Metatrader 4 italiano: guida completa per principianti e download

Pubblicato da TommasoP il: 11 Gennaio 2019 - Aggiornato il: 12 Febbraio 2019
Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Per chi investe sui mercati finanziari certamente non sarà sfuggita la piattaforma Metatrader 4, da molti considerata come una delle migliori piattaforma di trading online sviluppata da MetaQuotes Software che offre la possibilità di operare in versione demo o reale sul Forex, con i contratti CFD e i future.

Se la si analizza attentamente è possibile notare che nel corso degli anni Metatrader 4 si è ritagliata un ruolo da protagonista assoluta posizionandosi tra le migliori piattaforme di trading. Essa è offerta insieme alla metatrader 5 da quasi tutti i broker Forex e CFD.

La MT4 è divenuta famosa nel corso degli anni per via non solo della sua semplicità nell’utilizzo, ma anche per la varietà di strumenti messi a disposizione. Si tratta di strumenti considerati semplici e alla portata di chiunque voglia cimentarsi nell’analisi dei grafici e nel trading sul Forex.

MT4 è disponibile per tutti i trader a prescindere che si utilizzi il computer di casa o il sistema mobile. In entrambi i casi, è possibile scaricare l’app MT4 gratuitamente dal sito dello sviluppatore o dai numerosissimi broker che la offrono.

<<Per conoscere tutti i broker MT4, clicca qui>>

La piattaforma MT4 è stata anche oggetto di un’evoluzione e di uno sviluppo maggiore dalla quale ne è derivata Metatrader 5. Dalle recensioni e dai commenti che si possono trovare sui forum è possibile notare, però, che tanti trader preferiscono operare con Metatrader 4, in quanto considerata stabile e meglio supportata.

Premesso questo, procediamo con l’analisi delle funzionalità al fine di offrire una guida Metatrader 4 dettagliata, con tutti i vantaggi ad essa connessi.

metatrader-4

Metatrader-4

Metatrader 4: Cos’è? Come funziona

come funziona Metatrader4

come funziona Metatrader4

Nel procedere con la nostra guida, la prima domanda a cui cercheremo di dare una risposta esaustiva è:

  • Cos’è Metatrader4?

Possiamo definire Metatrader 4 come una normale piattaforma che permette di fare trading online sul Forex. In altri termini è considerata come un semplice software, un programma che può essere scaricato dal web in maniera sicura e gratuita.

La seconda domanda invece a cui cercheremo di dare una risposta è questa:

  • Come funziona Metatrader 4?

Comprenderne il suo funzionamento non è difficile. Si deve però precisare che al fine di utilizzare la MT4 in versione reale e non demo, essa deve essere collegata ad un account di trading offerto dal broker.

Per fare trading sul Forex non basta possedere solo Metatrader 4 ma si deve necessariamente aprire un conto reale con uno specifico broker.

Oggi ci sono sono tantissimi broker che offrono questa soluzione. Ecco il motivo per il quale consigliamo di approfondire l’argomento: Migliori Broker Trading con MetaTrader

Una volta aperto un conto con il broker che meglio si presta (per caratteristiche) al vostro stile di trading è possibile fare il login direttamente con i dati forniti al broker in fase di registrazione. questi dati devono essere inseriti nella sezione interna di Metatrader 4.

Da questo punto in poi si potrà sfruttare una grande quantità di grafici e di strumenti che permettono di svolgere le proprie operazioni di trading Forex.

Grazie ad essa, è possibile replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di acquistarlo, ma sarà possibile anche operare sui contratti futures.

Tutti quelli che vogliono fare trading online in maniera concreta, possono scegliere di aprire un conto con un broker serio e affidabili, il quale lo si denota dalla licenza Cysec e dall’autorizzazione Consob o FCA o altre authority competenti.

Come installare MetaTrader 4?

Come installare MetaTrader 4

Come installare MetaTrader 4

Il software MT4 per essere istallato deve essere prima di tutto scaricato. Lo puoi fare direttamente tramite il sito del broker con il quale si opera. L’installazione richiede solo pochi minuti.

Si inizia effettuando il download e a seguire l’installazione del file,partirà in maniera automatica grazie al link di collegamento presente sulla pagina del broker. Da qui procedere con la lettura attenta di termini e condizioni (licenza) e quindi continuare con l’installazione.

Da questo punto in poi, procedere seguendo i passi che man mano vi svengono suggeriti. Dalla prima finestra che compare, accettare le impostazioni di installazione di default o nel caso, si può anche optare per scegliere le impostazioni personalizzate.

Successivamente creare un collegamento veloce sul desktop, peraltro molto utile che vi permetterà in seguito di accedere in modo diretto alla piattaforma.

Alla fine del processo di installazione, vi sarà confermata la corretta installazione tramite apposita finestra. Il lancio della piattaforma con i parametri di default partirà in maniera automatica.

Metatrader 4 italiano: come iniziare a operare?

Per tutti coloro che vogliono iniziare ad investire in maniera seria e professionale con la piattaforma Metatrader 4, sarebbe opportuno che diano un’occhiata al sito ufficiale Metatrader4.com.

Direttamente dalla home della pagina ufficiale sarà possibile:

  • Accedere alla schermata atta a scaricare l’app mobile della piattaforma, gratis e compatibile con i seguenti dispositivi:
    • iOS – iPad – iPhone;
  • Visionare le schede informative relative a:
    • Mercato Forex;
    • CFD;
    • Prodotti a leva.
  • Informarsi sugli Expert Advisor;
  • Indicatori di trading.

Sempre dalla home del sito ufficiale è possibile scaricare la piattaforma e procedere con l’istallazione di questa che avviene in tempi rapidi, in modo del tutto gratuito e richiede un tempo massimo di 5 minuti. Si può scaricare la piattaforma avviando il processo di download, a seguito dell’accettazione della licenza.

Scaricata la piattaforma, in fase idi istallazione si deve scegliere tra:

  • Impostazioni di default;
  • Impostazioni personalizzate.

A questo punto è possibile anche creare un collegamento veloce sul desktop, opzione selezionata di default atta a garantire un accesso più rapido alla piattaforma.

Ora la piattaforma è stata scaricata, istallata ed è pronta al suo primo utilizzo.

Per utilizzarla si deve aprire un conto di trading scegliendo uno dei broker che supporta l’MT4. Scelto il broker, in fase di apertura del conto, il trader deve:

  • Inserire i propri dati;
  • Scegliere la tipologia di conto;
  • Selezionare il tipo di valuta e la leva finanziaria;
  • Effettuare un deposito (opzione facoltativa).

Il conto Metatrader 4 può essere aperto sia in modalità demo sia in modalità reale (in una fase successiva). Il conto reale implica un rischio per il capitale di chi opera.

Ora, si deve attendere il tempo necessario per l’aggiornamento in tempo reale dei dati. Si ricorda anche che durante tutto il week-end, le informazioni non vengono aggiornate per il semplice fatto che il mercato Forex non è attivo.

Metatrader 4: quali sono le funzioni base?

Metatrader 4 è la piattaforma che come prima cosa permette a tutti coloro che la utilizzano di operare sui seguenti mercati:

  • Forex;
  • CFD (Contract For Difference);
  • Future su indici o materie prime.

Per semplicità di trattazione noi prenderemo come esempio solo il trading sui tassi di cambio. Quello che vi diremo in questa guida (utilizzare la MT4 per il Forex), vale anche per gli altri mercati. la procedura è sempre la stessa.

Analizzando la piattaforma è possibile, tramite l’elenco presente sulla sinistra o direttamente dal menu “file”, aprire il grafico di un cambio. Questo lo si sceglie in base alle caratteristiche e alle conoscenze che il trader dispone.

Da qui, tramite il menu “strumenti”, si può optare per aprire una posizione in sell o in buy su di esso, in maniera istantanea o tramite un ordine.

Dei grafici si potrà scegliere di visualizzare l’andamento storico del cambio per mezzo anche dei numerosi timeframe offerti. In questo modo, si potrà avere una chiara prospettiva della tendenza del prezzo legata a diversi intervalli di tempo, molto ampi o molto ristretti, che si adattano a ogni metodo di trading.

Infine, dalla barra degli strumenti Metatrader 4 o anche tramite la sezione “inserisci” presente nel menu, è possibile applicare al grafico un qualsiasi indicatori di analisi tecnica. In questo caso si può scegliere uno o più di uno tra quelli offerti.

disposizione-finestre-metatrader-4

Disposizione finestre metatrader 4

Ricordiamo che i grafici sono suddivisi per categorie:

  • Indicatori di trend:
    • Bande di Bollinger;
    • ADX;
    • Indicatore Ichimoku;
  • Oscillatori:
    • RSI;
    • MACD;
    • Stocastico;
  • Indicatori di volumi:
    • OBV;
    • Money Flow Index;
  • Indicatori Bill Williams:
    • Alligator;
    • Accelerator Oscillator.

Questi indicatori potranno essere personalizzabili non solo sotto il profilo estetico ma anche da un punto di vista tecnico con i parametri che sono calcolati e disegnati sul grafico. questi meglio di altri si applicano in automatico a qualsiasi timeframe.

Metatrader 4 permette anche di effettuare dei disegni manuali sui grafici (supporti, resistenze, trendline, tracciamenti o figure) in modo da consentire una migliore analisi tecnica il più possibile personale e varia.

Tutte le linee o figure potranno essere liberamente personalizzabile secondo diverse caratteristiche:

  • Dimensioni;
  • Colore;
  • spessore.

Questo permette a tutti i trader di operare secondo le più strette esigenze di ciascuno.

Metatrader 4: opinioni sulle funzioni basi della piattaforma

Come detto sono tanti i trader che la scelgono ogni giorno, tanto che negli ultimi anni questa piattaforma ha conquistato tantissimi trader e il numero cresce di giorno in giorno.

Il motivo?

Molto semplicemente perché viene supportata dai maggiori broker del mondo ed è caratterizzata da una piattaforma semplice da utilizzare, tanto che consente anche l’utilizzo a chi si avvicina per la prima volta a questi mercati. Si tratta di trader principianti, ovvero alle prime armi, che si sono trovati bene anche perché Metatrader 4 mette a disposizione un’ampia gamma di strumenti tanto che permette a qualsiasi trader di cimentarsi nell’analisi dei grafici.

Ci sono poi altre caratteristiche, come ad esempio la possibilità di scaricarla gratis. Come per la MT4, sarà poi possibile scaricare la versione successiva (piattaforma Metatrader 5). Quest’ultima è da molti definita come un’ottima piattaforma, ma non presenta caratteristiche affidabili come la MT4 ed è meno supportata e stabile della versione precedente.

Ecco il motivo per il quale si deve sempre, opportunamente, analizzare bene con quale piattaforma investire ancora prima di intraprendere la carriera di trader. Il conto demo è per questo motivo molto importante.

Metatrader 4 online: funzioni – strumenti – download

Come detto Metatrader 4 è una piattaforma adatta al trading online, caratterizzata da diverse funzioni grafiche e tecniche. In merito alle funzioni grafiche ricordiamo che queste offrono:

  • Time frame da M1 a MN (ossia dal minuto all’intero mese);
  • Grafici lineari, a candela, a barre;
  • Sfondi personalizzabili;
  • Grafici esportabili;
  • Streaming delle quotazioni in real time;
  • Indicazioni relative ai prezzi bid e ask.

Tutta la gestione legata ai grafici Metatrader 4 è molto semplice e intuitiva. Qui il trader può scegliere di visualizzare diversi grafici in contemporanea e allo stesso tempo memorizzando i template in modo da utilizzarli anche per le operazioni successive.

Tra le caratteristiche da considerare per la MT4 non ci sono solo i grafici, ma anche gli avvisi tramite mail o pop up, che permettono ai trader di essere avvisati quando vengono raggiunte specifici livelli di prezzo o determinate configurazioni grafiche.

Ci sono poi anche:

  • Indicatori standard e personalizzati, che si possono scaricare direttamente dalla Community di MQL4.
  • Back Test sui dati storici, che permettono di applicare le giuste strategie automatiche e di volta in volta studiare l’efficacia dei Trading System.

Con Metatrader 4 è possibile anche usufruire di leve finanziarie personalizzabili e fissare un prezzo di tolleranza. Si tratta di un sistema che permette di definire la quantità di pip per singolo trader che si è disposti ad accettare nell’eventualità di uno slittamento del prezzo.

Lo scopo?

Garantire rapidità all’esecuzione nelle situazioni di forte volatilità sui mercati.

Esempio pratico

Supponiamo che si scelga di investire sul mercato Forex. Supponiamo si prediliga l’investimento sulla coppia EUR/USD (la coppia più tradata al mondo).

Consideriamo l’eventualità di un prezzo di acquisto o di offerta pari a 1.3050. Si potrebbe ipotizzare che in caso di acquisto il prezzo aumenti di 1 pip. Se questo si venisse a verificare si potrebbe optare per il prezzo migliore e quindi possedere un vantaggio rispetto agli altri trader.

Metatrader 4: funzionalità avanzate

La piattaforma Metatrader 4 potrebbe essere scelta dai trader in quanto rappresenta una delle migliori soluzioni oggi presenti sul mercato come alternativa alle piattaforme web based di proprietà dei broker.

Tantissimi trader alle prime armi optano per questa piattaforma in quanto considerata la migliore soluzione per lanciarsi nel lanciarsi nel mondo del Forex e non solo. Essa offre anche funzionalità avanzate utili per chiunque voglia approfondire l’argomento del trading online.

Metarader 4 è considerata come una piattaforma aperta e ha un suo linguaggio di programmazione il quale permette a chiunque di creare indicatori o sistemi di trading personali.

È possibile utilizzarla tramite gli Expert Advisor, ovvero dei “consiglieri esperti” che solitamente sono offerti dalla community Metatrader 4 e da coloro che si sono cimentati nella programmazione di una tecnica particolare di trading.

Come si può notare le funzioni sono molteplici e si potrà arrivare (in seguito) alla creazione di robot che effettuano trading in maniera automatizzata, senza la necessità della presenza umana.

Il linguaggio utilizzato dalla MT4 offre infinite possibilità per chi mastica programmazione e vuole ideare un proprio sistema; da qui si può notare come tramite la community si può ampliare l’offerta nei confronti di chiunque.

Metatrader 4 cos’è: alla scoperta dei suoi elementi

Passiamo ora ad analizzare un altro aspetto importantissimo: i suoi elementi.

Questi fanno riferimento a parti della piattaforma tramite le quali è possibile impostare non solo funzioni grafiche, ma anche funzioni avanzate, che permettono di accedere ai dati e sfruttare al massimo tutti gli strumenti messi a disposizione.

Partendo dalle basi e possibile analizzare la situazione che ci si trova davanti quando si avvia per la prima volta la piattaforma. In questo primo approccio si avrà a che fare con 4 grafici. Ciascuno di questi si riferisce ad una specifica coppia valutaria.

metatrader-4-grafici

Metatrader4 grafici

Analizzando poi la toolbar, si notano diverse icone. Queste in un primo momento potrebbero anche stupire i trader che si avvicinano (per la prima volta) alla piattaforma.

Analizzando più nel dettaglio questo aspetto, possiamo analizzarle come singole sezioni. Ricordiamo che nella parte sinistra è presente la cosiddetta “Vista del mercato”. Come si potrà intuire facilmente dal nome, si tratta di una visione complessiva del mercato che offre punti di riferimento per le valute disponibili e anche per i valori di bid e ask.

Questa sezione potrà essere visualizzata scegliendo una delle seguenti modalità:

  • Simboli;
  • Grafico tick.

Se si opta per la prima opzione, ci si troverà davanti alle sigle con cui vengono chiamate le varie coppie valutarie. La seconda modalità, invece, permette di visualizzare l’andamento di prezzo delle coppie valutarie su cui si sta facendo trading online.

Procediamo oltre. Passiamo ad analizzare la sezione Navigatore, posta sotto “Vista del Mercato”.

La sezione navigatore permette di visualizzare:

  • I conti;
  • Le differenti tipologie di indicatori;
  • I consigli utili degli esperti.

Analizzando poi la parte bassa, si può scorgere una finestra che corre lungo la base orizzontale. Essa è definita come Terminale e permette di vedere le seguenti tabelle:

  • Allarmi;
  • Casella Postale;
  • Mercato;
  • Biblioteca;
  • Consiglieri;
  • Diario.

È il trader che può tranquillamente cliccare su ciascuna delle tabelle e approfondirne agevolmente il contenuto. Ad esempio, se si sceglie la tabella “Allarmi”, è possibile trovare delle colonne specifiche che fanno capo ai seguenti dati:

  • Simbolo;
  • Condizione;
  • Contatore;
  • Limite;
  • Tempo Scaduto;
  • Espirazione;
  • Evento.

Cliccando invece sulla sezione Mercato, è possibile accedere a numerose opzioni atte a operare in primo luogo con i robot di trading. Questi sono accessibili anche in versione demo, che in permettono di provare in forma completamente gratuita i mercati.

La sezione in oggetto è il punto di riferimento ideale per tutti quelli che vogliono personalizzare l’ambiente di trading, sia in versione demo, sia in versione reale.

Fondamentale è anche la tabella “diario”, grazie alla quale è possibile accedere a una cronologia completa delle operazioni effettuate sulla piattaforma.

Metatrader 4 Mac: sezione grafici

Molto importante è la sezione grafica che viene offerta dalla Metatrader 4.

Si tratta di strumenti altamente personalizzabili. Basta posizionarsi sul grafico e cliccare con il tasto destro del mouse. In questo modo, si apre una finestra che consente di selezionare, sotto la voce di “proprietà”, diversi aspetti che (come già ricordato) permettono di personalizzare la situazione.

personalizza-indicatori-metatrader4

Come personalizzare gli indicatori con la metatrader4

Dalla sezione proprietà è possibile scegliere i colori, al fine di dare anche al grafico l’aspetto specifico che si desidera. Fondamentale è ricordare che il singolo trader ha anche la possibilità di salvare i colori scelti per i grafici come template.

Come farlo?

Basta cliccare sull’icona “Template”, che è posta nella parte superiore della barra degli strumenti. Da qui, si deve poi selezionare l’opzione “Salva Template”.

La funzione “Template” è chiaramente secondaria anche se riveste un ruolo importante, specialmente quando si opera a lungo e si utilizza un ampio numero di strumenti.

I grafici possono poi essere personalizzati scegliendo tra:

  • Grafico a barre;
  • Candele giapponesi;
  • Grafico a linea.

Tutti i grafici possono essere gestiti dal punto di vista delle dimensioni e possono essere modificabili cliccando sul tasto destro del mouse.

Ricordiamo anche che la personalizzazione delle dimensioni non è l’unico vantaggio dei grafici di Metatrader 4 i quali permettono anche di effettuare una seconda operazione: lo zoom. Grazie ad esso, il trader può tenere sotto controllo tutti i movimenti dei prezzi.

Importante è anche il periodo del grafico, ovvero il time frame. Tramite l’icona orologio sarà possibile gestire frazioni di tempo molto dettagliate, di minuto in minuto.

Metatrader 4: sezione indicatori

A questo punto procediamo con l’analisi degli indicatori. Questi possono essere aggiunti tramite la barra degli strumenti in alto.

La piattaforma mette a disposizione di tutti i trader diversi indicatori tramite la modalità default. Dalla piattaforma, poi, tutti i trader trader hanno la possibilità di aggiungerne altri, mantenendo la divisione per tipologie.

Metatrader 4: sezione strumenti di disegno

Grazie alla piattaforma Metatrader 4 si potrà disegnare direttamente sui grafici. Questo è possibile farlo direttamente con gli strumenti disponibili sotto la barra dei pulsanti superiore.

Si potranno tracciare linee verticali, linee orizzontali, trendline (linee oblique), canali equidistanti. Fondamentale è anche ricordare la possibilità di disegnare i ritracciamenti di Fibonacci, i testi liberi, le etichette e le frecce.

Tramite gli strumenti di trading, tutti i singoli utenti possono trasformare il proprio grafico in uno strumento a dir poco performante per le proprie operazioni.

Creare indicatori

metaeditor-metatrader-4

metaeditor-metatrader-4

Possiamo dire che MetaTrader 4 è stata la vera rivoluzione delle piattaforme di trading online. Questo lo si deve in modo particolare al fatto che gli utenti possono creare dei propri indicatori con la funzione “MetaEditor”.

In pratica sarà possibile creare autonomamente degli strumenti personalizzati per le proprie strategie. Lo si può fare accedendo direttamente a MetaEditor. Per far questo basta cliccare su “Strumenti” e quindi selezionare “Scrittore linguaggio MetaQuotes”.

È possibile accedere a MetaEditor cliccando sull’icona uguale a quella che appare qui affianco a “MetaEditor”, appena sopra “File”.

Attenzione, al fatto che questa funzione è adatta e dedicata ai trader esperti e non è invece adatta a trader alle prime armi. Essa potrebbe portare alla creazione di propri indicatori che abbiano efficacia ma per questo occorre aver una certa esperienza.

Se il trader ha padronanza dei meccanismi e dei funzionamenti di tutti gli indicatori più importanti, allora potrà anche scegliere di creare un indicatore che offra dei segnali di trading efficaci.

Un indicatore che invece è fatto male potrebbe dare falsi segnali e quindi illudere il trader di trovarsi in una situazione potenzialmente proficua quando in realtà non lo è.

Consiglieri esperti

consiglieri-esperti-metatrader-4

consiglieri-esperti-metatrader-4

Questa sezione è interamente dedicata alla visualizzazione dei consiglieri esperti, ovvero ai consigli di qualità che sono generati contestualmente al proprio lavoro sulla piattaforma.

È una funzione che potrà essere utilizzata direttamente per integrare le strategie e il trading automatico.

Gli Expert Advisor o consigli degli esperti, si possono applicare ai grafici al fine ottenere delle analisi tecniche di qualità, grazie anche agli indicatori, automazioni, indicatori personalizzati e script (programmi che vengono eseguiti su richiesta che svolgono una singola azione).

Gli EA possono essere applicati direttamente trascinandoli all’interno del grafico o anche tramite la selezione dalla finestra “navigatore”.

MQL 4

community-myql-4

community-myql-4

MQL 4 è definita come la community MetaTrader 4, che si potrà raggiungere direttamente dal server della stessa piattaforma. Al suo interno è possibile trovare:

  • Libri;
  • Documentazioni;
  • Articoli;
  • Codici base;
  • Forum;
  • Supporto gratuito;
  • Discussioni di ogni tipo.

Lo si potrebbe considerare come un vero e proprio luogo d’incontro virtuale al cui possono accedere tutti i trader, sia che hanno esperienza, sia che non la abbiano. Ad esempio, è possibile porre dei quesiti, delle domande, su un indicatore o una funzione.

Si può anche consultare i forum per vedere se la discussione è stata discussa o meno e apprezzare le varie soluzioni offerte. Nel caso in cui invece lo si ritiene opportuno, potrete postare delle nuove domande. È possibile accedere a MQL 4 selezionando la voce “MQL4 Community” direttamente dalla finestra “Aiuto”.

La finestra aiuto

La finestra “aiuto” è molto utile e deve essere sempre presa in esame.

Essa permette non solo di accedere alla comunità, ma permette anche di accedere agli “Argomenti Aiuto” all’interno della quale è possibile fare una ricerca ed ottenere informazioni in base allo specifico argomento desiderato.

Se si desidera ottenere informazioni passo dopo passo sul come creare un indicatore o come applicarlo, allora questa sezione è molto utile ed importante.

Come fare trading su Metatrader 4?

Procediamo adesso con la spiegazione pratica del funzionamento Metatrader 4. Nel momento in cui, per la prima volta si procede al lancio della piattaforma, tutti i trader, potranno creare un conto.

Da secondo lancio, invece, è possibile accedere inserendo i dati di login ricevuti al primo accesso. Al fine di rendere operativo questo secondo passaggio, si deve necessariamente iscriversi a un broker che supporti la piattaforma.

>>Approfondimento: Migliori Piattaforme di Trading Online italiane regolamentate [Classifica]

In questo novero è possibile scegliere tra: 24Option o anche Investous. Entrambi i broker sono dotati di licenza Cysec e sono autorizzati dalla Consob, tanto da permettere di permette a chi è alle prime armi di fare trading su diversi asset.

Se non si ha sufficiente esperienza con il trading online questi broker sono l’ideale in quanto offrono un conto demo e il giusto percorso formativo. Successivamente si potrebbe pensare di passare ad un conto reale scegliendo l’opzione Basic effettuando il deposito minimo richiesto.

Testa le piattaforme con un conto demo gratuito da 100.000 euro virtuali su Investous!

Attenzione poi al fatto che, nel momento in cui viene lanciata la MT4, essa controlla la qualità della connessione, dando informazioni sul suo stato.

Se vi è connessione ma i grafici ritardano, basta fare click sul record “Grafici” e successivamente cliccare su “Aggiorna”.

Grazie a questa piattaforma è possibile accedere a tutte le informazioni storiche sulle sessioni già effettuate. In questo modo sarà possibile effettuare studi a fini strategici, molto utili per ottimizzare il proprio approccio di trading online.

I dati storici legati alla sessioni possono essere scaricati cliccando sul “Centro Storia” presente all’interno della home di Metatrader 4. Il procedimento è molto semplice anche se si devono seguire i seguenti step:

  • Controllo del numero delle barre, che deve essere in grado di contenere la mole di dati che si ha intenzione di scaricare.
  • Cliccando su Strumenti e successivamente su “Centro Storia”.
  • Da qui selezionare lo strumento a cui il singolo trader è interessato e al periodo. Una volta concretizzato questo step, bisogna cliccare su “Download”.
  • Tutti i dati possono essere scaricati ed esportati in diversi formati.

A questo punto, procediamo con un altro aspetto pratico del funzionamento di Metatrader 4:

Come effettuare un ordinecon la MT4?

Per effettuare un ordine con questa piattaforma si deve cliccare sulla finestra “ordine”. Si potrà seguire questo, tramite i seguenti passaggi:

  • Click sul pulsante “Nuovo ordine” dalla barra del menu situata in alto;
    • Cliccare sulla voce “Strumenti” situata nella barra del menu;
      • Cliccare su “nuovo ordine”.
    • Infine cliccare sulla diade valutaria di proprio interesse tramite il tasto destro del mouse.
come effettuare un ordine di acquisto o di vendita con la mt4

come effettuare un ordine di acquisto o di vendita con la mt4

Dalla schermata principale dell’ordine sarà possibile analizzare anche le seguenti funzioni:

  • Simbolo: grazie a questa voce è possibile visualizzare il grafico relativo all’asset nella parte sinistra della finestra;
  • Volume: il trader ha la possibilità di selezionare volumi sempre più contenuti.
  • Stop Loss e Take Profit: trattasi di due opzioni che consentono rispettivamente di dare un limite alle perdite e ai guadagni del broker.
    • Nel primo caso si tratta di uno strumento utile a tenere sotto controllo il rischio della leva finanziaria.
    • Il secondo presenta una soluzione che consente di non subire perdite eccessive.
      Teniamo a precisare che ad movimento rialzista molto forte, fa seguito sempre un assestamento ribassista.
  • Tipo: parliamo di tipologie di ordini che si possono eseguire. Distingueremo ad esempio l’ordine pendente: dove il trader inserisce i livelli che il prezzo deve raggiungere perché la piattaforma possa eseguire un ordine.
    Cliccando sul pulsante “ok”, è possibile eseguire l’ordine.
    A seguito dell’apertura dell’ordine, il trader potrà visualizzarlo all’interno della sezione “Terminale”, posta nella parte bassa della piattaforma.

Si rammenta che tutte queste procedure possono essere gestite direttamente dai broker 24Option, Markets.com, Investous, ecc.

Trattasi sempre e solo di Broker dotato di licenza CySec, famosi in tutto il mondo non solo per la possibilità di operare con MT4, ma anche per la qualità dei sussidi formativi gratuiti.

Testa la piattaforma MT4 con un conto demo gratuito da 100.000 euro virtuali su Investous!

Se si vuole operare con la piattaforma MT4 su questi broker, si deve tenere in considerazione la presenza dei seguenti menu operativi:

Menu principale

Da qui è possibile analizzare le seguenti opzioni:

  • File;
  • Visualizza;
  • Inserisci;
  • Grafici;
  • Strumenti;
  • Finestra;
  • Aiuto.

Menu a icone

Questo si caratterizza dalla presenza di numerose icone ed è collocato tra il menu classico e la sezione centrale. Nello specifico possiamo dire che il Menu principale è visibile all’estremità superiore del display della piattaforma. Da qui è possibile accedere alle seguenti funzioni:

  • File: sezione tramite cui è possibile accedere ai vari conti e alle configurazioni salvate.
  • Visualizza: sezione attraverso la quale è possibile decidere come si vuole che appaia Metatrader 4.
  • Inserisci: sezione dedicata in maniera specifica all’analisi tecnica.
  • Grafici: sezione che consente di personalizzare i suddetti strumenti.

Altre sezioni

All’interno della home è possibile accedere alle seguenti sezioni successive:

  • Strumenti;
  • Finestra;
  • Aiuto.

Come modificare un ordine su Metatrader 4?

Ora, analizzato il modo in cui è possibile aprire un ordine su Metatrader 4, passiamo oltre e procediamo con la spiegazione della modifica dell’ordine.

Supponendo che il trader vuole inserire uno Stop Loss atto a proteggere il proprio capitale dalle perdite causate dalla leva finanziaria. Sappiamo che questa amplifica non solo i possibili guadagni ma anche le perdite.

Per procedere all’inserimento dello stop loss, si opera tramite la sezione modifica. Si accede direttamente selezionando l’opzione desiderata e facendo click sul tasto destro del mouse.

A seguito di questo primo passaggio, ci si troverà davanti al menu che permette di scegliere l’opzione “Modifica o Cancella l’Ordine“.

A questo punto si deve effettuata la scelta che si vuole. In pratica il trader avrà a che fare con la finestra aperta in precedenza il cui scopo è quello di avviare l’ordine.

Una volta che ci si troverà davanti a quest’ultima è possibile effettuare tutte le modifiche che si desidera. Si procede dunque con impostare uno Stop Loss e questo nuovo livello sarà visualizzato direttamente sul grafico di Metatrader 4.

Come chiudere un ordine su MT4

Infine, dopo aver visto come è possibile aprire e modificare un ordine, possiamo procedere a comprendere come chiudere un ordine con la Metatrader 4.

Cosa bisogna fare?

Il primo passo è cliccare sulla tabella “Scambi” direttamente dal Terminale tramite il tasto destro del mouse. Da qui poi procedere con la chiusura effettiva dell’ordine, che può essere concretizzata cliccando proprio su “chiudi ordine”.

Conclusioni

A questo punto, siamo giunti alla fine del nostro approfondimento. Da quanto detto, si evince che Metatrader 4 è una vera e propria pietra miliare per tutti gli esperti di trading. La possiamo anche considerare come una valida alleata per i trader che invece sono alle prime armi.

Al fine di familiarizzare meglio con questa piattaforma si deve innanzitutto darsi del tempo ed essere consapevoli che effettuare operazioni di trading online, a prescindere dalla piattaforma e dall’asset, comporta un rischio che si potrebbe concludere anche con la perdita dell’intero capitale investito.

Al fine di tenerlo sotto controllo niente è meglio procedere con l’apertura di un conto demo, dal quale si potrà accedere in una fase successiva all’apertura del conto reale.

Speriamo davvero di essere stati utile e che abbiate compreso come fare trading con la metatrader 4.

Prova la piattaforma Metatrader 4 con un conto demo gratuito da 100.000 euro virtuali su Investous!
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Europar2010.org

Leggi articolo precedente:
Cosa sono gli Etf
Migliori ETF 2019: quali sono e come investire? [Guida completa]

Vi siete mai chiesti quali sono i migliori ETF 2019? O meglio quali sono i migliori ETF del momento? Anche...

Chiudi