Investire su Token o su Criptovalute: Qual’è il Miglior Investimento? Differenze

Pubblicato da TommasoP il: 5 luglio 2018 - Aggiornato il: 15 luglio 2018

Diverse volte all’interno dei nostri approfondimenti abbiamo parlato di criptovalute. Allo stesso tempo abbiamo parlato di Token e di come investire con entrambe. Ma quali sono i migliori investimenti?

In questa guida abbiamo cercato di riportare un’analisi completa, di comparata i token e le criptovalute. Lo abbiamo fatto con un unico grande scopo: quello di analizzare il miglior investimento possibile. Se vuoi anche tu conoscere tutti i dettagli e analizzare meglio il settore d’investimento, allora ti consigliamo di continuare a leggere questa guida.

Investire in criptovalute nel 2018: conviene?

Investire in criptovalute nel 2018: conviene?

Criptovalute

cripotvaluta cardano

Criptovaluta cardano: da oggi disponibile anche su eToro

>>Leggi anche: Criptovaluta cardano: da oggi disponibile su eToro social trading

Diverse volte ne abbiamo parlato. Molte volte all’interno dei nostri approfondimenti abbiamo parlato di trading coni Bitcoin e di trading con Altcoin.

Abbiamo anche creato un approfondimento specifico per ogni criptovaluta; lo abbiamo fatto prendendo in esame la loro quotazione e servendoci anche di grafici in tempi reali. Puoi conoscere tutti i dettagli, analizzando le criptovalute di seguito riportate.

>>Leggi anche: Come comprare o acquistare criptovalute Bitcoin e Altcoin [Guida]

Quotazioni e cambi criptovalute in tempo reale

criptovaluta Bitcoin

criptovaluta Bitcoin

Puoi consultare le quotazioni in tempo reale all’interno delle nostre guide/quotazioni con grafici in tempo reale.

OMISEGO

OmiseGo previsioni 2018: analisi e quotazione altcoin OmiseGo.Network

ZCASH

Quotazione Zcash: quanto vale Zcash in dollari o euro?

NEO

Quanto vale NEO in dollari ? Quotazione e grafico in tempo reale

MONERO

Quanto vale Monero (XMR) in euro? Quotazione e grafico in tempo reale

RIPPLE

Quanto vale Ripple (XRP) in Euro e dollaro (USD)? Quotazione e grafico

BITCOIN CASH

BTH/EUR –  Cambio Bitcoin Cash / Euro : quotazione e grafico in tempo reale

ETHEREUM

Cambio Ethereum / euro: quotazione e grafico in tempo reale

BITCOIN

Cambio Bitcoin / euro quotazione e grafico in tempo reale

LITECOIN

Quanto vale un Litecoin in Euro? Quotazione e grafico in tempo reale

BITCOIN GOLD

Bitcoin Gold BTG: quotazione e grafico in tempo reale

DASH

Quanto vale Dash? Quotazione e grafico in tempo reale

Ora, in base a quelli che sono stati gli sviluppi delle criptovalute in questo primo 2018, possiamo ben dire che le criptovalute non sono state un ottimo affare per i trader e per gli investitori.

Di questo ne abbiamo parlato anche all’interno di diversi approfondimenti che puoi ritrovare di seguito:

Analisi del mondo cripto

Da qui possiamo partire per analizzare il mondo crypto. Possiamo ben vedere come esso stia vivendo una fase evolutiva piuttosto frenetica. Si tratta di asset molto volatili che a nostro vedere non sono adatti a trader alle prime armi.

Anche se i broker li offrono, anche se mettono a disposizione del trader tutte le informazioni e i corsi necessari per comprendere cosa sono e come tradarli, noi non li consigliamo a un pubblico alle prime armi.

Allo stesso tempo, anche se i broker ti offrono una piattaforma di trading regolamentata su cui è possibile investire con le criptovalute, teniamo a precisare ancora una volta che il trading online è pericoloso e come tale potrebbe comportare la perdita dell’intero capitale investito.

Le criptovaute, essendo molto volatili, possono cambiare repentinamente la direzione di mercato e quindi anche il loro valore. Questo non fa altro che attirare continuamente sempre più trader a più livelli. E’ quindi un settore in espansione? Certamente si, in quanto nonostante gli alti e bassi, sono tantissimi i trader che le ricercano per i loro investimenti.

In molti casi questi investimenti sono considerati come delle ottime opportunità di investimento, effettuata da trader di nicchia, tanto che oggi è considerato come un solido punto di riferimento per gli investitori.

Alcune di queste sono ancora oggi in fase di definizione, mentre altre ispirano incertezza nei trader, specie in quelli meno esperti. L’incertezza potrebbe riguardare la distinzione tra criptovalute e token. Attenzione a non confondere i due argomenti.

Molto spesso sono anche confusi gli uni con gli altri, ma devono essere distinte completamente. La verità è che sono strumenti molto diversi tra di loro. Per caratteristiche essi sono dotati di caratteristiche differenti, specifiche, che pongono in essere particolari opportunità di investimento.

Ecco dunque l’obbiettivo che in questa guida ci prefiggiamo. Cercheremo di fare chiarezza in merito alla differenza tra criptovalute e token. In chiusura, poi, opereremo un confronto tra le due alternative, cercando di capire quali siano le migliori e soprattutto qual è il miglior sistema per investire su di esse.

Qual’è la differenza tra criptovalute e token?

Cardano Criptovaluta offerta dal broker eToro

Per comprendere quale sia la differenza tra criptovalute e token, dobbiamo partire dall’inizio e comprendere che cosa sono le criptovalute.

>>Leggi anche: Criptovalute truffa: lista nera (black list): AMF e FSMA

Cosa sono le criptovalute

Per definizione le criptovalute sono definite valute virtuali. Esse non fanno riferimento a un istituto centralizzato, il quale ne influenza in qualche modo l’offerta e le quotazioni. Avviene questo invece per l’euro e per le altre valute come dollaro, sterlina, ecc. Queste sono considerate valute fiat.

Si tratta di valute che utilizzano un sistema particolare per l’esecuzione, in tutta sicurezza e in maniera autonoma, delle transazioni.

Nella maggior parte dei casi esse fanno riferimento alle blockchain, ovvero ad una specie di registro database che viene condiviso da tutti i possessori della criptovalute. Esso si aggiorna per tutti i trader e per tutte le transazioni che essi effettuano.

Nel caso di hacker, essi violano le transazioni e allo stesso tempo devono superare una maglia incredibile di ostacoli.

>>Leggi anche: Investire in Altcoin: le 3 possibili Strategie Vincenti

Caratteristiche delle criptovalute

Le criptovalute si caratterizzano per essere altamente volatile; si tratta di valute digitali come detto, la cui caratteristica principale è la variazione di prezzo in tempi record. Questo lo abbiamo visto diverse volte. Molto spesso è anche capitato che raggiungono la doppia o la tripla cifra nel giro di un anno.

Perché tutto questo?

Per il semplice fatto che esse non sono collegati a una economia reale e come tale non si appoggiano a un istituto che ne possa controllare il prezzo. Ovviamente, essendo tali, non esistono in forma fisica. Sappiamo solo che al momento è estremamente raro riuscire a utilizzarle come una forma alternativa di pagamento.

Cosa sono i token?

A questo punto, delineato grosso modo cosa sono le criptovalute possiamo procedere e a comprendere che cosa sono i token. I token possono essere definiti come delle criptovalute a livello embrionale. Molto spesso si utilizza il termine ICO per indicarli.

Anche per comprenderne il meccanismo, si deve fare un ulteriore passo indietro e parlare di ICO, ovvero dei programmi con cui vengono venduti o distribuiti i token.

>>Leggi anche: IPO: Come funziona l’offerta pubblica iniziale? Cosa sono? Come investire? [Guida completa alle IPO]

Cosa sono le ICO?

Le ICO sono definite come dei programmi di finanziamento che possiamo considerare per certi versi come delle campagne di crowdfunding, con cui gli sviluppatori di criptovalute attirano gli investitori. Sono questi che in cambio del denaro rilasciano i token.

>>Leggi anche: Come comprare le prossime ICO 2018 criptovalute?

L’investitore o meglio il donatore che ha acquisito il suo token, si trova a dover scegliere tra due strade. Può scegliere tra l’aspettare che il progetto venga portato a termine, o anche aspettare che la criptovaluta facci il suo esordio nel mercato. In quel caso il token si trasforma in criptovaluta, rispettando i seguenti parametri:

  • Modi;
  • Tempi;
  • Cifre stabilite dallo sviluppatore-promotore.

In alternativa a tutto questo, il trader potrà scegliere fin da subito di fare trading online su di esse e lo può fare con i migliori broker cripotvalute.

>>Leggi anche:  Come Scegliere un broker trading online? i 6 errori più frequenti che si commettono

Nota che i token, possono essere scambiati ancora prima che la valuta virtuale diventino reali. Anzi, da un certo punto di vista, il trader che scegli di investire con i token, sceglie di investire con un sistema molto più florido rispetto al trading con le criptovalute.

ICO è l’acronimo di Initial Coin Offering e oggi rappresenta la nuova formula di finanziamento per le startup. In pratica una ICO vede la startup che la applica offrire una percentuale della criptovaluta ai primi acquirenti che sono interessati.

Nel caso in cui invece la criptovaluta è stata già avviata, essa è fine a sé stessa e come tale non avrebbe senso esistere. Si deve sempre considerare una criptovaluta come la risultante di un progetto.

I.C.O. o criptovaluta avviata?

La prima domanda sorge spontanea: ci troviamo davanti ad un’offerta iniziale, o ci troviamo di fronte ad un progetto avviato da tempo?

In entrambi i casi, esse presentano dei vantaggi e degli svantaggi.

Nel caso delle I.C.O. si avrà la possibilità di acquistare i token ad un prezzo sicuramente molto vantaggioso. Allo stesso tempo, questo vuol dire riporre massima fiducia nel progetto. Non si ha uno torico, nessun feedback su cui fare riferimento.

Al contrario, invece, investire in una valuta avviata ci permette di avere dei dati su cui fare analisi tecnica/fondamentale. Il tutto probabilmente a dei prezzi che non sono convenienti rispetto alla I.C.O.

Allo stesso tempo, possiamo dire che entrando in un mercato già attivo potremmo definire dei livelli di entrata con take profit e stop loss che riducano al minimo il nostro rischio.

Criptovalut e white paper

Questo concetto è definito all’interno del sito della criptovaluta ed è posto in evidenza. Quindi non vi è alcun problema nel reperirlo. Allo stesso tempo, però, si deve sottolineare che esso è un testo molto lungo, con aspetti tecnici che possono essere difficili da comprendere per chi non mastica l’informatica.

Meglio investire con le Criptovalute o con i Token?

NEO, può essere considerata davvero la criptovaluta che sfida Ethereum?

NEO, può essere considerata la criptovaluta che sfida Ethereum?

Quante volte ti sei posto questa domanda: meglio investire con le criptovalute o con i token? Una risposta a cui risponderemo a breve. Infatti per rispondere a questa domanda è necessario partire dalla differenza che intercorre tra il trading con le criptovalute e il trading con i token.

In realtà, ci sono delle differenze che possiamo definire sostanziali e come tali in grado di impattare profondamente le dinamiche in gioco. Esse sono due e di seguito le analizziamo.

>>Leggi anche: QTUM criptovaluta: cos’è? Valore – quotazione – grafico in tempo reale. Come comprare [guida completa]

Strumenti di trading

Vi è una verità, la seguente: chi fa trading con le criptovaluta ha davanti a sé due possibili alternative. Chi invece fa trading con i token può imboccare un’unica strada.

Le criptovalute, possono essere scambiate in maniera diretta o in maniera indiretta, ovvero coni CFD in qualità di sottostante.

Nel primo caso, utilizziamo gli Exchange come quelli di seguito riportati.

Piattaforme wallet /exchange a confronto

hodly

schermata della piattaforma hodly – Iq Option

Per dimostrare come esse funzionano, puoi confrontarle tu direttamente analizzando le diverse recensioni.

BINANCE

Binance opinioni e recensione Crypto Exchange Binance.com

BITFINEX

BITFINEX opinioni: cos’è e come funziona l’;exchange di criptovalute

KRAKEN

KRAKEN opinioni: cos’è e come funziona exchange commissioni-bitcoin

SPECTROCOIN

Spectrocoin opinioni e recensione Wallet/Exchange Criptovalute

Hodly IQ Option

Hodly IQ Option: l’app (wallet – portafoglio) criptovalute in italiano

Si tratta a ben vedere di piattaforme che consentono di vendere o acquistare criptovalute in cambio di altre criptovalute o valute tradizionali. Il procedimento è molto simile a quello che avviene con le piattaforme di Forex Trading.

Nel secondo caso, invece, ci si rivolge ai broker tradizionali che ti propongono di investire in criptovalute con i CFD.

Per chiarire anche questo aspetto, definiamo i CFD, come dei contratti per differenza che rappresentano degli strumenti derivati simili ai Future.

>>Leggi anche: Migliori Broker CFD: lista broker trading CFD affidabili e regolamentati

Differenza tra Exchange e CFD

Ve ne sono diverse e tutte visibili ai trader, anche i principianti, tato che possiamo definire le differenze come delle differenze palpabili.

In breve, gli Exchange ti consentono di possedere realmente le criptovalute. Allo stesso tempo, però, essi sono lenti visto e considerato che le transazioni delle criptovalute in generale sono lente.

I CFD invece ti permettono di effettuare delle operazioni di trading in modo abbastanza veloce, in tutto e per tutto molto simile al trading valutario, azionario, obbligazionario etc.

Puoi scegliere di investire con i broker di trading online da noi consigliati.

IQ Option: trading CFD su Bitcoin

Selezionare-Mercato-IQ-Option

Selezionare-Mercato-IQ-Option

Scegli di investire e fare trading su BItcoin o con le altre criptovalute direttamente dalla piattaforma di trading IQ Option!

IQ Option ti offre un conto demo gratuito da 10.000 € e la possibilità di scegliere di investire con un conto reale. Il conto reale prevede un deposito minimo di appena 10 € e trade minimi da 1 €.

Non perdere tempo! Apri il tuo conto demo gratuito su IQ Option!

Il broker ti offre tantissime semplici opportunità di investimento grazie ad una piattaforma semplice da utilizzare ed allo stesso tempo professionale. Tutto quello che devi fare è aprire il tuo conto demo di trading al fine di testare anche la piattaforma e iniziare ad operare con essa.

Infine, se scegli questo broker per investire nel trading online, devi sapere che esso ti offre anche la possibilità di investire su di essa sfruttando il servizio di formazione gratuito IQ Option, composto da video lezioni gratuite che ti permettono di imparare non solo ad utilizzare la piattaforma ma anche i diversi strumenti di trading.

Asset su cui è possibile investire con IQ Option

Per altro scegliendo IQ Option scegli anche la possibilità di investire su un mercato diversificato e quindi operare su:

  1. Materie prime;
  2. Mercato Forex;
  3. ETF;
  4. Criptovalute, ecc.

Caratteristiche /vantaggi di trading con IQ Option

Scegli IQ Option per sfruttare al massimo le seguenti caratteristiche / vantaggi:

  • Piattaforma regolamentata ed autorizzata CySEC;
  • Conto demo gratuito;
  • Trade minimi da 1 €;
  • Layout multi-grafico;
  • Analisi tecnica;
  • Quotazioni storiche;
  • Piattaforma mobile;
  • Strumenti di trading eccellenti;
  • Avvisi sulla volatilità;
  • Aggiornamenti di mercato;
  • Stock screener;
  • Calendari;
  • Newsletter.

Nello specifico puoi scegliere di investire in modo serio e professionale con questo broker, sulle seguenti criptovalute:

  • Bitcoin;
  • Ethereum;
  • Bitcoin Cash;
  • Ripple;
  • Litecoin;
  • IOTA;
  • Dash;
  • Ethereum Classic;
  • Monero;
  • OmiseGo;
  • Zcash;
  • Santiment;
  • NEO;
  • Stellar;
  • QTum;
  • EOS.
Fai trading con i CFD su Bitcoin grazie al conto demo gratuito da 10.000 € IQ Option!
Cripotvaluta EOS offerta da IQ Option

Cripotvaluta EOS offerta da IQ Option

Vuoi rimanere aggiornato su tutti gli approfondimenti del broker? Segui le nostre guide:

Guide al trading online IQ Option

Trading Bitcoin con la piattaforma di social trading eToro

overlay-eToro-2

eToro: piattaforma di social trading e di copy trader

Anche eToro può essere considerato come uno dei migliori broker di trading online, che offre conto demo gratuito ed illimitato e che puoi utilizzare anche per far pratica mentre copi gli altri trader.

Allo stesso tempo puoi aprire un conto reale anche se questo prevede un deposito minimo da 200 €.

Apri il tuo conto demo gratuito ed illimitato su eToro

Se scegli di investire con eToro, scegli di investire su Bitcoin e Altcoin con un broker di social trading che ti offre la possibilità di sfruttare in qualunque momento la complicità degli altri trader e condividere con essi tutte le strategie di trading online.

Questo lo puoi fare grazie alla piattaforma di social trading, che ti permette di investire condividendo con altri trader le migliori strategie. Puoi anche scegliere di copiare gli altri trader. A tal proposito ti riportiamo quelli che hanno fatto registrare le migliori performance.

In questo caso, puoi scegliere i trader che desideri copiare e riportarli sul tuo conto di trading eToro.

Si tratta di un sistema che ti permette di ricopiarli e di investire direttamente su di essi anche se non sei un trader affermato e non conosci bene gli asset sul quale stai investendo. In questo modo, puoi replicare le loro performance ed ottenere una percentuale di successo maggiore.

Apri il tuo conto gratuito eToro. Prova la semplicità del social trading e del copy trader!

Tutti gli aggiornamenti e approfondimenti sul social trading sono disponibili all’interno delle nostre guide:

Social trading e Copy trader: le guide eToro

  1. I migliori trader da copiare su eToro
  2. Come Comprare Bitcoin in Italia con eToro [guida completa]
  3. eToro truffa ? Ci sono esperienze e opinioni negative ?
  4. Trading Bitcoin con eToro [come investire in criptovalute su eToro]
  5. eToro: tutto quello che devi sapere per iniziare a fare trading online
  6. eToro Popular Investor: ecco come Xavier86 è diventato un Popular Investor
  7. Mirror Trading Forex Italia cos’;è VS Copy Trading Etoro [Opinioni]
  8. eToro scheda ricerca: strumenti professionali per il tuo portafoglio
  9. Guida eToro social trading: come evitare le truffe?
  10. eToro: forum – opinioni – FAQ
  11. Crypto CopyFund eToro dedicato alle criptovalute per investire in Bitcoin ed Ethereum
  12. Popular Investors eToro: Approfondimenti di Mercato e previsioni 2018
  13. Social Trading funziona? Opinioni Copy Trading eToro
  14. eToro come funziona ? eToro Login, opinioni, demo e recensioni

Trading CFD su 24Option con i segnali di trading gratuiti

24Option: piattaforma di trading regolamentata ed autorizzata

24Option: piattaforma di trading regolamentata ed autorizzata

Anche 24Option è un ottimo broker in termini di trading online con i CFD, adatto per investire sui mercati online ed in particolare con le criptovalute.

Grazie a 24Option puoi scegliere di investire e fare trading sui Bitcoin ma anche su ben altre 20 criptovalute, sfruttando i segnali di trading gratuiti che ti vengono offerti da questo broker.

Peraltro esso offre delle soluzioni di investimento molto appetibili per tutti i trader, principianti e non, che vogliono mettere in atto le migliori strategie di investimento.

Grazie al conto demo gratuito puoi anche tu mettere in pratica la tua strategia di trading online basata su trading Bitcoin e Altcoin! Non importa che tu non sia un trader esperto. 24Option è adatto anche a te!

A tutto questo si aggiunge anche la possibilità di sfruttare un conto demo gratuito o reale con un servizio di formazione davvero eccellente e la possibilità di fare trading sfruttando la leva.

Per maggiori dettagli, consulta il servizio di assistenza clienti 24Option!

Prova a investire con il conto demo gratuito 24Option mettendo in pratica le migliori strategie di trading Bitcoin con i CFD

Tutti i dettagli sul broker li puoi trovare analizzando le nostre guide:

In merito invece alla questione Exchange-CFD occorre fare un paio di appunti.

Caratteristiche dei token e delle criptovalute

In primo luogo, possiamo dire che gli Exchange sono mediamente più rischiosi. Il motivo? Presto detto! Si tratta di piattaforme, che anche se serie e abbastanza conosciute, non sono regolamentate. Non ti stiamo dicendo che si tratta di piattaforme disoneste, ma di piattaforme che sono carenti del tessuto normativo e che come tale possano permettere un monitoraggio da parte di enti terzi.

In secondo logo, non parliamo di una dicotomia destinata a durare. Infatti i token, prima o poi, verranno presi in considerazione anche dai broker, così come è accaduto per le criptovalute. Nel momento in cui questo si avverrà, solo allora verranno offerti con CFD a base token.

In quel caso, token e criptovalute, dal punto di vista degli strumenti di trading, si equivarranno.

Rischio di mercato

Anche se sembra strano dirlo esiste un asset ancora più volatile delle criptovalute. Questi asset, prendono il nome di token. Si tratta di variazioni di prezzo enormi e rapide. Questo lo si deve essenzialmente a un fatto semplicissimo.

I token sono per definizione meno capitalizzati delle criptovalute. Questo lo abbiamo anche visto in precedenza. Abbiamo anche detto che i token sono delle criptovalute in embrione. Come sempre, e come in tute le cose, ci sono i pro e i contro. Anche per Token e criptovalute vale la seguente regola.

E’ vero, che dove c’è volatilità vi è opportunità di fare surplus e di fare profitto. Allo stesso tempo, è anche vero che la volatilità è spesso sinonimo di caos, soprattutto quando non vi sono market mover reale cui fare affidamento e a cui aggrapparsi.

Market Mover

Non possiamo dire che le criptovalute non hanno dalla loro nessun market mover. Affermare questo, vuol dire essere falsi. Nella realtà, esse hanno i loro market mover. Allo stesso tempo, però possiamo dire che sono poco prevedibili, in quanto non prevedono appuntamenti fissi.

I marke mover sulle criptovalute non sono altro che le notizie riguardanti il mondo crypto.

Qui si devono analizzare i segnali di apertura e di chiusura da parte delle autorità governative e/o finanziarie, come anche la pubblicazione di uno studio delle valute virtuali, delle novità tecnologiche brevettate da pionieristici sviluppatori …

In breve, si tratta di eventi che in modo diretto o indiretto, influenzano di molto i prezzi delle criptovalute. Per i token, invece, è tutto molto diverso. Essi rappresentano un settore di nicchia e come tali vengono ancora per adesso considerati poco da parte delle élite e dagli analisti.

Ne consegue che il rischio di mercato è ancora più alto. Questo lo si deve in modo particolare agli imprevisti, in quanto tutto è deciso dagli scambi.

Investire in token e criptovalute, conviene?

Bitcoin vs Ethereum: differenze e caratteristiche

Bitcoin vs Ethereum: differenze e caratteristiche

Dunque, sulla base di quelle che sono le differenze su riportate ci si potrebbe chiedere: meglio investire in criptovalute o con i token?

A questa domanda, purtroppo, non possiamo rispondere. Tutto dipende da te e dalla tua propensione al rischio. Questo vuol dire che tutti i trader sono chiamati a rispondere per le proprie operazioni.

Il giudizio finale è una questione privata. Sei tu a decretarlo! Non esiste uno strumento che sia uguale per tutti. In base allo stile di trading e in base alla mentalità di tutti i trader, si può preferire una alternativa piuttosto che un’altra.

Tutti i trader seguono una propria strategia; tutti i trader hanno uno stile di trading che punta sulla rapidità di trading. Sei tu che scegli se investire con le criptovalute o con i token. Non potrà nessuno scegliere questo al posto tuo.

Per altro, se scegli di investire con le criptovalute e vuoi tradarle, devi anche considerare di farlo con i broker di trading online che ti offrono questo asset sottostante e non di farlo con gli Exchange.

Al momento ti possiamo anche dire che, tra questo approccio e il commercio diretto delle valute virtuali, si frappongono ostacoli tecnici che non possono essere aggirabili. Non è escluso, invece, che questi ostacoli vengano rimossi prima o poi. Allo stesso tempo ci diciamo fiduciosi per i progressi fatti fino ad oggi, anche se molto si deve ancora fare. Si deve attendere ancora del tempo, dunque.

Investire secondo il proprio stile di trading

Ogni trader deve investire in conseguenza delle proprie caratteristiche. Questo vuol dire che se hai uno stile di trading più compassato, e volete giocare sia sui grandi volumi che sulle grandi variazioni, è meglio optare per gli Exchange.

Si tratta, come abbiamo visto, di piattaforme che impongono uno stile più compassato. Essi permettono anche di possedere le valute e come tale passare all’incasso nel giro di qualche giorno. Effettuare delle operazioni di trading in modo veloce, vuol dire associare il concetto di rischio alle operazioni. Minore è il tempo di operazione e maggiore è il rischio che si corre.

Ecco che le piattaforme di Exchange sono più rischiosi dei broker che offrono i CFD. Si potrebbe trattare anche di un problema che viene avvertito da tutti, non solo addetti ai lavori, analisti, trader ma anche autorità finanziarie.

Non a caso, il mondo delle criptovalute si sta muovendo in maniera abbastanza lenta. Al momento ci sono delle resistenze di tipo ideologico da entrambe le parti, verso una maggiore regolamentazione, se non addirittura una istituzionalizzazione vera e propria.

Cinque token interessanti su cui investire

Al fine di investire in un settore interessante ci si deve saper orientare. Questo vale anche per i trader che vogliono investire in questo settore.

Al momento, una volta che abbiamo delineato le caratteristiche dei Token e delle criptovalute, analizzate le differenze e cercato di comprender e il metodo più semplice per investire, possiamo procedere ad analizzare i 5 token delle criptovalute più interessanti.

EOS

Lo si può considerare come un token che ha un progetto tutto suo, che si caratterizza per alcuni elementi:

  • Scalabilità: consente di trattare le transazioni in maniera diversa in base al numero di utenti coinvolti in contemporanea;
  • Usabilità: consente anche ai trader meno esperti di poter investire su di essa.

ReddCoin

Considerato come token, rappresenta un progetto importante legato al mondo dei social network e che dovrebbe permettere di scambiare monete o effettuare donazioni tra utenti di diversi social network. Esso potrebbe abilitare un plugin (Redd-ID) sia per twitter, sia anche per facebook e permettere di effettuare tra utenti:

  • Donazioni;
  • Pagamenti;
  • Scambi.

Tron

Al momento è una ICO, anche se si prevede un suo esordio entro il 2020. Lo possiamo considerare come un progetto particolare che punta a offrire una piattaforma ideale per effettuare delle transazioni digitale legate alla creazione e alla distribuzione di contenuti legati all’intrattenimento.

L’idea di base? Quella di creare un sistema che sia svincolato dalle logiche commerciali attuali, giocoforza vincolato alle multinazionali.

OmiseGo

Non è più considerato come token, ma si tratta ben vedere di una criptovalute a tutti gli effetti. Si tratta di una valuta giovane, ragion per cui le prospettive sono davvero ottime, anche perché si pone un ambizioso obiettivo: quello di creare un sistema di pagamenti esteso e diffuso che sia completamente svincolato dai servizi di intermediazione delle banche.

Populous

Si tratta di una criptovaluta nata nel luglio del 2017, che ha incontrato un buon successo. Esso si presenta come la diciassettesima valuta virtuale per capitalizzazione.

Il suo punto di forza? L’utilizzo sui generis che fa della blockchain: regolamentare l’invoice auction attraverso gli smart contract. Essa punta a creare un sistema di aste automatizzato che coinvolga aziende erogatrici di servizi e potenziali acquirenti.

Token da evitare (scam)

Come abbiamo consigliati i Token su cui conviene investire, consigliamo anche i token da cui stare alla larga.

Tether

Considerata come la criptovaluta più strana, molti la considerano come una specie di uova di Pasqua. La differenza è che il suo contenuto non cambia mai e come tale fermo ad un dollaro. Il collegamento è perpetuo. La conseguenza che ne deriva è il tratto peculiare, che nessun’altra criptovaluta condivide: la è stabilità.

Il valore più basso che ha raggiunto è stato 91 centesimi di dollaro, mentre il suo massimo storico è 1.06 dollari.

Perché ti consigliamo di evitarlo?

Tuttavia ti consigliamo di evitarlo in quanto le garanzie sono molto labili visto che il team creatore è poco trasparente e come tale incline a movimenti poco raccomandabili.

Non si ha la sicurezza dei fondi, delle informazioni trasmesse e delle società che detengono le proprietà. Si tratta di scatole cinesi sparse su isole tropicali disperse.

Infatti, non è un caso che Bitfinex non è stato inserito tra gli exchange da cui prelevare i prezzi del futures sul bitcoin.

>>Leggi anche: Migliori criptovalute e altcoin su cui investire nel 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Avviso di rischio: Fare trading su Forex e CFD comporta un sostanziale rischio di perdite e c'è la possibilità di perdere tutto il capitale investito.Your capital might be at risk

Europar2010.org

Leggi articolo precedente:
binary.com-assistenza clienti
Come Scegliere un broker trading online? i 6 errori più frequenti che si commettono

Hai sentito parlare di investimenti online e hai deciso di approfondire l’argomento? Sei nel posto giusto. Il primo passo da...

Chiudi