Come e dove investire in borsa? Guida per principianti su come giocare in borsa

Pubblicato da TommasoP il: 7 marzo 2018 - Aggiornato il: 11 settembre 2018

Investire in borsa o giocare in borsa? Come fare?

Molto spesso ti è capitato sicuramente di sentir parlare di investire in borsa o giocare in borsa. La cosa che a noi preme sottolineare in questa guida prima di tutto è il concetto errato che alcuni trader commettono. Quello di considerare gli investimenti come un gioco di borsa. Dire “giocare in borsa” è infatti tecnicamente sbagliato, sebbene sia entrato nel lessico comune.

Non possiamo non considerare gli investimenti in generale come ad esempio il trading online, il trading CFD su criptovalute o anche il trading su materie prime come un semplice gioco.

Non si investe in borsa per gioco in generale e non lo si fa neanche sui mercati internazionali.

Ecco il nostro scopo: illustrarti in questa guida quelle che sono le differenze tra giocare in borsa e investire in borsa non tralasciando minimamente il concetto stesso di trading online, che in questo caso significa investire in borsa da casa.

come investire in borsa

Come investire in borsa

Indice[Nascondi]
      1. Investire in borsa o giocare in borsa? Come fare?
    1. Cosa significa investire in Borsa? Definizione
      1. Investire in borsa online: cos’è?
      2. Come investire in borsa online?
    2. Come giocare in borsa?
    3. Come iniziare ad investire in borsa?
      1. Chi può investire in borsa
      2. Investire in borsa da casa, è possibile?
    4. Come investire in borsa con broker regolamentati?
      1. Investire in borsa con le migliori piattaforma di trading online
      2. Perché investire in borsa con broker regolamentati?
      3. Perché IQ Option? Perché eToro?
    5. Come investire in Borsa tramite broker online? Specificazione tecnica
      1. Investire in borsa conviene online?
    6. Investire in borsa: come faccio a sapere se è il broker adatto a me?
    7. In che modo si può guadagnare con le azioni?
      1. Vantaggi dell’operare in autonomia
    8. Le basi per investire in borsa
      1. Cosa è la quotazione in borsa?
    9. Gli indici di borsa
    10. Quali sono gli strumenti adatti per investire in borsa?
    11. Investire in borsa con le azioni
      1. Come iniziare ad investire in borsa con i segnali di trading gratuiti
      2. Investire in borsa con il social trading eToro
      3. Social trading e Copy trading: le guide eToro
    12. Investire in borsa con i CFD
    13. Come investire in borsa con i fondi?
    14. Investire in borsa con ETF
    15. Investire in borsa con le opzioni
    16. Investire in borsa con i futures
    17. Come guadagnare in borsa? 10 regole d’oro
      1. Evita la mentalità del gregge
      2. Prendi decisioni informate
      3. Non cercare di cronometrare il mercato
      4. Utilizza la disciplina
      5. Non lasciare che le emozioni cambino il tuo giudizio
      6. Crea un portafoglio differenziato
      7. Concentrati solo su aspettative realistiche
      8. Investi solo i tuoi soldi extra
      9. Monitora costantemente
    18. Non rischiare troppo, usa il trading automatico
    19. Quali sono i costi del trading online in Borsa?
    20. Come investire in borsa: PDF, libri e guide online
    21. Come Investire in borsa? [Guida per principianti] Considerazioni Finali
    22. L’importanza delle notizie economiche, i calendari economici
Investire in borsa

Investire in borsa

Partiamo dal principio: Come investire in borsa?

Anche se potrebbe sembrare strano, la risposta è molto semplice al di là di quello che si potrebbe pensare. Per prima cosa devi comprendere anche dove comprare azioni e quali comprare, al fine di comprendere meglio come guadagnare con l’investimento sulle piazze azionarie.

Dove investire in borsa lo potrai comprendere leggendo il nostro approfondimento che di seguito riporteremo.

Cosa significa investire in Borsa? Definizione

Definizione Riuscire ad ottenere un profitto dalle oscillazioni delle quotazioni di Borsa
Strumenti consigliati Social trading / Conto demo / CFD
Requisiti piattaforme per investire in Borsa Piattaforme regolamentate ed autorizzate che offrono bassi spread e zero commissioni
Migliori piattaforme per investire in Borsa IQ Option / eToro adatti per trader principianti e non.

Come puoi vedere dalla tabella riassuntiva abbiamo riportato brevemente e sinteticamente che cosa significa investire in borsa e quali sono i migliori sistemi per ottenere un profitto con la borsa.

Allo stesso tempo ti consigliamo, come anche vedrai nel corso di questo approfondimento, di investire in borsa solo e soltanto attraverso le piattaforme di trading online CFD, che ad oggi sono la migliore soluzione e come tale ti permettono di investire e guadagnare in borsa online.

Giocare in borsa da casa con i CFD è più facile e anche più intuitivo.

Al momento tieni presente che per investire in borsa è necessario seguire alcuni semplici passaggi:

  • Aprire un conto di trading online con uno dei migliori broker di trading online da noi recensiti;
  • Valutare attentamente quelli che sono i titoli su cui vuoi investire;
  • Analizzare dettagliatamente il proprio money management e anche il rapporto di rischio/rendimento;
  • Creare il proprio portafoglio di titoli;
  • Attendere l’andamento del mercato.

Investire in borsa online: cos’è?

A questo punto non possiamo non canalizzare il significato di investire in borsa. Molto comunemente vuol dire comprare azioni di società quotate.

Oggi invece ti possiamo dire che è tutto cambiato. Te ne accorgerai anche tu leggendo il nostro approfondimento.

Grazie infatti agli strumenti derivati, che altro non sono se non quelli negoziamo online, ti basta determinare qual è la direzione che prenderà il prezzo dell’azione in Borsa. Sostanzialmente devi sono scegliere se il prezzo aumenterà o diminuirà.

Nel caso in cui tu riesca a fare delle previsioni corrette, a prescindere da quello che è il trend del mercato, allora potrai ottenere un guadagno.

Noi siamo certi che questo è stato uno dei motivi che ha determinato il successo del trading online e degli investimenti in borsa da casa grazie al proprio PC.

Come investire in borsa online?

Investire in borsa

Come comprare azioni in borsa

Fino a pochi anni fa investire in Borsa era difficile e macchinoso. Oggi invece noi siamo qui per dirti tutto il contrario. Se prima principalmente l’intermediario era una banca, oggi ci sono i broker online, che ti permettono di giocare in borsa da casa o da dove vuoi.

Infatti dal giorno in cui è stato possibile investire in borsa online tutto è cambiato!

Oggi grazie alle migliori piattaforme per il trading online in borsa, che sono completamente gratuite, sicure e affidabili perché regolamentate dalle autorità competenti, investire in borsa da casa è diventato possibile.

Oltre ai broker online e indipendenti anche le banche hanno colto l’opportunità di poter permettere il trading online.

Ecco anche il perché oggi è meglio scegliere piattaforme di trading sicure e autorizzate dalla Cysec e della CONSOB come lo sono eToro e IQ Option, ma anche Markets.com, 24option o Plus500 anche se detengono tutte caratteristiche differenti e come tali devono essere valutate bene in fase di scelta.

Investi in borsa con il broker IQ Option

Come giocare in borsa?

Come giocare in borsa

Come giocare in borsa

Lo abbiamo detto prima che si tratta di una locuzione errata. Ma solo per oggi, in quanto principiante te lo concediamo. Se sei arrivato fino a questo punto, è perché stai cercando di comprendere bene come si gioca in borsa.

Noi invece ti diciamo anche stavolta che si deve usare un termine più appropriato di giocare in borsa, ossia investire in borsa!

Come abbiamo già detto però la locuzione “Giocare in borsa” è comunemente utilizzata, dunque possiamo intercambiarla con “Investire in borsa”, sebbene la seconda sia decisamente migliore. Vediamo quindi brevemente tutti i passaggi per iniziare a giocare in Borsa al meglio.

Noi ti abbiamo riportato alcuni semplici step che devi seguire attentamente per investire in modo serio e professionale.

  1. Il primo passo da compiere è quello di scegliere il broker.
  2. Successivamente devi analizzare la piattaforma di trading e lo puoi fare tramite il conto demo gratuito che ti viene offerto.
  3. Scegli il broker che si adatta meglio alle tue esigenze e inizia a giocare in borsa senza commissioni o costi. Se non sai come fare, nessuna paura, di seguito analizzeremo anche questo!
Clicca qui per aprire il tuo conto di social trading eToro

Come iniziare ad investire in borsa?

Come iniziare ad investire in borsa?

Come iniziare ad investire in borsa?

Se non lo hai mai fatto e sei arrivato fino a questo punto, è perché anche tu sei stato attratto dagli investimenti.

Devi prima di tutto considerare che iniziare a investire in borsa potrebbe sembrare difficile, ma non lo è.

Anche se la Borsa può essere facile se la si affronta con una buona preparazione, si tratta sempre e solo di investimenti e come tale non devi mai peccare di presunzione e considerarti un trader esperto. Anche i trader più esperti solitamente perdono. Fa parte del gioco e lo si deve accettare.

Ci sono molte guide e noi te ne proponiamo di diverse all’interno del nostro blog. Sono per altro assolutamente indipendenti e spiegano passo per passo come fare ad investire in Borsa.

Chi può investire in borsa

Giocare in borsa

Partiamo dal presupposto che tutti possono investire in borsa. Tutti i trader, principianti e non possono investire in borsa oggi.

Un esempio di giusta preparazione potrebbe essere IQ Option, il quale ti offre ben 22 guida base per comprendere bene il trading online e come metterlo in pratica.

Non puoi avventurati nel mondo del trading online. Lo devi fare con la giusta preparazione e con lo spirito giusto. Non puoi pretendere di fare trading senza una guida approfondita che ti spieghi con semplicità e sincerità come investire in borsa.

Se ti è più comodo puoi sempre seguire le nostre guide che in tutto il nostro blog puoi trovare.

Noi abbiamo realizzato questa guida proprio pensando a te! Si tratta di una guida semplice che ti spiegherà come investire in borsa e come procedere alla compravendita di azioni.

Solo quando avrai finito di leggere e di approfondire il tutto, allora potrai passare a mettere in pratica la tua strategia con il conto demo che ti è stato offerto dal tuo broker. Solo in questo modo anche tu potrai dire di aver compreso bene la differenza tra giocare in borsa e investire in borsa e solo allora sarai in grado di diventare un buon trader e investire in modo serio e professionale sul mercato azionario.

Investire in borsa da casa, è possibile?

Lo abbiamo detto più volte qui te lo confermiamo ancora una volta. Oggi è possibile investire in borsa da casa. Precedentemente per investire in Borsa ci si doveva recare in banca o affidare il proprio portafoglio a un broker professionista.

Oggi invece grazie al computer e alle piattaforme di trading online si può operare in modo comodo e sicuro. Per altro grazie alla tecnologia mobile, puoi anche investire in Borsa semplicemente quando e dove vuoi senza necessità di stare attaccato al computer.

Ormai si può fare trading in Borsa direttamente da tablet o smartphone connesso a internet, quindi praticamente da qualunque luogo. È un bene questo?

Certamente possiamo dire che questo ha reso gli investitori molto più indipendenti, dato che oggi si può investire in borsa ovunque ci si trovi. D’altro canto è bene non esagerare.

Infatti siamo convinti che investire da mobile potrebbe comportare un numero maggiore di rischi in quanto si potrebbe anche non essere concentrati su quello che si sta facendo e ci si potrebbe distrarre anche velocemente.

Proprio perché c’è un certo rischio, è necessario sempre utilizzare le migliori piattaforme per investire in Borsa. Investire con piattaforme mobile che garantiscono sicurezza e affidabilità assolute, oltre che condizioni operative davvero convenienti è molto importante.

Come investire in borsa con broker regolamentati?

Come iniziare a giocare in borsa

Guadagnare in borsa con il trading online

Sappiamo bene che il primo passo per tutte le cose è comprendere bene di cosa si tratta. Questo presuppone che per investire in borsa devi sapere prima di tutto che cos’è la borsa e poi anche come investire in borsa.

Non puoi improvvisarti trader e allo stesso tempo inventarti giocatore di borsa.

Sembra scontato ma non per tutti lo è! Purtroppo oggi ci sono diverse difficoltà che attanagliano i trader e gli investitori in generale.

Anche se potrebbe sembrare difficile da comprendere, non lo è affatto. Oggi ti possiamo dire che si può investire in borsa da casa.

Come?

Investendo su titoli ed azioni direttamente con le piattaforme di trading online e così giocando in borsa.

Allo stesso tempo questo sistema presuppone la possibilità di guadagnare comprando e vendendo azioni. Attenzione anche al fatto che il trading in borsa non è adatto solo a trader esperti che hanno una certa familiarità con la materia, ma tutti possono accedervi.

Oggi molti dei trader che investono in borsa lo fanno grazie alla formazione che gli è stata offerta dalla loro piattaforma di trading online. Ecco anche uno dei motivi per il quale è importante comprendere bene la differenza tra broker regolamentati e non.

Investire in borsa con le migliori piattaforma di trading online

Un esempio potrebbe essere il capitale investito. Ecco anche il perché non ti consigliamo sempre e solo di investire in borsa, ma anche su tutti gli altri asset solo e soltanto con broker regolamentati ed autorizzati come quelli di seguito riportati.

eToro Deposito: 50 $
Licenza: CySEC - FCA
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - FSB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: Licenza FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Alvexo Deposito: € 500
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Plus500 Deposito: 100 €
Licenza: CySEC - FCA
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XM Deposito: 5 $
Licenza: CySEC 120/10 CONSOB 3046
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
AvaTrade Deposito: 100$
Licenza: Central Bank of Ireland
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti consigliamo di scegliere questi broker in quanto tutti regolamentati. Essi hanno richiesto ed ottenuto una regolamentazione da parte di un’autorità sovranazionale che controlla il rispetto di determinate regole.

Perché investire in borsa con broker regolamentati?

Investire in borsa conviene?

Investire in borsa0 conviene?

Ci teniamo a puntualizzare questo, perché essendo la piattaforma detentrice del tuo capitale, ovvero dei soldi che tu versi con l’apertura di un conto; è essa stessa poi a doverti offrire le migliori soluzioni di investimento tenendo in considerazione sempre e soltanto l’incolumità del tuo capitale.

Questo vuol dire che anche in caso di fallimento il tuo capitale sarebbe garantito e per altro che si tratta di operazioni di trading autorizzate.

Un altro esempio potrebbe essere il rischio di trading quando si inizia a giocare in borsa.

Devi considerare che chi fa trading online, non lo fa certo per passatempo. Lo fa perché vuole investire e come tale ottenere un profitto. Non sempre però questo è possibile. A volte ci sono delle perdite che si vengono a verificare per diversi motivi, vuoi per l’alta volatilità, vuoi anche perché la strategia adottata si è rivelata fallimentare, vuoi per altro motivo.

Le perdite fanno parte del trading online. Questo lo sanno bene i nostri broker consigliati come ad esempio IQ Option ed eToro e lo sanno molto bene anche tutti gli altri broker.

Se noti bene scegliendo uno dei nostri broker, puoi vedere come essi ti avvisano sempre del rischio che corri nel fare trading online se non anche della possibilità non remota che potresti perdere tutto il capitale investito in un singolo trade nel caso in cui questo si chiuda negativamente.

Al contrario, invece se scegli broker che non sono regolamentati, molto probabilmente il rischio di incorrere in una truffa sarebbe non solo alto, ma quasi sicuramente rischieresti tutto il capitale investito.

Perché IQ Option? Perché eToro?

Per altro non puoi credere minimamente alle fantasie e alle bugie che essi ti raccontano. Non puoi diventare ricco e guadagnare 500 dollari al giorno se in un mese il tuo capitale depositato è inferiore a 100 dollari.

Un esempio potrebbe essere eToro che offre un capitale minimo di apertura conto pari a 200€ e IQ Option che offre un conto reale con appena 10 €.

Clicca qui per aprire un conto di trading demo IQ Option

Questi broker online ti offrono la possibilità di investire con un capitale basso, come anche ti mettono in guardia dei possibili rischi legati al trading online e di certo non ti promettono dei guadagni da capogiro come invece lo fanno i broker truffa.

Clicca qui per aprire il tuo conto di social trading eToro

Premesso questo, passiamo a comprendere bene come investire e fare trading in borsa.

Come investire in Borsa tramite broker online? Specificazione tecnica

Dove investire in borsa

Perché investire in borsa con i broker online

Devi considerare un passaggio molto importante che è legato all’investimento. In questo caso, con questo termine, si intende un’attività con un obbiettivo a lungo termine, come ad esempio un anno o più.

Allo stesso tempo, il concetto resta lo stesso quando parliamo di trading online tramite i broker.

Nel trading online, l’operatività più diffusa si svolge nel breve termine; ovvero esso varia dalle poche ore ad un massimo di 30 giorni.

Solitamente, è consigliabile chiudere le posizioni sempre nella stessa settimana in cui le si aprono.

La motivazione è molto semplice.

Infatti tra i pochi costi previsti dai broker online, ci sono spread e il finanziamento overnight. Quest’ultimo è un costo che matura alla fine della giornata di contrattazione, e lo si deve per via del mantenimento della posizione fino alla giornata di contrattazione successiva.

Ad esempio nel weekend si contano 3 finanziamenti overnight:

  • Venerdì sera
  • Sabato sera
  • Domenica sera.

Anche se sono dei costi irrisori, ovvero molto bassi, nel lungo termine, possono pesare sul capitale disponibile, soprattutto quando si tengono aperte numerose posizioni.

Ma allora:

Investire in borsa conviene online?

Anche se potrebbe sembrare strano, la risposta è sì! Infatti anche se i costi ci sono, i guadagni possono essere molto più ampi!

Siamo certi che operare sulla borsa online è molto più conveniente per tutti i trader. Giocare in borsa conviene, ma si deve anche tenere conto dei propri obiettivi, come anche delle proprie esigenze e soprattutto del proprio tempo e del proprio capitale.

Nota anche che i servizi tradizionali offerti da banche e società d’intermediazione mobiliare tramite le cosiddette SIM hanno dei costi ben più elevati. Allo stesso tempo, esse però consentono di effettuare un investimento semplicemente mettendo qualche firma e basta.

Invece investire nel trading online con un’operatività autonoma e totale, potrebbe portare non solo un risparmio dei costi ma anche una più ampia scelta di investimento.

In questo caso, devi aprire e chiudere delle posizioni prendendo tutte le decisioni in modo autonomo. Devi anche selezionare degli strumenti, come anche la quantità ed il tempo. Infatti grazie al trading online, sei tu a decidere come, quanto e dove investire.

Investire in borsa: come faccio a sapere se è il broker adatto a me?

giocare in borsa

Investire in borsa: come faccio a sapere se è il broker adatto a me?

Il primo passo come accennato in precedenza è cercare di comprendere bene qual è il broker dove vuoi investire in borsa che meglio si adatta alle tue esigenze di trading.

In precedenza ti abbiamo detto perché scegliere broker di trading online regolamentati. Ora cercheremo di spiegarti in maniera molto semplice quale è il broker più adatto a te per giocare in borsa.

Comprendere questa differenza vuol dire fare un passo in avanti enorme. In pratica devi saper scegliere il broker e comprendere bene quelle che sono le sue offerte.

Investire in Borsa, ovvero nel mercato azionario, in buona sostanza significa comprare o vendere azioni.

Non puoi pretendere di farlo con un broker per solo trader esperti come  lo è ad esempio Plus500 se sei alle prime armi. Finiresti per perdere tutto. Questo succede, non perché Plus500 non è un broker regolamentato, ma semplicemente perché non ti offre un servizio di intermediazione adatto alle tue esigenze. In altre parole dà per scontato che tu sappia bene quello che stai facendo.

Al contrario, eToro o IQ Option ti offrono un servizio di formazione base e come tale ti preparano a diventare un trader di livello. Ma per far questo ci vuole studio, passione e tanto tempo da investire.

Clicca qui per aprire il tuo conto demo gratuito ed illimitato eToro

Nota bene: il broker che tu scegli è la piattaforma che ti farà da intermediario. Quindi deve essere autorizzato a comprare azioni per tuo conto.

Il nostro consiglio prima ancora di procedere oltre con questa lettura è di fermarti per un attimo a comprendere bene come utilizzare la piattaforma di trading online che ti viene offerta, in modo da familiarizzare non solo con il broker online e quindi comprendere i passaggi da fare e familiarizzare con essa ma anche mettere in pratica la tua strategia.

Lo puoi fare ad esempio con:

  • IQ Option ed in questo caso, puoi cliccare qui per aprire un conto demo gratuito da 10.000 €;
  • eToro che ti mette a disposizione un conto demo gratuito ed illimitato di social trading.

Fatto questo puoi procedere oltre con la lettura di questo approfondimenti.

In che modo si può guadagnare con le azioni?

Giocare in borsa conviene

Come guadagnare con le azioni

Oggi esistono diverse modalità di profitto che puoi ottenere grazie alle azioni. Noi però te ne riportiamo 2 che a nostro avviso sono anche quelle più importanti:

  1. Rialzo del valore del titolo
  2. Pagamento del dividendo.

In entrambi i casi le modalità di guadagno sono molto semplici da comprendere, come anche se presentano delle sfaccettature a seconda dei casi.

Il guadagno derivante dal rialzo del titolo consente a chi ha acquistato azioni ad un determinato prezzo, di rivenderle al prezzo corrente, più alto.

Nel caso invece in cui le azioni dovessero subire dei ribassi, allora l’azionista potrà aspettare tempi migliori oppure rivendere con una minusvalenza.

Se invece si tratta di un guadagno derivante da dividendo, si parla di un guadagno per tutte le volte che la società decide di staccare e pagare il dividendo. Questo avviene periodicamente anche se al tempo stesso può anche non avvenire.

In breve, in base ai casi, si può avere una società la cui assemblea degli azionisti decida di pagare il dividendo, come anche avere una società in cui si decida per il reinvestimento.

Si deve anche considerare l’ipotesi in cui una società non navighi in acque abbastanza buone da permettersi lo stacco e il pagamento del dividendo.

Vantaggi dell’operare in autonomia

Ovviamente, operare in completa autonomia potrebbe comportare dei vantaggi.

Ad esempio uno tra tanti potrebbe essere sicuramente quello di decidere il momento esatto di quando aprire una posizione, come anche quella di chiuderla. È chiaro che tutto questo lo puoi fare sempre e solo quando il mercato è aperto.

Questo presuppone anche la possibilità di chiudere o aprire una posizione con un clic, istantaneamente, un fattore che quando un titolo inizia a perdere terreno in modo deciso, può salvare da perdite o cali dei profitti.

Ancora, possiamo dire che un altro vantaggio potrebbe essere quello di creare portafogli molto vari. Grazie all’offerta di strumenti negoziabili con i broker online molto ampia.

L’offerta di titoli oggi spazia e comprende centinaia di titoli di tutti i mercati del mondo.

Clicca qui per investire in borsa in modo autonomo con IQ Option

Le basi per investire in borsa

Investire in borsa significato

Le basi per investire in borsa

Al fine di comprendere bene come investire in Borsa è necessario partire dalle basi.

Ecco che se non sai bene cos’è un asset sottostante o come funziona un mercato di borsa o anche cos’è un titolo azionario ecc. allora è bene che tu inizi imparando il loro significato.

Per altro se non sai come funziona il mercato azionario non puoi pretendere di investire in borsa o far finta di conoscere la Borsa. Non puoi neanche dire se questa è complicata o meno e pericolosa. Non puoi sapere se si tratta di un luogo fisico e reale o se invece si tratta di un posto irreale.

Quello che è certo e che oggi tutti possono investire in borsa e quindi non si tratta più di un evento riservato all’élite della finanza. Tutti possono investire in borsa.

Questo oggi è possibile anche grazie ai broker online.

Questi sono importanti perché ti permettono come detto di investire sul mercato azionario direttamente dal web, e ti aiutano a “prendere la mano” con il mercato azionario, mettendoti a disposizione tutti e in modo gratuito appunto il conto demo.

Il conto demo ti serve come detto per familiarizzare con la piattaforma, ma anche per mettere in pratica la tua strategia su come giocare in borsa e te lo permette di fare senza rischiare soldi veri. Puoi infatti simulare aperture e chiusure di posizionamenti sul mercato azionario e allo stesso tempo testare le tue capacità in borsa e capire, soprattutto, se sai finalmente come investire in borsa.

Cosa è la quotazione in borsa?

Per comprendere questo concetto, si deve fare una breve distinzione terminologica tra:

  • Quotazione di borsa;
  • Quotazione in borsa.

Nel primo caso si intende il valore corrente, ovvero il prezzo corrente di un titolo azionario come ad esempio la quotazione di borsa è arrivata a 4,5€.

Nel secondo caso, invece, si intende l’offerta al pubblico ovvero gli investitori dei titoli di una società che desidera quotarsi in borsa. In questo caso, parliamo di una società che intende porre i propri titoli sul mercato, a disposizione delle contrattazioni. Un altro nome più comune è IPO.

La quotazione in borsa altro non sono se non delle operazioni piuttosto complessa, per la quale le imprese si rivolgono a degli intermediari finanziari decisamente accreditati.

L’operazione di quotazione in borsa inerente ad un’azienda può avvenire secondo diverse tipologie come di seguito riportato:

  • OPS: Offerta Pubblica di Sottoscrizione
  • OPV: Offerta Pubblica di Vendita
  • OPVS: Offerta Pubblica di Vendita e Sottoscrizione

Tutte le quotazioni in borsa possono avvenire per azioni di nuova emissione, la quale comporta una raccolta di capitale positiva per la società emittente.

Potrebbe anche avvenire con la collocazione di azioni già esistenti e in questo caso, i soci ottengono dei profitti anche se perdono i loro diritti sull’azienda che si quota in borsa (azienda che in tal caso non raccoglie capitali).

Gli indici di borsa

investire sugli indici di borsa

Investire sugli indici di borsa

Molto importante da comprendere è il concetto di indice di borsa.

Per definizione possiamo dire che gli indici di borsa altro non sono se non dei panieri di titoli che presentano una o più caratteristiche in comune. La loro media va a creare un valore il quale divine poi la quotazione dell’indice.

Un esempio potrebbe essere il FTSE MIB. Da qui ne possiamo ricavare le seguenti caratteristiche:

  • Azioni/Società Italiane
  • Società a più alta capitalizzazione

Infatti quando si parla dell’indice della Borsa di Milano, noi ci riferiamo ad un gruppo di titoli che sono compresi appunto all’interno del FTSE MIB, che rappresenta l’indice più importante e che oggi possiamo anche dire rappresenta una grande fetta del mercato indici di borsa azionario italiano e della sua economia finanziaria.

Ad oggi il FTSE MIB comprende ben 40 società italiane a maggiore capitalizzazione quotate sul MTA (Mercato Telematico Azionario).

Allo stesso modo, possiamo anche indicare altri listini azionari, come ad esempio quello di Londra, Francoforte, Tokyo, New York, Parigi ecc.

Possiamo inoltre indicare i titoli delle società a più alta capitalizzazione di quel particolare mercato azionario, che possono anche essere caratterizzati da un fattore geografico.

Gli indici tuttavia possono essere di vario tipo e allo stesso tempo possono racchiudere titoli accomunati da altre caratteristiche, come ad esempio, il settore di produzione.

Oggi tra gli indici azionari su cui poter investire in borsa più importanti al mondo vi sono quelli americani.

Questi indici sono:

  • Standard & Poor’s 500 che comunemente è anche conosciuto come S&P500 e come tale comprende 500 aziende Statunitensi a maggiore capitalizzazione quotate sul NYSE (New York Stock Exchange).
  • NASDAQ, ovvero l’indice tecnologico per eccellenza, il quale comprende tra gli altri anche i titoli dei colossi informatici.

Ad oggi gli indici possono raggruppare diverse azioni secondo diverse modalità di calcolo. Fare trading sugli indici azionari è un modo per giocare in borsa.

Investi sugli indici di borsa con il conto demo gratuito da 10.000 € di IQ Optio

Quali sono gli strumenti adatti per investire in borsa?

come investire in borsa

Quali sono gli strumenti adatti per investire in borsa?

A questo punto diamo per scontato che tu hai scelto il broker con il quale investire e familiarizzato con la piattaforma.

Ora devi procedere con il passo successivo, ovvero mettere in pratica quello che hai imparato.

Se ancora non hai imparato nulla allora devi scegliere un broker che ti offre la giusta formazione professionale, atta a imparare:

  • Cos’è l’analisi tecnica e quella che è la differenza con l’analisi fondamentale;
  • Seguire le notizie
  • Analizzare i fondamentali delle società, ecc.

Sono dopo puoi scegliere con quale strumento investire in borsa. Ad esempio potresti optare per gli indici o le semplici azioni. Come sempre tutto dipende da te.

Noi oggi ti possiamo dire che puoi investire concretamente e con vari strumenti, come anche oggi ci sono diverse soluzioni da poter seguire per farlo e anche in maniera molto semplice. Sta a te comprendere bene quale strategia adottare.

È importante anche considerare i costi di transazione se non anche le spese al momento della scelta dello strumento con cui investire in borsa.

Ad esempio un ottimo metodo potrebbe anche essere quello di valutare eventuali costi ed eventuali spese che possono erodere i tuoi profitti.

È fondamentale anche sapere che tipo di costi ti verranno addebitati nel caso in cui tu procedi con acquisti, o anche nel caso di detenzione e vendita di azioni. Ci potrebbero infatti essere delle spese quando decidi di giocare in borsa.

A tutto questo devi anche aggiungere possibili costi di transazione; molto comuni in questo caso sono i costi inerenti a commissioni, come anche in merito allo spread bid-ask o anche alle tasse sul capital gain, oltre ad eventuali costi di gestione.

A questo punto abbiamo finito di delineare tutti i passaggi, i più importanti per l’appunto ideali per scegliere il tuo broker. A questo punto, cerchiamo di analizzare come e dove investire in borsa.

Di seguito cercheremo di analizzare tutti gli strumenti attraverso i quali è possibile investire in borsa.

Investire in borsa con le azioni

investire in borsa con le azioni

Investire in borsa

Il primo strumento con cui è possibile investire in borsa, da noi analizzato, sono le azioni.

Oggi anche tu puoi investire in borsa direttamente su azioni, comprando delle quote di una o più società e diventando un vero e proprio azionista. Allo stesso tempo, puoi speculare sulle azioni.

In pratica puoi acquistare azioni o direttamente recandoti presso la tua banca, o anche affidandoti ad intermediario finanziario o infine anche attraverso alcune piattaforme di broker online.

Puoi investire in borsa comprando direttamente azioni, ma questo implica però che tu sappia molto bene sia quali azioni comprare sia anche quali titoli sono adatti alle tue esigenze.

Peraltro devi anche considerare il capitale che vuoi investire e tenere presente di investirlo diversificandolo al meglio. In questo caso è importante mettere in atto un ottimo strumento di money management.

>Leggi anche:

In questo caso, lo stai facendo non solo perché non hai bisogno di pagare qualcuno che ti dica su quali titoli investire, ma anche perché hai un’alta propensione al rischio e allora procedi con il comprare direttamente azioni.

A nostro avviso questo approccio, non è consigliato ai trader principianti, i quali consigliamo sempre di affidarsi ai consigli del suo account manager offerto dal suo broker.

Investi in azioni con il conto demo gratuito ed illimitato di social trading  eToro

Come iniziare ad investire in borsa con i segnali di trading gratuiti

Se sei un trader alle prime armi che ha voglia di iniziare ad investire in borsa, deve cominciare a comprendere bene come e dove investire.

Ecco anche il perché noi crediamo sia interessante iscriversi al programma di formazione offerto d uno dei broker consigliati.

Un altro esempio potrebbe essere quello di seguire i segnali gratis di 24option, anche se non li consigliamo se non sei un trader affermato.

Il programma in questione prevede l’invio gratuito di segnali che indicano operazioni di mercato.

Nota bene che tutti i segnali di trading sono offerti dal broker 24option e sono famosi per essere anche abbastanza affidabili, ma non per questo infallibili.

Allo stesso tempo ti possiamo dire che essi garantiscono un buon numero di operazioni che si chiudono in profitto.

Noi però nonostante siano abbastanza affidabili, consigliamo meglio di investire con eToro e il copy trading.

Apri un conto demo su 24Option in pochi minuti!

Investire in borsa con il social trading eToro

In molti casi puoi anche optare per la piattaforma di social trading eToro che ti permette di investire e fare trading online condividendo con altri trader non solo le strategie ma anche mettendo in pratica alcuni consigli da loro offerti.

Puoi anche scegliere se on sei un trader ancora afferrato, di copiare gli altri trader e diversificare ulteriormente il tuo portafoglio. In questo caso, puoi copiare gli altri trader grazie al copy trading eToro e replicare sul tuo portafoglio le loro performance.

Questo approccio per giocare in borsa, ad oggi, è uno dei più utilizzati dai trader privati.

Copia i migliori trader del mondo del broker eToro e guadagna in borsa investendo su di loro

In alternativa ti consigliamo di seguire tutti gli approfondimenti su eToro e il social trading.

Social trading e Copy trading: le guide eToro

  1. I migliori trader da copiare su eToro
  2. Come Comprare Bitcoin in Italia con eToro [guida completa]
  3. eToro truffa ? Ci sono esperienze e opinioni negative ?
  4. Trading Bitcoin con eToro [come investire in criptovalute su eToro]
  5. eToro: tutto quello che devi sapere per iniziare a fare trading online
  6. eToro Popular Investor: ecco come Xavier86 è diventato un Popular Investor
  7. Mirror Trading Forex Italia cos’è VS Copy Trading Etoro [Opinioni]
  8. eToro scheda ricerca: strumenti professionali per il tuo portafoglio
  9. Guida eToro social trading: come evitare le truffe?
  10. eToro: forum – opinioni – FAQ
  11. Crypto CopyFund eToro dedicato alle criptovalute per investire in Bitcoin ed Ethereum
  12. Popular Investors eToro: Approfondimenti di Mercato e previsioni 2018
  13. Social Trading funziona? Opinioni Copy Trading eToro
  14. eToro come funziona ? eToro Login, opinioni, demo e recensioni

Investire in borsa con i CFD

investire in borsa conviene

Trading CFD per investire in borsa

Il secondo elemento invece che analizzeremo, è la possibilità offertati di poter Investire in borsa tramite CFD.
Questo strumento è tra i metodi più utilizzate non solo dai trader semplici, ma anche istituzionali, per accedere alla compravendita di azioni. Questo lo puoi fare sempre e solo tramite i broker di trading CFD.

Considera che CFD sta per Contracs For Difference ovvero Contratti Per Differenza.

Essi possono essere utilizzati per investire non solo con le azioni, ma anche per investire e fare trading con:

  • Valute
  • Indici
  • Materie prime
  • Titoli di stato
  • Criptovalute

Grazie al trading CFD puoi anche tu investire in borsa e fare trading senza possedere effettivamente il bene, in questo caso l’azione. Giocare in borsa con i CFD è semplicissimo!

Infatti con i CFD non si comprano azioni e come tale puoi anche risparmiarti tutte quelle spese necessarie a possedere un titolo azionario, come ad esempio le imposte di bollo o i costi di gestione.

Con i CFD in pratica puoi investire in borsa stipulando dei contratti di acquisto o vendita con il tuo broker. Lo puoi fare quando e come vorrai. Puoi farlo dunque evitando tutta la trafila burocratica.

Allo stesso tempo, devi comprendere bene che non divieni titolare di nessun tipo di azione, nessun titolo, e non entri in possesso di nessuna azione. Hai solo in mano un contratto che replica il prezzo del sottostante, stipulato con il broker il quale replica esattamente l’andamento del titolo che tu hai scelto.

In questo modo, investendo con i CFD, puoi investire in Borsa senza neanche entrarci e trarre profitto.

>>Leggi anche: Migliori Broker CFD: lista broker trading CFD affidabili e regolamentati

Investi in borsa con i CFD e il conto demo gratuito da 10.000 € di IQ Option

Come investire in borsa con i fondi?

Giocare in borsa da casa

Come investire in borsa con i fondi?

Un fondo, nella maggior parte dei casi è definito come un insieme di aziende o di altri titoli che cerca di sovraperformare il mercato.

Questo vuol dire che il fund manager, il gestore del fondo di investimento, non farà altro che comprare e vendere continuamente dei titoli al fine di fare meglio rispetto all’andamento generale. Il tutto lo fa con il solo scopo di generare un guadagno.

Nota che un fondo di investimento molto simile ad una società quotata; si tratta di un investitore privato che può comprare delle quote del fondo e come tale guadagnare sulla sua performance generale.
Allo stesso tempo, però esistono delle quote da pagare per la sua gestione.

Inoltre si possono garantire i capitali grazie alle banche depositarie, le quali custodiscono i titoli del fondo stesso.

Nota infine che i fondi sono uno degli strumenti più utilizzati dai principianti al fine di avere accesso al mercato azionario e giocare in Borsa perché permette l’oro di trarre vantaggio dal “gruppo di acquisto” e ridurre i costi che si genererebbero se l’investitore si mettesse a costruire lo stesso portafoglio individualmente.

Investi in borsa con i fondi e il conto demo gratuito da 10.000 € di IQ Option

Investire in borsa con ETF

Investire in borsa conviene

Investire in borsa con ETF

Gli ETF sono un tipo di fondo indicizzato; questo si comporta come se fosse un’azione. In pratica gli ETF sono dei portafogli non gestiti ovvero dei titoli azionari che non vengono comprati e venduti continuamente dal gestore del fondo.

Spesso per far questo non viene neanche richiesta alcuna commissione.

In pratica l’ETF segue l’andamento del suo sottostante. Quindi tu puoi procedere con il comprare un ETF il quale come detto ha un indice sottostante, o anche un’industria in particolare o una materia prima, come ad esempio l’oro.

Gli ETF sono quindi un’ottima scelta per i poco esperti per investire in borsa.

Investire in borsa con le opzioni

Come investire in borsa

Investire in borsa con le opzioni

Puoi anche scegliere di investire in borsa grazie alle opzioni che non devono però essere confuse con le opzioni binarie che sono un ramo del trading online.

Grazie alle opzioni puoi anche tu acquistare il diritto, ma non l’obbligo, di comprare/vendere alla data di scadenza un determinato asset. Questo poterebbe essere composto anche da azioni, ad un prezzo determinato precedentemente.

Esistono dei mercati regolamentati grazie al quale puoi acquistare opzioni, come anche puoi optare per la loro quotazione trovata sui mercati Over the Counter (OTC).

Quando investi in opzioni devi sempre tenere presente alcuni importanti fattori come ad esempio:

  1. Sottostante
  2. Strike price
  3. Tipologia opzione
  4. Premio
  5. Scadenza, ecc.

Un esempio potrebbero essere le opzioni sul FTSE Mib, ovvero l’indice azionario italiano, che sono regolamentate e sono scambiate all’interno del mercato IDEM.

Tutte le società comprese nell’indice, non sono coinvolte di per sé nelle opzioni sul FTSE Mib. Giocare in borsa con le opzioni è una valida alternativa ai CFD.

Investire in borsa con i futures

Ancora ti possiamo dire che oggi è possibile investire in borsa grazie ai futures che sono uno strumento di investimento potenzialmente redditizio, anche se molto rischioso e quindi pericoloso.

I futures non sono altro che un contratti a termine di tipo standardizzato, che sono per altro negoziati in Borsa valori e come tali ti permettono di operare con leva su un bene sottostante e anche acquistare una quantità predeterminata di un bene sottostante però ad un determinato prezzo e ad una scadenza prefissata.

Nella realtà questi futures, quando arrivano a scadenza, di rado entrambi le parti concludono il contratto in quanto esse procedono ad acquistare un altro tipo di futures di segno opposto alla posizione assunta.

Come guadagnare in borsa? 10 regole d’oro

Come guadagnare in borsa

Come guadagnare in borsa

A questo punto abbiamo analizzato i diversi sistemi che ti permettono di investire in borsa. Abbiamo anche analizzato come farlo grazie ai broker di trading online.

A questo punto, non ci resta che analizzare alcuni passaggi molto importanti, che possiamo definire come consiglio di investimento e che crediamo possano con il tempo rappresentare delle vere e proprie regole d’oro per investire in modo serio e professionale.

Per altro il richiamo di enormi profitti ha sempre fatto interessare molte persone a come investire in borsa. Questo però non equivale a fare soldi con le azioni, pratica per altro molto complicata.

Investire in borsa non solo richiede una gran quantità di pazienza e disciplina, ma richiede anche un grande sforzo di ricerca e informazione e una solida conoscenza del mercato.

A tutto questo devi anche aggiungere il fatto stesso che la volatilità del mercato azionario negli ultimi anni porta spesso gli investitori in uno stato di confusione. Giocare in borsa infatti diventa particolarmente difficile in caso di alta volatilità dei prezzi.

Ad esempio investire in borsa oggi non è semplice. Saperlo fare e avere dei consigli è un enorme vantaggio.

Peraltro non sempre si sa cosa e come comprare. Se acquistare o vendere o se invece restare fermo ed attendere.

Anche se non esiste alcuna formula sicura per investire in borsa, esistono delle regole ben precise che tutti i trader dovrebbero rispettare se effettivamente vogliono o guadagnare. Queste se eseguite scrupolosamente, possono aumentare le possibilità di ottenere un buon profitto grazie all’investimento sul mercato azionario.

Evita la mentalità del gregge

Il primo consiglio su come giocare in borsa è quello di evitare delle decisioni tipiche di gregge, ovvero di chi compra azioni investendo nel mercato azionario sotto influenza dai consigli di conoscenti, vicini o parenti.

Così, se tutti intorno stanno investendo in una particolare società, non si potrebbe aver altro che la un’influenza sul potenziale investitore che altro non farà se non investire allo stesso modo.

Questa potrebbe essere un’ottima strategia che sarebbe però destinata a fallire nel lungo periodo e non è il corretto approccio a come investire in borsa.

Non ci dovrebbe essere bisogno di dire che si dovrebbe sempre evitare di avere una mentalità da gregge se non si vuole perdere soldi duramente guadagnati in borsa. Il più grande investitore del mondo, Warren Buffett, ha infatti ragione quando dice:

«Sii timoroso quando gli altri sono avidi, e sii avido quando gli altri sono timorosi!»

>>Leggi anche: Warren Buffett: tutto quello che ha comprato, venduto e tenuto in portafoglio nel 2017

Prendi decisioni informate

Il secondo passaggio che non devi mai sottovalutare è quello di effettuare una ricerca adeguata prima di investire in borsa.

In molti casi però tutto questo avviene di rado. Gli investitori in genere vanno dietro il nome di una società o del settore di appartenenza. A nostro avviso questo non è il modo giusto di investire in borsa.

Investi in settori che comprendi

Mai cercare di investire in settori che non sono alla tua portata. Mai per altro investire in un’azione, investi in un settore piuttosto.

È chiaro che se investi in borsa in un settore che comprendi è molto più semplice comprenderne profitti ed eventuali perdite.

Prima di investire in una società, devi sempre sapere ciò che produce od offre questa società e come funziona il settore in cui opera.

Non cercare di cronometrare il mercato

Altro errore che non deve mai essere commesso. Mai cercare di dare un tempo o cronometrare il mercato azionario. Allo stesso tempo devi cercare di evitare la comprensione dei livelli di prezzo chiave delle singole azioni.

La maggior parte degli investitori, oggi, fa esattamente l’opposto e questo non porta altro se non alla perdita di denaro. Quindi non devi mai cercare di dare un tempo al mercato quando inizi a giocare in borsa.

Nella realtà non vi è nessuno che sia mai riuscito a farlo con successo e in modo coerente su più cicli economici o di mercato.

Utilizza la disciplina

Come giocare in borsa

Storicamente è successo anche che dei forti periodi di super rialzo del mercato abbiamo prima causato dei momenti di panico.

Questo vuol dire che la volatilità sui mercati ha inevitabilmente reso gli investitori più poveri e questo succede anche quando il mercato si muove nella direzione opposta a quella di investimento.

Quindi è molto prudente avere pazienza e seguire un approccio di investimento disciplinato oltre a tenere a mente un quadro generale a lungo termine.

Non lasciare che le emozioni cambino il tuo giudizio

Saper controllare le emozioni è molto importante. Molti investitori hanno perso i soldi investendo in borsa a causa della loro incapacità di controllare le emozioni. Tra le più importanti da tenere sotto stretto controllo abbiamo:

  • Paura
  • Avidità

In un mercato rialzista, è difficile per altro anche resistere al richiamo della ricchezza rapida.

L’avidità per altro potrebbe aumentare quando gli investitori sentono storie di rendimenti favolosi che stati fatti in borsa in un breve periodo di tempo.

Tutto questo potrebbe portare a speculare, come anche ad acquistare azioni di società che sono per altro sconosciute o anche permettono di aprire posizioni pesanti nel segmento dei futures senza realmente capire i rischi coinvolti.

Allo stesso tempo, invece di creare profitto, tutti questi investitori non fanno altro che bruciare il proprio investimento in borsa quando il sentiment di mercato si inverte.

In un mercato ribassista, invece, tutti gli investitori vanno nel panico e vendono le loro azioni a prezzi stracciati. Non è questo il giusto approccio per giocare in borsa.

Questo lo si deve alla paura e all’avidità che sono per altro le emozioni peggiori quando si decide di investire in borsa.

Crea un portafoglio differenziato

Lo abbiamo detto più volte. Diversificare il portafoglio tra asset e strumenti diversi è il fattore chiave per avere rendimenti ottimali nell’investimento in borsa con il minimo rischio.

Questo vuol dire anche avere un ottimo livello di diversificazione che per altro dipende molto dalla capacità di assunzione del rischio di ciascun investitore.

Concentrati solo su aspettative realistiche

Non vi è niente di sbagliato nello sperare di fare il miglior investimento. Anzi te lo auguriamo con tutto il cuore.

Ci si potrebbe trovare nei guai però nel momento in cui gli obiettivi finanziari non si basano su ipotesi realistiche.

Ad esempio, molti titoli hanno generato oltre il 50% di rendimenti durante la grande corsa rialzista degli ultimi anni.

Tuttavia questo non significa che ci si possa sempre aspettare lo stesso tipo di ritorno dalla borsa.

Investi solo i tuoi soldi extra

Nel momento in cui hai deciso di investire in Borsa non devi mai rischiare di finire sul lastrico. Noi ti consigliamo sempre di investire nel mercato azionario solo i soldi che ti puoi permettere di perdere, quelli che in qualche modo non sono tolti a settori primari.

Monitora costantemente

Viviamo in un mondo globalizzato. Tutti gli eventi, i più importanti che accadono in qualsiasi parte del mondo hanno un impatto anche sulla borsa. Quindi dobbiamo monitorare costantemente il nostro portafoglio se vogliamo investire in borsa con criterio.

Investi in borsa e metti in pratica tutti i consigli con il conto demo gratuito di IQ Option

Non rischiare troppo, usa il trading automatico

Non tutti i trader utilizzano al meglio le proprie piattaforme e per questo alcuni ricorrono in perdite evitabili. Non vogliamo essere cattivi, ma le piattaforme di trading offrono sempre strumenti per minimizzare il rischio ed attuare un “risk management” molto elevato. Il problema è che questi strumenti vengono spesso pigramente bypassati dagli utenti.

Ad esempio nel trading CFD tradizionale si può fare il cosiddetto trading automatico quando si investe in borsa, ovvero piazzare delle posizioni e chiuderle automaticamente in base agli ordini che noi stessi diamo alle piattaforme.

Ecco di quali ordini parliamo:

  • Stop Loss: si tratta del più forte strumento di risk management, poiché chiude automaticamente una posizione qualora raggiunga un prezzo che impostiamo come livello di allarme e chiusura. Una volta che il prezzo raggiungerà tale quota, lo stop loss invierà l’ordine alla piattaforma di chiudere una determinata posizione. Il nostro investimento sarà salvo.
  • Stop Limit: con questo ordine si imposta una quota che impostiamo in base al profitto che vogliamo ottenere. Una volta raggiunta una quota da noi decisa, questo ordine chiuderà la posizione e faremo cassa.
  • Stop Operativo: lo stop operativo consente al trader di piazzare un ordine Stop Loss che automaticamente aggiorni la chiusura del profitto quando il mercato si muove a favore del trader. Lo Stop operativo è attivabile cliccando il pulsante ‘Avanzate’ durante la creazione di un ‘ordine di mercato’.
  • Stop Garantito: lo stop garantito pone un limite assoluto alle perdite potenziali di una posizione. Anche nel caso vi fossero delle grandi variazioni di prezzo sul mercato, la posizione verrà chiusa al prezzo specificato, senza rischi di arretramento. Non tutti gli strumenti tuttavia includono lo stop garantito.

Interessante, vero? Molto strano che vi sono ancora utenti che non applichino al meglio queste potenti funzionalità messe a disposizione da piattaforme di trading come Plus500.

Quali sono i costi del trading online in Borsa?

costi investire in borsa

Quali sono i costi del trading online in Borsa?

Abbiamo già presentato uno dei costi del trading online, anche quando decidi di investire in borsa: l’overnight.

Tra i tanti costi che si devono supportare quando si fa trading online, abbiamo anche lo spread e la Tobin Tax.

Di questi 2 aspetti, molti siti di trading non parlano molto, poiché è molto più facile parlare dei vantaggi, rispetto ai costi.

In breve lo spread rappresenta una piccola percentuale che viene trattenuta dal broker in apertura della posizione (e a volte anche in chiusura), come compenso per i suoi servizi. Si noti anche che non si tratta di una commissione anche se somiglia parecchio.

L’importo dello spread, in termini percentuali, lo si deve consultare tra i dettagli del CFD, o sulla piattaforma, o anche analizzando il sito del broker in relazione ad uno strumento specifico.

Per altro l’entità dello spread è il principale fattore che produce la differenza tra la quotazione di un titolo sul mercato e il CFD fornito dal broker.

Invece nel caso specifico della Tobin Tax parliamo di un’imposta applicata sulle operazioni di trading e in generale d’investimento, sulle società italiane quotate in borsa con capitalizzazione superiore ai 500 milioni di euro.

Questa deve essere ben presa in considerazione e la si deve analizzare bene visto e considerato che comunque non vale per il Forex o per le società estere, così come per le società con una capitalizzazione inferiore a tale cifra.

Come investire in borsa: PDF, libri e guide online

A questo punto, se sei alla ricerca di istruzioni su come investire in borsa, allora tutto quello che devi fare è solamente effettuare un giro nel web o anche in libreria al fine di cercare numerosi titoli da acquistare o semplicemente sfogliare per valutare con calma.

Nel caso in cui cerchi una guida su come investire in Borsa in PDF, devi sapere che ci sono mote guide online offerte anche gratamente. Per altro anche il tuo broker potrebbe essere un ottimo punto di riferimento per consigli e formazione.

Come Investire in borsa? [Guida per principianti] Considerazioni Finali

investire in borsa da casa

Come Investire in borsa? [Guida per principianti] con eToro

La nostra guida su come giocare in borsa è giunta fino a questo punto. Come avrai notato ti ha dato degli ottimi consigli su come iniziare ad investire e come utilizzare le migliori piattaforme con lo scopo di investire in borsa, in modo semplice e veloce.

Se non sai come investire in borsa ma soprattutto non sai su quale titolo puntare, allora scegli sempre di non fidarti di consigli. Anche se potrebbe sembrare un controsenso, non lo è affatto.

Tutto quello che devi fare è verificare le previsioni ex post che ti servono poi a comprendere che di solito questo tipo di previsioni sono corrette nel 50% dei casi. Insomma, devi fare molto di testa tua.

Quello che ti consigliamo di fare è cercare da una guida per l’investimento borsistico una base: teoria e pratica.

Da qui seguire i mercati e scegliere i titoli in base al tuo istinto e alle informazioni che hai in possesso. Successivamente chiedi sempre e solo consigli al tuo account manager.

Devi anche imparare ad osservare i grafici. Da qui parte un buon investimento. Se Anche tu vuoi investire in borsa devi essere preparato.

Dove investire in borsa

Infine è importante ricordarsi che per guadagnare in tutte le condizioni di mercato è fondamentale scegliere le piattaforme dove investire in Borsa.

Noi ti consigliamo di affidarti e scegliere sempre piattaforme di trading indipendenti e soprattutto piattaforme di trading per derivati, come i CFD.

In questo caso non essedo collegate a banche anche se non ti possono garantire i profitti sui mercati finanziari, possono sempre offrirti garanzie migliori

Come hai potuto vedere esistono differenti modi per investire in borsa. Noi crediamo che partire dalle basi sia la scelta più giusta.

Peraltro oggi saper fare una buona analisi di un titolo azionario ed avere un po’ di capitale da investire non serve a nulla se non si ha la capacità di comprendere qual è lo strumento attraverso il quale giocare in borsa.

L’importanza delle notizie economiche, i calendari economici

Avete mai sentito parlare del calendario economico? Si tratta di un calendario che comprende gli eventi più importanti che riguardano la macroenomia. Ad esempio, la pubblicazione dei dati PIL italiano del primo trimestre, oppure i dati sull’occupazione USA ecc. Si tratta di notizie che vanno ad influire la macroeconomia e quindi le valute e quindi i cross valutari. Se ad esempio nello stesso giorno vi sono dati neutri o negativi per l’Europa e dati positivi per gli USA, quello stesso giorno l’EUR/USD scenderà di prezzo. Questo perché nel rapporto EUR/USD si misurano quanti dollari vale 1 euro, quindi se l’euro si deprezza l’EUR/USD scende. Molto intrigante, vero? Lo stesso ragionamento si può fare per tutte le coppie valutarie.

Investire in borsa

Investire in borsa

Oltre alla macroeconomia vi sono universi più piccoli, come ad esempio le società azionarie. Se un’azienda, ad esempio la ENI, pubblica i dati relativi al suo bilancio annuale e questi sono positivi, il prezzo delle azioni salirà a partire dalla pubblicazione delle informazioni, ovvero quando gli investitori sapranno che la ENI va bene. Compreranno azioni e quindi il prezzo di queste salirà. Se ad esempio pronosticassimo, anche il giorno precedente della pubblicazione dei dati, che questi saranno positivi, potremmo aprire una posizione di acquisto di azioni ENI e aspettare l’esito dei dati. Se questi saranno positivi, il prezzo delle azioni saliranno (e quindi anche quelli dei CFD azioni ENI) e quindi il nostro conto salirà. Avremo fatto un trading vincente. Su Blogfinanza.com I primi passi per investire in borsa, guida aggiornata costantemente e ottima per chi vuole iniziare a conoscere i mercati finanziari.

eToro Deposito: 50 $
Licenza: CySEC - FCA
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - FSB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: Licenza FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

  • Affidabilità / Sicurezza
  • Definizioni semplici e dettagliate
  • Consigli d'investimento reali
  • Piattaforme d'investimento regolamentate
5.0

Le nostre opinioni

Investire in borsa, senza il giusta approccio alla materia potrebbe essere controproducente. Avere le basi adatte, le conoscenze giuste potrebbe invece portarti ad un investimento concreto. Questa guida è studiata per i trader che vogliono imparare a fare trading su azioni con i CFD, ad investire in borsa e che lo vogliono fare con dei broker regolamentati ed autorizzati come quelli riportati.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Europar2010.org

Leggi articolo precedente:
Come e Dove comprare Bitcoin con carta di credito?
Trading Bitcoin: il servizio delle IENE! Cosa sono come funzionano criptovalute?

Ancora una volta a far chiarezza sul trading Bitcoin è la iena Matteo Viviani, che grazie al su servizio: Le...

Chiudi