sia anche gli operatori dilettanti prestano sempre più attenzione al valore intrinseco e all’analisi fondamentale.

Oggi più che mai l’azione di prezzo può dipendere da importanti iniziative legislative, che potrebbero comportare l’adozione del Birtcoin come moneta ufficiale.

La Russia e la Cina ad esempio, si stanno dimostrando degli ottimi conservatori, vietando di fatto le attività di scambio con Bitcoin.

Mentre Giappone e Taiwan oggi si muovono nella direzione opposta, ovvero offrono la registrazione ad un elenco di borse accuratamente controllate e approvate.

Alla fine non è difficile comprendere che i Bitcoin sono un mix di eventi positivi e negativi che influenzino il prezzo.

È molto difficile anche comprendere per quanto tempo si manterrà l’attuale rally dei prezzi.

Ti possiamo dire che molto probabilmente, il mercato sarà colpito da un’altra bomba di notizie che determina un imprevista caduta di prezzi prima o poi.

In buona sostanza i primi 2 periodi di crescita sono durati rispettivamente 4 mesi e 1,5 mesi.

Investi in Bitcoin con IQ Option

FAI TRADING SUL MOMENTO! INVESTI NEL FUTURO

trading criptovalute bitcoin IQ Option

IQ Option: trading su Bitcoin e criptovalute

Scegli IQ ption e fai trading investendo su:

  • Cripto;
  • Forex;
  • Opzioni;
  • Azioni;
  • ETF.

Scegli di investire con IQ Option facendo trading BitCoin. Fai trading sulle commodity più calde del 2017!

investi su:

  • Bitcoin;
  • Ethereum;
  • Litecoin, ecc.

Fai trading con leva fino a 1:5!

Scopri l’ultima versione della piattaforma IQ Coin che offre:

  • layout multi-grafico;
  • analisi tecnica;
  • quotazioni storiche;
  • piattaforma mobile;
  • strumenti di trading eccellenti;
  • supporto e assistenza clienti;
  • migliori strumenti accessori;
  • avvisi sulla volatilità;
  • aggiornamenti di mercato;
  • stock screener;
  • calendari;
  • newsletter.

Apri un conto Demo IQ Option

Prova il trading su Bitcoin con il conto demo gratuito da 10.000 €! Apri un conto reale con deposito minimo da 10 € e trade minimi da 1 €

Iscriviti gratis*

Maggiori dettagli sul broker sono disponibili consultando le nostre guide:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli della stessa categoria

*Your capital might be at risk.

Europar2010.org

conto demo
Leggi articolo precedente:
Investire in azioni con i CFD e l'effetto leva
Come funziona la borsa: investire sul mercato azionario

Per tutti coloro che come te che si affacciano sul mondo finanziario per la prima volta, non è semplice comprendere...

Chiudi