Strategia di trading e ROI

Pubblicato da TraderRob il: 19 Maggio 2022

Vuoi sapere un segreto? La prima strategia di trading che metterai in atto quando inizierai a fare investimenti probabilmente non sarà la strategia che utilizzerai per molto tempo. Perché? Perché questo è un processo di apprendimento e ciò che all’inizio sembrava una buona soluzione potrebbe non essere più applicabile. E qualcosa che potrebbe esserti sembrato inutile, potrebbe in realtà essere qualcosa che oggi si adatta al tuo profilo, rivelandosi la scelta migliore. Sfortunatamente, l’unico modo per capire quale strategia è migliore per te è provare una strategia dopo l’altra

Ma come fai a sapere quando è il momento di passare da una strategia a una alternativa? Molto semplice. Cerca di mantenere sempre una focalizzazione sul ROI, valutando l’attenzione alla quantità di tempo che metti nel trading e ai tuoi profitti effettivi. 

Il ROI è calcolato sia in termini di guadagni complessivi (questo è il profitto che si ottiene) che il tempo impiegato. Dividerai sempre il profitto per la quantità di tempo. Questo è il tuo ROI aggiustato tenendo conto del tempo. Pensala in questo modo. È molto facile emozionarsi quando si sente che qualcuno ha fatto il 100% di ROI. In altre parole, ha investito 10.000 euro, e ne ha ottenuto 20.000. Sembra fantastico, vero? O no?

Beh, ma che dire se gli ci fossero voluti 30 anni per ottenere quel ritorno? In questo caso, la valutazione che potremmo fare è che è ridicolmente basso rispetto ad altri ROI che avresti potuto altrimenti godere perseguendo altre opportunità di investimento nel mercato azionario. Insomma, puoi ben comprendere come funziona: avresti potuto adottare una strategia di trading e spazzare via quel ROI in quel periodo di tempo ridicolmente lungo. 

Lascia che il ROI sia la tua stella polare o luce guida quando si tratta di capire la migliore strategia di stock trading. Di nuovo, la strategia che può sembrare così attraente in questo momento potrebbe non essere praticamente una buona idea. Allo stesso modo, una strategia d’investimento che può sembrare molto rischiosa o un po’ troppo tecnica per te, può essere in realtà la strategia con cui faresti meglio. Lo saprai solo quando la metterai in pratica. 

Il tuo lavoro in questo momento è abbastanza semplice. Sapere quando abbandonare una strategia e passare ad una nuova. Non stiamo parlando di fare migliaia e migliaia di euro al giorno. Non stiamo parlando di diventare ricchi e comprarsi una nuova Ferrari. 

La nostra ambizione è in realtà piuttosto diretta e molto limitata, ma realistica e ti posiziona per un grande successo in futuro. La linea di fondo è che dovresti concentrarti sull’apprendimento in questo momento, minimizzando le tue perdite.

Il tuo compito da trader neofita è quello di imparare il più velocemente possibile. In parole povere, impara come fallire in fretta al minimo costo. Questo è davvero importante perché molte persone si entusiasmano nel capire cosa fare. Il modo in cui la vita in realtà si rivela è che puoi anche concentrarti sull’imparare cosa non fare. Entrambi ti portano allo stesso posto. Quindi, fatti un grande favore e fallisci rapidamente ma a buon mercato o cerca di essere molto chiaro su ciò che stai cercando e presta attenzione a ciò che stai facendo e al tuo ritorno sull’investimento, in modo da poter eventualmente adottare la strategia di trading giusta per voi. 

Uno dei modi migliori per minimizzare il tuo rischio giocando nel mercato azionario è quello di assumere essenzialmente un professionista per farlo. Questo è esattamente ciò che si fa quando si acquista un fondo comune: ogni fondo comune ha un manager o una serie di manager, professionisti che conoscono l’industria finanziaria e che sono stati da lungo tempo nei mercati finanziari, avendo un’idea abbastanza buona di quando comprare e quando vendere. 

Tuttavia, nonostante la loro esperienza, tieni presente che i fondi comuni di investimento hanno diversi tassi di rendimento. Alcuni fondi comuni apprezzano abbastanza bene. Stiamo parlando di una crescita annua superiore al 15%. Altri fondi comuni tengono a malapena il passo con il tasso di apprezzamento annuale del Dow Jones Industrial Average o dei principali indici. Altri, purtroppo, sottoperformano. Il loro tasso di rendimento è negativo o diversi punti al di sotto del Dow Jones Industrial Average. 

Devi usare il Dow Jones Industrial Average come metrica di base perché se non dovessi fare alcuna ricerca e prendessi i tuoi euro e li investissi in un fondo indicizzato, questo sarebbe il rendimento che otterresti. Quindi, questo dovrebbe essere il tuo punto di riferimento per quanto riguarda i fondi comuni. Questo è il tasso di rendimento che il gestore del fondo sta cercando di battere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X
Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.