N26 opinioni e recensioni sul conto corrente

Pubblicato da TraderRob il: 24 Settembre 2019

Negli ultimi tempi si parla con sempre maggiore insistenza di Banca N26, o semplicemente di N26, un istituto di pagamento tedesco che permette di aprire un vero e proprio conto estero, in pochi minuti e senza alcuna difficoltà.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Insomma, in breve tempo possiamo disporre di un conto corrente, con IBAN utilizzabile per poter ricevere bonifici e altri incassi, e con una carta fisica che ci permetterà di effettuare dei pagamenti, anche online.

Ma quali sono i costi di N26? Come possiamo ottenere un conto N26? E quali sono le opinioni e recensioni di N26?

Cerchiamo di scoprirlo insieme!

Cos’è N26

Iniziamo dall’ABC: che cos’è N26? Ci possiamo fidare?

N26 è un istituto di pagamento tedesco che può vantare già oltre mezzo milione di clienti in tutta Europa. Grazie alla semplicità dei suoi servizi e alla possibilità di poter gestire tutti i propri rapporti attraverso uno smartphone, N26 si è rapidamente imposta come una delle migliori scelte per chi vuole avere un conto “smart”, interamente gestibile in autonomia.

Una piattaforma di grande qualità, che è riconducibile a un istituto finanziario (N26 GmbH) favorevolmente conosciuto. Le opinioni, le recensioni e i pareri degli utenti di N26 sono generalmente molto positivi, a conferma della bontà dei servizi proposti.

Come funziona N26

Chiarito che è un istituto di pagamento serio e affidabile, non possiamo che cercare di capire come funziona N26 e come possiamo fare con esso.

In sostanza, agli occhi dell’utente, N26 è un’app per smartphone ricollegata a un conto corrente bancario dotato di regolare IBAN, e dunque utilizzabile per poter gestire operazioni di entrata e di uscita in modo semplice e autonomo.

Insomma, N26 è – se vogliamo – una sorta di “evoluzione” della tradizionale banca. L’utente, invece di recarsi in filiale o parlare telefonicamente con un operatore, potrà effettuare tutte le operazioni principali direttamente con l’app del proprio smartphone.

Per esempio con l’app N26 sarà possibile:

  • inviare pagamenti,
  • controllare la lista dei movimenti e il saldo,
  • analizzare le statistiche di operatività mensile,
  • bloccare i pagamenti online,
  • cambiare i limiti di spesa e di prelievo,
  • e tanto altro!
Apri il tuo conto corrente N26 direttamente da qui!

N26 è affidabile?

Anche se già a questo punto del nostro approfondimento dovrebbe esser chiaro, precisiamo che N26 è affidabile!

Si tratta d’altronde di un istituto tedesco, regolamentato dalle autorità nazionali e internazionali, in grado di godere della solidità del gruppo omonimo.

Peraltro, essere titolari di un conto corrente presso N26 vi darà la titolarità di un conto tedesco, ovvero di un conto corrente acceso nel sistema bancario della Germania, ritenuto uno dei più sicuri d’Europa e pur sempre legato alla garanzia assicurativa sui depositi prestata dal Fondo interbancario di tutela.

Banca N26

Come aprire un conto N26

Chiarito quanto precede, entriamo nel vivo del nostro focus al fine di comprendere come aprire un conto N26.

Farlo è davvero molto semplice. Vi basta cliccare sul link che vi forniamo noi e seguire le istruzioni!

Apri il tuo conto corrente N26 in pochi minuti!

In particolare ti verrà richiesto di compilare tutti i campi con i tuoi dati anagrafici e, infine, accettare la videochiamata con un operatore per effettuare la verifica di identità: ti sarà richiesto di inquadrare un documento di riconoscimento.

In pochi minuti potrai avere un conto corrente pienamente funzionante, che potrai gestire comodamente tramite app!

Vantaggi N26

Ma quali sono i principali vantaggi di N26? Perché i servizi di questo istituto tedesco sono così favorevolmente accettati anche da tanti utenti italiani?

Abbiamo voluto schematizzare nell’elenco che segue i principali “pro”:

  • facilità di gestione:  potrai gestire il tuo conto e tutti i servizi collegati con lo smartphone, usufruendo di una specifica app;
  • sicurezza: sempre attraverso l’app potrai bloccare la carta, riattivarla e gestire tutti i parametri di sicurezza, per un’operatività sempre più serena;
  • trasferimento di denaro: con la funzionalità MoneyBeam potrai inviare, ricevere o richiedere denaro dai tuoi contatti, in maniera istantanea e gratuita; inoltre, con la partnership con TransferWise potrai inviare bonifici internazionali in modo rapido e conveniente;
  • informazioni e statistiche:  N26 grazie ai suoi sistemi di intelligenza artificiale ti permette di categorizzare le spese e scaricare lista movimenti e altre informazioni statistiche.

Svantaggi

Naturalmente, così come avviene con ogni strumento transazionale digitale, anche N26 ha qualche aspetto migliorabile che, comunque, non inficia la bontà di questa proposta:

  • l’elenco delle categorie di spesa (vedi sopra) non è personalizzabile, e dunque l’utente potrebbe non trovare i raggruppamenti desiderati, o quelli che è solito utilizzare;
  • i grafici sulle entrate e sulle spese non sono di gradimento di tutti i clienti, che probabilmente apprezzerebbero una maggiore integrazione tra le varie formule informative;
  • manca, per il momento, una sede fisica in Italia. Considerato che si tratta di una proposta completamente dematerializzata non è necessariamente un male, ma per alcuni clienti è comunque importante avere almeno un desk sul territorio nazionale.

Costi

Negli scorsi paragrafi abbiamo avuto modo di comprendere quali siano i meccanismi alla base di N26, quali i pro e i contro, e come aprire un conto N26. A questo punto, non possiamo che compiere un altro passo in avanti e cercare di capire quali siano i costi di N26.

Conto N26

Ebbene, per far ciò è bene rammentare che N26 propone alla propria clientela tre diverse tipologie di conto: Base, Black e Metal. A questa si aggiunge il conto Business, che come il Base è completamente gratuito.

Di contro, il conto Black ha un costo mensile di 5,90 euro: a fronte di questo onere, c’è una copertura assicurativa viaggi in partnership con la Allianz, non ci sono commissioni per il prelievo in valuta estera e c’è la possibilità di usufruire della carta di debito Black Mastercard, personalizzabile sulla base delle proprie esigenze.

Più caro è il conto Metal, che costa 14,90 euro al mese, ma propone una carta ancora più avanzata (Metal Mastercard), le assicurazioni già incluse nel conto Black, la spedizione Express gratuita, le offerte partner esclusive, l’assistenza clienti dedicate. Non sono applicate commissioni per i prelievi da ATM in euro o altre valute.

Costo prelevamento N26

Un cenno di approfondimento separato è certamente riconducibile al costo del prelevamento N26 da bancomat.

Ricordiamo che con la carta N26 puoi prelevare da qualsiasi ATM, in Italia e all’estero in euro, gratuitamente fino a 5 volte al mese. Dopo i 5 prelievi ogni operazione è assoggettata la pagamento di una commissione pari a 2 euro per prelievo.

Di contro, nel caso di conto Base i prelevamenti dai bancomat all’estero in altra valuta (es. dollaro) sono assoggettati al pagamento di un prelievo pari all’1,7% sulla somma di denaro prelevata. Attenzione, però: in caso di titolarità di un conto Black o di un conto Metal, tali commissioni sono azzerate.

Conviene N26 o Hype?

Negli ultimi mesi il web dibatte con sempre maggiore frequenza se convenga procedere all’apertura di un conto N26 o conto Hype. Quale dei due è migliore? Meglio il conto della banca tedesca o quello di Banca Sella?

In linea di massima, i due strumenti sono piuttosto simili per quanto attiene il comparto delle operazioni bancarie.

Tuttavia, c’è qualche differenza per quanto attiene i servizi accessori. Per esempio, come abbiamo avuto modo di vedere, chi sottoscrive un conto N26 può beneficiare di una copertura assicurativa sui viaggi all’estero, una vera e propria formula di assistenza sanitaria che chi ha la necessità o il piacere di spostarsi molto spesso potrebbe trovare di grande utilità, e che Hype non propone.

N26

Per quanto attiene poi le altre differenze, riteniamo che sia un vantaggio di N26 il fatto che non ci siano limiti giornalieri sui versamenti (con Hype Start max 1.000 euro), limiti mensili sui versamenti (max 2.500 euro) e importi massimi disponibili sul conto (max 2.500 euro).

Con N26 inoltre è possibile disporre di un limite di spesa per singola operazione più alto (5.000 euro contro 999 euro) e limiti per i prelievi giornalieri e mensili molto più ampi (rispettivamente 2.500 euro e 75.000 euro contro 250 euro e 1.000 euro).

Insomma, il conto N26 ci sembra essere molto più in grado di soddisfare le esigenze di banca – assicurazione della clientela, e anche di quella che non desidera disporre di altri rapporti con i quali gestire il proprio denaro. Di contro, il conto Hype Start è un conto base, che forse potrà soddisfare le esigenze di chi si sta avvicinando al settore bancario, ma che difficilmente potrà soddisfare chi ha esigenze un po’ più evolute.

Se però doveste preferire il conto Hype vi forniamo il link di registrazione qui di seguito:

Apri il tuo conto corrente Hype qui!

Opinioni finale sul conto della banca tedesca

A questo punto non possiamo che concludere il nostro approfondimento con qualche riflessione finale, e qualche opinione su N26.

A nostro giudizio, il conto N26 è un’ottima soluzione per chi vuole soddisfare i propri bisogni finanziari, con un’offerta integrata che permette di gestire il proprio conto e i propri risparmi in maniera innovativa. Peraltro, il fatto che questo conto possa rivolgersi con identica soddisfazione anche ai titolari di partite IVA, amplia notevolmente la gamma di potenziali beneficiari e fruitori (non è un caso che anche in Italia siano sempre di più i professionisti che hanno aperto un rapporto con N26).

Una buona scelta, dunque, tutta da provare!

Richiedi la tua carta N26 qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?

Leggi articolo precedente:
Bitcoin-Future-truffa
Bitcoin Future truffa? Opinioni e recensione

Vuoi anche tu sapere se Bitcoin Future truffa? Bene non perderti quello che in questa guida abbiamo da dirti. Se...

Chiudi