Come comprare o acquistare criptovalute Bitcoin e Altcoin [Guida]

Pubblicato da TommasoP il: 31 gennaio 2018

Oggi in molti cercano un metodo semplice ed affidabile che gli consente di comprare e vendere criptovalute.

In questa guida noi cercheremo di approfondire proprio questo temo, cercando anche di comprendere quello che sono i migliori exchange online che lo permettono.

Ad oggi possiamo dire che essi si dividono tra:

exchange adatti a investitori alle prime armi e tra questi non possiamo non menzionare Coinbase e tutti gli altri, invece utili a tutti i trader che vogliono fare trading in maniera più avanzata.

Ad oggi però possiamo dire che In Italia si stanno espandendo anche gli ATM utili per comprare e vendere criptovalute.

In questa guida dunque cercheremo di comprendere come e dove comprare criptovalute.

Ti mostreremo non solo quello che puoi fare con gli Exchange, ma anche con le piattaforme di trading online e gli strumenti derivati.

Come comprare Bitcoin con Postepay Guida completa-

Come comprare Bitcoin

Sappiamo infatti che a seguito del boom del Bitcoin nel 2017, oggi sono sempre di più coloro che sono alla ricerca di un miglior metodo per comprare le criptovalute.

Su di esse stanno puntando sempre più soggetti, istituzionali e non, presenti in ogni parte del mondo.

Inoltre se vuoi un consiglio, devi prendere seriamente in considerazione un’altra criptovalute, Ripple che anche a seguito di un ritracciamento momentaneo di inizio 2018, a detta degli esperti, rimane una delle monete virtuali più appetibili del 2018 insieme ad Ethereum e Litecoin.

A queste però si aggiungono anche altre criptovalute che si stanno avvicinando a quelle che possono essere considerate a tutti gli effetti come i tre punti di riferimento assoluti: Bitcoin, Ethereum e Ripple.

A questo punto, non ci resta che analizzare i sistemi per comprare e vendere criptovalute.

Come comprare criptovalute?

Partiamo dal principio e cerchiamo di comprendere quello che potrebbe essere uno dei metodi più semplice per entrare direttamente in possesso di Bitcoin o anche di altre monete virtuali o criptovalute che dir si voglia.

Caratteristiche dei Bitcoin

Criptovaluta Bitcoin

In questo caso parliamo di mining.

Devi anche prendere in considerazione il fatto che l’attività di estrazioni delle criptovalute è un processo che non tuti possono permettersi.

Questo lo si deve in particola modo al fatto che si paga un prezzo alto sia a livello di energia elettrica sia anche per l’hardware che si deve avere a disposizione per questo genere di operazione.

Ecco quindi che tutti coloro che non possono «minare» nuove monete virtuali possono optare per i servizi online che permettono di acquistare e vendere le criptovalute.

Non ci si deve anche poi neanche dimenticare la possibilità di ricorrere ai bancomat che si stanno facendo largo sempre più in Italia.

Il sistema meno sicuro di tutti rimane ancora oggi lo scambio diretto tra privati.

Noi in tutti i casi, consigliamo sempre di considerare e tenere presente il fatto che il Bitcoin, ovvero la criptovaluta più conosciuta per eccellenza, sta vivendo settimane di grande volatilità e anche per questo motivo si può puntare su altre monete virtuali dal valore più stabile.

>>Leggi anche:

Come investire in CRIPTOVALUTE

Per investire in criptovalute puoi sempre procedere o con l’acquisto direttamente su apposta piattaforma come vedremo in seguito o anche tramite un exchange, ovvero una piattaforme predisposte proprio per consentire l’acquisto delle più diffuse criptovalute sul mercato.

Exchange di bitcoin: cos'è?

Come investire in CRIPTOVALUTE con gli exchange

Vi è poi anche un altro sistema, utile sempre a investire in moneta digitale che ti consente di comprarla sulle piattaforme di Trading Online più conosciute ed affidabili.

Si tratta come vedremo in seguito di strumenti derivati strutturati sull’andamento del cambio tra la moneta digitale e una moneta a corso legale. In questo caso, si tratta solo di un sistema di speculazione sulle variazioni del mercato.

E’ importante, anche che tu sia in grado di scegliere come utilizzare questa modalità, affidarti ad un broker conosciuto e trasparente, il quale abbia anche un servizio di assistenza qualificato per assisterti e chiarire i tuoi eventuali dubbi.

>>Leggi anche i nostri approfondimenti sui migliori exchange:

Coinbase: la piattaforma per i meno esperti

A questo punto non ci resta che comprendere quella che è la piattaforma maggiormente consigliata per i meno esperti e non solo.

coinbase exchange

Coinbase exchange

Infatti Coinbase è definito come un uno degli exchange online più utilizzati il quale offre anche un approccio user-friendly.

Esso lo si può anche considerare come una piattaforma adatta per tutti i trader e gli investitori che muovono i primi passi nel mondo delle criptovalute.

Si deve anche ricordare che esso richiede delle commissioni abbastanza elevate per le operazioni rispetto ad altri suoi diretti concorrenti.

Infine si deve anche tenere presente che non pochi stanno lamentando per la lentezza causata dalle troppe richieste di apertura conto. Al momento però sembra essere un problema irrilevante, considerando che ha già provveduto e sta ampliando sempre più il suo sistema in modo da ospitare tutti i trader.

>>Leggi anche: Come funziona Coinbase? Opinioni Coinbase Wallet /Exchange Crypto

Ora, una volta che hai messo in pratica il tuo conto di trading, non ti resta che comprendere quale forma di pagamento utilizzare per l’acquisto di criptovalute.

Qui puoi scegliere differenti strumenti, come ad esempio conto corrente o anche carta di credito, superando le procedure di autenticazione richieste.

In questo secondo caso puoi anche comprare direttamente le criptovalute come ad esempio Bitcoin, Ethereum, Litecoin, ecc.

Attenzione, perché in questo caso, vengono applicate delle commissioni.

Diversamente invece, se si opta per il bonifico si può depositare una somma in euro sul conto online con cui poi iniziare la compravendita di monete virtuali.

La piattaforma prevede la possibilità per tutti coloro che si iscrivono di vendere le proprie criptovalute, ma a ogni passaggio è sempre presente una commissione da pagare.

Allo stesso modo puoi sempre optare per prelevare il denaro investito, con lo stesso sistema che hai utilizzato per accreditarlo si Coinbase.

Il tuo denaro tornerà nuovamente in baca, sul tuo conto corrente bancario.

Servizi di trading professionale

Decisamente molto più professionale è invece la piattaforma Kraken, pensata per chi ha interesse a investire in maniera più frequente in critpovalute.

Essa ti mette a tua completa disposizione più di 20 criptovalute.

Su questa piattaforma, puoi scegliere di utilizzare anche il tuo conto corrente al fine di eseguire un bonifico necessario per il deposito.

Questo sistema ti permette di iniziare a fare trading attraverso la piattaforma che applica delle commissioni molto basse.

Un altro punto a suo favore è quello di utilizzare tutte le atto delle funzionalità aggiuntive rispetto agli exchange base.

In particolare puoi automatizzare e fissare delle soglie per il trading in modo da non dover sempre seguire da vicino l’andamento del valore delle monete.

Puoi invece utilizzare anche un altro exchange: Bitfinex, il quale è pensato per tutti i tarder che vogliono investire con delle funzionalità aggiuntive.

Bitfinex rimane uno degli exchange più utilizzati non solo in questo anno, ma anche nei 2 precedenti.

Infine, abbiamo a che Bitstamp, anch’essa con condizioni vantaggiose per quanto riguarda i pagamenti tramite conto corrente.

A differenza però dei precedenti, questo permette di comprare direttamente tramite carta di credito, anche se in questo caso, l’investitore deve fare i conti con delle commissioni piuttosto elevate.

Chiaramente all’interno di tutti i servizi puoi sempre consultare l’andamento delle criptovalute in tempo reale.

Acquistare criptovalute tramite bancomat: conviene?

Infine, vi è anche la possibilità di comprare criptovalute direttamente tramite bancomat.

Questa rappresenta una delle opzioni possibili, per tutti coloro che vogliono presentarsi in uno degli Atm per scambiare soldi cash in criptovalute, come quello recentemente installato a Milano.

bitcoin atm

Acquistare criptovalute tramite bancomat

Vi è da sottolineare anche l’importanza del fatto che in questa circostanza si deve avere già un proprio portafoglio virtuale al cui interno si devono conservare le proprie criptovalute.

Dopo la necessaria procedura di registrazione e identificazione si possono anche inserire le banconote dentro il bancomat che accrediterà direttamente sul wallet il corrispettivo in moneta virtuale.

Anche in questo caso, però si devono fare i conto con le commissioni applicate che sono molto alte, a seguito dell’immediato accreditamento.

Piattaforme di trading online degli strumenti derivati

Altro strumento utile per comprare e investire con le criptovalute è comprarle registrandosi sulle piattaforme di trading online degli strumenti derivati.

IQ Option

iota-criptovaluta- trading iq option

Criptovaluta: trading CFD su Iq Option

Un esempio tra tanti potrebbe essere IQ Option, che possiamo definire come una delle piattaforme più economiche che ci possano essere in circolazione, con un conto demo gratuito ed un conto reale a partire da 10 € e trade minimi da 1 €.

IQ Option ti consente di aprire un conto reale o demo a prescindere, con lo stesso sistema di autenticazione.

Acquista Bitcoin con il broker trading online Iq option

Vantaggi Iq Option

Possibilità di investire e fare tradign con una piattaforma regolamentata sui seguenti asset sottostanti:

  • Azioni;
  • Opzioni;
  • ETF;
  • Forex;
  • Criptovalute come:
    • Bitcoin
    • Ethereum
    • Bitcoin Cash
    • Ripple
    • Litecoin
    • Dash
    • Ethereum Classic
    • Monero
    • OmiseGo
    • Zcash

A questo si aggiunge anche una piattaforma che ti permette di investire sfruttando:

  • layout multi-grafico
    analisi tecnica
  • quotazioni storiche, ecc.

IQ Option è la piattaforma di trading adatta a tutti i trader, che offre la piattaforma di trading anche con app mobile e di sfruttare i seguenti strumenti di trading eccellenti, e sono anche supportati con i migliori strumenti:

  • avvisi sulla volatilità
  • aggiornamenti di mercato
  • stock screener
  • calendari
  • newsleter

>>Leggi anche: 

eToro

A questa si affianca anche la piattaforma di social trading eToro, la quale permette di aprire una posizione a partire da 50 euro.

etoro mobile

etoro mobile

In questo caso, puoi optare per fare trading con i CFD sulle criptovalute.

Questo presuppone che tu abbai ben in mente il significato di questo termine e come tale, puoi scegliere di andare short nel caso in cui pensi che il prezzo scenderà, aprendo e chiudendo una posizione in base alla propria strategia.

E’ bene sottolineare che Operando con i CFD non si possiede realmente la criptovaluta.

Per altro il trading online è molto pericoloso e potresti anche perdere il capitale investito.

Acquista Bitcoin con la piattaforma di social trading eToro

Vantaggi e caratteristiche del broekr eToro

Se scegli di investire con eToro, devi considerare anche la possibilità che esso ti offre, ovvero quella di investire e fare trading copiando gli altri trader.

Nota che tutto questo è legale!

Grazie ad eToro, puoi scegliere di investire e fare trading anche se non sei un esperto GURU in quanto ti offre la possibilità di seguire, condividere e copiare le strategie di altri trader.

Considera che eToro ti mette a disposizione non solo un conto demo gratuito e illimitato ma anche una piattaforma di trading che è regolamentata ed autorizzata e come tale ti permette di investire sui mercati finanziari con un conto reale dal deposito minimo di 50 €.

Il broker eToro ti offre la possibilità di investire copiando gli altri trader grazie al sistema di social trading e copy tarder.

Se vuoi avere maggiori dettagli e approfondimenti sul social trading non perderti le nostre guide eToro:

Social trading e Copy trader: le guide eToro

  1. I migliori trader da copiare su eToro
  2. Come Comprare Bitcoin in Italia con eToro [guida completa]
  3. eToro truffa ? Ci sono esperienze e opinioni negative ?
  4. Trading Bitcoin con eToro [come investire in criptovalute su eToro]
  5. eToro: tutto quello che devi sapere per iniziare a fare trading online
  6. eToro Popular Investor: ecco come Xavier86 è diventato un Popular Investor
  7. Mirror Trading Forex Italia cos’;è VS Copy Trading Etoro [Opinioni]
  8. eToro scheda ricerca: strumenti professionali per il tuo portafoglio
  9. Guida eToro social trading: come evitare le truffe?
  10. eToro: forum – opinioni – FAQ
  11. Crypto CopyFund eToro dedicato alle criptovalute per investire in Bitcoin ed Ethereum
  12. Social Trading funziona? Opinioni Copy Trading eToro
  13. eToro come funziona ? eToro Login, opinioni, demo e recensioni

A questo punto, una volta che abbiamo visto quali sono gli strumenti ideali per comprare e vendere criptovalute non ci resta che comprendere:

Come Comprare e Investire in Criptovalute? Consigli

Opinioni - vantaggi e svantaggi criptovalute

Opinioni – vantaggi e svantaggi criptovalute

Sappiamo bene che fino a pochi anni fa, non era sempre parlare di strumenti digitali, i quali ti potessero far guadagnare davvero con le valute digitali.

Queste per molti versi sono state considerate anche come delle possibili alternativa alle valute anche se non hanno ancora un corso legale.

Per certi versi, le potremmo quindi considerare come un’utopia destinata a restare confinata in agglomerati sociali filo anarchici?

In questi sistemi, si potrebbe quindi ipotizzare un sistema di scambi che non è sottomesso allo strapotere degli intermediari finanziari?

Ecco dunque il perché sono nate le criptovalute. Non certo per il fine speculativo come molti credono oggi.

Ad esempio, i Bitcoin sono nati dall’idea di un uomo della cui identità non si è ancora del tutto certi ma tutti lo conoscono come Satoshi Nakamoto, grazie al quale è stato possibile mettere in atto un il primo sistema per produrre denaro digitale.

Egli ha frequentato assiduamente un forum di informatica dalla quale ha messo in atto poi il suo progetto, ovvero quello di costruire una rete di utenti in grado di scambiare dati in modalità peer to peer, detta blockchain.

Da qui possiamo ricovare che la blockchain è una sorta di gigantesca lista digitale in cui vengono registrate e regolate tutte le transazioni che vengono fatte con i i Bitcoin.

Nota bene che al momento non esiste un proprietario del sistema, ovvero non esiste un custode, nessun hub specificamente deputato a garantirne il funzionamento.

Qui gli utenti, sono considerati come dei miners che mettono a disposizione la potenza di calcolo dei loro computer al fine di garantire il supporto informatico necessario a regolare le transazioni che avvengono in maniera del tutto anonima e fuori da un sistema di pagamento tradizionale.

Ecco anche uno dei motivi per il quale, per tale prestazione, i miners vengono pagati in bitcoin.

Per altro tutti i possessori di Bitcoin sono registrati nella blockchain, che non rispetta uno schema piramidale nella sua costruzione ma orizzontale A

Cosa fare con i Bitcoin e le altre valute digitali?

Possiamo dire che una criptovaluta è qualcosa di completamente intangibile.

Quali sono le migliori criptovalute per il 2018?

Cosa fare con i Bitcoin e le altre valute digitali

La possiamo anche definire come una riga di codice binario che è stata scritta e depositata in un qualche server.

Essa non corrisponde a nulla di reale, anche se tra i suoi possibili utilizzi c’è anche quello di essere convertita e scambiata in valute a corso legale.

In molti casi, per altro essa può essere scambiata contro la prestazione di servizi o anche utilizzata come pagamento di beni di consumo.

Qualcosa di completamente digitale, che si trasforma in moneta scambiabile e entra di diritto nel ciclo economico.

Da qui ne deriva che il presupposto essenziale sulla base del quale è necessario partire al fine di comprendere la portata del fenomeno è che ci sono soggetti che sono disposti a pagare l’anonimato al fine di effettuare transazioni fuori dai sistemi tradizionalmente utilizzati.

Un fattore che potremmo definire molto importante, considerando che ad oggi esistono valute, come l’Euro e il Dollaro USA, le quali le possiamo assimilate a monete universali, che sono utili in ogni parte del mondo, al fine di regolare l’acquisto di beni o servizi.

Proprio in questo contesto si inseriscono le valute digitali, come i Bitcoin, e gli Ethereum se non anche le altre monete digitali scambiate che hanno intenzione di inserirsi.

Attualmente hanno raggiunto una capitalizzazione che va nell’ordine dei cinquanta miliardi di dollari americani.

Comprare Criptovalute e rischio bolla

A questo punto, possiamo analizzare brevemente le quotazioni delle monete digitali. Sappiamo bene che la quotazione delle monete digitali ha raggiunto quote inaudite; esse sono lievitate nel corso degli ultimi anni, raggiungendo livelli impensabili fino a poco prima.

bolla_bitcoin

bolla_bitcoin

E’ chiaro che un sistema di questo tipo, non ha fatto altro che creare il sospetto in molti investitori, ovvero il rischio di trovarsi di fronte ad una bolla speculativa reale e tangibile.

Di contro, vi sono dei sistemi di tutela che prevedono un arresto della produzione del Bitcoin al raggiungimento dei 21 milioni di monete e che, più in generale, tutte le monete digitali hanno fissato un tetto alla loro produzione.

Da qui ne deriva anche che la loro elevata frazionabilità dovrebbe consentire l’aggiustamento del valore senza generare ribassi tecnici.

Se poi si considera anche l’elevata volatilità di questi strumenti, è sempre raccomandabile la massima prudenza.

In questi anni, abbiamo infatti assistito alla comparsa di monete digitali che sono state completamente abbandonate poco dopo e che sono state considerate anche poco appetibili, dopo un primo periodo di entusiasmo dopo il lancio.

L’investimento progressivo ed in somme ridotte può rivelarsi una strategia utile nel medio periodo.

>>Leggi anche: 

Ecco quindi il nostro consiglio:

Al fine di ridurre i rischi è consigliabile procedere con l’acquisto delle criptovalute più note che abbiamo uno storico di anni.

Un altro fattore di rischio da considerare, è anche quello di prendere in esame il sistema delle monete a corso legale, per altro regolato da istituzioni che sono le Banche Centrali le quali garantiscono l’inserimento del sistema in un quadro normativo regolamentato.

Una struttura che possiamo dire non valevole per le monete digitali anche se questo non esclude il fatto che il sistema ufficiale possa ad un certo punto decidere di regolamentare la produzione delle criptovalute o anche dichiararle illegali.

Una eventualità, che potremmo definire come repentino e irrecuperabile collasso del sistema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Avviso di rischio: Fare trading su Forex e CFD comporta un sostanziale rischio di perdite e c'è la possibilità di perdere tutto il capitale investito.Your capital might be at risk

Europar2010.org

Leggi articolo precedente:
aquisto bitcoin con carta iq option
IQ Option: come acquistare criptovaluta con carta di credito bancaria?

Di seguito ti abbiamo riportato alcuni consigli che crediamo siano molto utili per te, nel caso in cui voglia comprare...

Chiudi