Migliori carte prepagate in Bitcoin

Pubblicato da TommasoP il: 13 Dicembre 2017 - Aggiornato il: 12 Febbraio 2019

Se sei alla ricerca di una buona carta prepagata di Bitocoin e vuoi conoscere tutte le caratteristiche di queste, allora sei capitato nel posto giusto.

carte prepagate bitcoin

Migliori carte prepagate in Bitcoin

A questo punto, possiamo procedere con l’analizzare:

Le 5 migliori carte prepagate bitcoin

Prima di procedere a far questo dobbiamo considerare il fatto stesso che queste sfruttano il circuito VISA che altro non è se non un un vero e proprio tramite tra il mondo delle criptovalute e l’economia tradizionale.

A questo punto, posiamo procedere con il mettere a confronto le migliori carte prepagate che prevedono dei costi come anche il massimo prelievo consentito.

CARATTERISTICHE SPECTROCOIN CRYPTOPAY UQUID XAPO BITPAY
Costo carta 8€ 15€ 15€ 18€ 8€
Consegna gratis gratis gratis gratis gratis gratis
Comm. Prelievi Nazionali 2,25€ 3,00€ 2,25€ 2,25€ 2.00€
Costo mensile del servizio 1€ 1€ 1€ 1€ gratis
Prelievo massimo 2.000€ 2.000€ 2.000€ 1.000€ 1.600€

Come puoi notare dalla tabella, Xapo è la carta che costa di più e prevede allo stesso tempo un prelievo massimo limitato a 1.000 euro.

Al momento ci sentiamo invece di consigliare Spectrocoin in quanto ad affidabilità, serietà, e costi… servizi veramente eccellenti.

Spectrocoin

Definita come la migliore presente sul mercato, la carta Spectrocoin può essere emessa in euro, dollari o sterlina inglese.
Essa ti permette di pagare in tutti i negozi, ma anche di prelevare in moneta locale FIAT agli sportelli ATM abilitati Mastercard o VISA.

spectrocoin-che cosa è

Carta prepagata Crypto Spectrocoin

In questo caso, puoi anche procedere con il caricamento dei bitcoin, Ethereum e Dash, che vengono automaticamente convertiti nella moneta FIAT corrispondente.

Per registrarti su Spectrocoin —> Clicca qui

Crypto Pay

Definita come una delle migliori carta di debito bitcoin che oggi è possibile trovare in circolazione, essa utilizza il circuito VISA.

Cryptopay, è la carta collegata direttamente al tuo portafoglio bitcoin, che è dotata di microchip e codice pin.

Uquid

Carta prepagata Bitcoin uquid

Carta prepagata Bitcoin uquid

Anche Uquid possiamo considerarla come la carta prepagata ricaricabile con bitcoin e altre 89 criptovalute, tra le quali:

  • Ethereum,
  • Litecoin,
  • Dash,
  • Monero,
  • Zcash,
  • Bitcoin Cash,
  • Tether, ecc.

Anche in questo caso come elencato dalla tabella, potrai acquistarla fisicamente al corsi di 15 € oppure una virtuale a 2,50 euro.

Xapo

Carta prepagata Bitcoin xapo

Carta prepagata Bitcoin xapo

Xapo è la carta di debito bitcoin che come abbiamo visto è la più costosa al mondo.

Essa è disponibile solamente per il pubblico europeo e non è abilitata per i clienti americani.

Funziona con tutti gli sportelli ATM del circuito VISA e nei negozi abilitati.

Infine essa è consegnata gratuitamente in un paio di settimane, o su richiesta entro 7 giorni tramite corriere DHL al costo di circa 50 euro.

Bitpay

Carta prepagata Bitcoin bitpay

Carta prepagata Bitcoin bitpay

Bitpay invece è una piattaforma basata su tecnologia blockchain.

Essa ofre tra i suoi servizi anche una carta di debito VISA.

Bitpay può essere caricata solo in dollari e per tanto nel caso contrario, devi provvedere alla carica di bitcoin, alla trasformazione di questi in dollari,.

Essa viene accettata in tutti gli sportelli ATM e nei negozi del circuito VISA.

A questo punto, non ci resta che analizzarne le caratteristiche generali.

Si deve tenere presente che il Bitcoin è stato creato attraverso un metodo di trasferimento di valore/moneta che è definito alternativo a quello delle banche.

In generale si deve anche differenziare da quello utilizzato dagli altri intermediari.

Esso viene spesso definito come trust-less per il semplice fatto che non viene posta la totale fiducia su un ente terzo che deve poi provvedere alla gestione come anche all’utilizzo dei propri fondi/guadagni.

Nel campo dei Bitcoin ci sono comunque diversi servizi, che anche se permettono di fare uso di Bitcoin, ancora oggi richiedono una situazione di totale trust verso di loro.

In gergo tecnico si dice che questi, detengono le chiavi private corrispondenti agli indirizzi bitcoin al cui interno sono depositati i nostri soldi.

Questo vuol dire che di fatto questi possono impedirci di accedere ai nostri soldi a prescindere dal momento e da tutto.

Questo può avvenire allo stesso modo con le comuni banche o anche con il servizio di pagamento che sono tra i più riconosciuti..

Ci sono anche casi, dove al fine di ottenere un certo tipo di servizio, è ancora richiesta questa dipendenza completa.

In molti la considerano come una possibile situazione temporanea, la quale andrà a risolversi del tutto entro poco tempo.

A questo punto, premesso questo, possiamo passare a comprendere quali sono le carte prepagate Bitcoin.

Molto spesso esse sono Visa e Mastercard.

Sono carte gestite da servizi terzi grazie alle quali chi le possiede può depositare i Bitcoin per poterne fare uso.

Ora, una volta che hai effettuato questa operazione, hai deciso di affidare i tuoi bitcoin ad un terzo.

Nota anche in questo caso, i Bitcoin non saranno più di vostro controllo e nel caso in cui lo saranno, lo saranno semplicemente per essere convertiti in valuta fiat, euro, dollari ecc …

Ecco che puoi dunque perdere il controllo diretto dei tuoi soldi, che siano stati convertiti o meno, e che saranno in mano a questi servizi terzi.

In breve li potremmo paragonare alla differenza esistente tra usare i contanti o le comuni carte prepagate che già conoscete.

Solo che nel caso in cui utilizzate dei contanti, è praticamente impossibile impedirvi di spenderli/spostarli.

Al contrario, con le carte, l’intermediario che le gestisce potrebbe in un qualunque momento disabilitarle e impedirvi di spendere i vostri soldi.

Questo potrebbe in breve accadere e molti potrebbero anche considerala come una ipotesi lontana, di non facile applicazione, ma noi crediamo e siamo convinti che è importante anche considerare tale ipotesi.

Questo per rendersi conto anche della differenza fra avere il totale controllo dei propri soldi e non averlo.

In merito alle carte prepagate in Bitcoin, possiamo dire che queste hanno una certa utilità per qualcuno.

Al momento ti possiamo anche dire che ci sono 2 due tipi di carte prepagate:

  1. quelle a conversione diretta;
  2. le carte a conversione all’uso.

Nel primo caso, una volta che avrai provveduto al deposito dei Bitcoin sul servizio che le distribuisce, questi saranno direttamente convertiti in euro o anche in dollari.

Tieni presente anche che non è possibile riconvertirli in Bitcoin, e nel caso ti sia reso possibile, non sono gratuiti.

Nel caso invece di carte con conversione all’uso, devi considerare che i Bitcoin verranno convertiti in euro o anche in dollari ,mma solo nel momento in cui vengono utilizzati attraverso la carta via POS, acquisti online o all’ATM.

Quindi, essendo che rimane pur sempre un Bitcoin, sarà sempre soggetto alla sua volatilità, nel bene e nel male.

Costi dei servizi carta prepagata Bitcoin

Al momento tutti i seguenti servizi che di seguito troverai elencati hanno dei costi:

  1. Invio carta
  2. Attivazione carta
  3. Conversione Bitcoin->Euro
  4. Rritiro ATM
  5. Conversione valuta (esempio: se la carta è in euro e andate a spendere dollari)
  6. Eventuale abbonamento annuale/mensile
  7. Altri eventuali

Tutti i costi che ti abbiamo riportato possono cambiare nel tempo, e allo stesso tempo, possono esserci delle promozioni.

Il nostro consiglio è quello di informarti sempre bene confrontandole fra loro, e scegliere quelle che più si avvicinano ai vostri bisogni.

Per registrarti su Spectrocoin —> Clicca qui

Vantaggi carta prepagata

Tra i principali vantaggi di queste carte vi è anche il fatto di poter spendere velocemente i Bitcoin che avete ricevuto o anche guadagnato, senza bisogno di un conto corrente.

Inoltre, è possibile anche senza utilizzare questo genere di carte,eseguire il processo di conversione del Bitcoin che passa dalla vendita su un exchange in cambio di euro.

In questo caso, il deposito di questi ultimi avvengono su conto bancario dell’utente (che può richiedere giorni) e finalmente uso con la carta legata a questo conto bancario.

Con le carte invece, basta solo depositare i Bitcoin. Molto spesso poi si deve attendere 6 conferme (in media un’ora di tempo), al fine di spendere i soldi come si preferisce.

Al POS basta inserire il PIN che vi viene fornito insieme alla carta

Infine considera che queste carte prepagate, sono utilizzate allo stesso modo di come sono utilizzate le altre carte prepagate.

Quindi non ci sono differenze, almeno per il momento.

Affidabilità

Tutti i servizi che ti abbiamo riportato sono nati per lo più nel corso dell’anno 2015.

Tieni presente che si tratta di valutare bene i costi, come anche verificare la loro affidabilità e guardare gli ultimi feedback ricevuti sulla comunità Bitcoin.

Alcuni di questi possono anche essere vantaggiosi in quanto detengono una maggiore privacy.

Avere però dei costi maggiori, vuol dire anche avere una gestione un po’ incerta.

Solo nel caso di truffe o di problemi vari, le probabilità di riuscire a recuperare qualcosa sono basse.

Quindi noi consigliamo meglio di verificare prima e non dopo la loro affidabilità.

E’ consigliabile anche mettere sempre piccole quantità, magari all’inizio non oltre i 50 o 100 euro (al cambio), in base anche alle vostre disponibilità e mantenere il resto su un portafoglio bitcoin sicuro.

Richiedi la tua carta Spectrocoin —> Clicca qui

Documenti, identità e privacy

Solitamente se si rimane entro certi limiti, ovvero 2500 euro l’anno, non vi sono richiesti richiesti documenti di identità al fine di utilizzare queste carte.

Esse in breve richiedono la verifica del soggetto, solo nel caso in cui vengono superati i limiti di deposito e prelievo.

Ad esempio, fino a 10000 euro l’anno, servirà inviare per lo meno i documenti di identità e provare quanto meno la residenza.

Sicuramente questo può oggi rappresentare un vero attacco alla privacy, e per tanto spetterà ancora una volta a voi valutare se ne vale la pena o meno.

Questi servizi sono per lo più tutti attivi fuori dall’Italia.

La maggioranza di queste carte sono per latro nominative e questo presuppone che siano spedite a vostro nome. Quindi non vi è nulla di anonimo.

Per altro nel momento in cui ritirate i contanti da un bancomat, o anche superate grosse quantità, non sarà alla pari della privacy che può appunto invece garantirvi un uso esperto di Bitcoin.

Richiedi oggi stesso gratis Spectrocoin —> Clicca qui
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Europar2010.org

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Leggi articolo precedente:
Storia della criptovaluta Monero
Quanto vale Monero (XMR) in euro? Quotazione e grafico in tempo reale

Quanto vale Monero? Una domanda che in pochi ti possono rispondere, non perché non lo sanno ma perché la sua...

Chiudi