Lo Scalping nel Forex

Pubblicato da Roberto Ricci il: 15 Novembre 2014 - Aggiornato il: 12 Febbraio 2019
1 Views

Analisi AUD/USD

Analisi AUD/USD

In questa lezione tratteremo lo scalping nel Forex, cercando di offrirne anche una definizione che sia più corretta possibile e vedremo come, qunado e perché è legale. Infatti, lo scalping non è una pratica che si possa definire “il massimo della galanteria”. Infatti, se pensate ad esempio di dover fare una visita ad un amico che non vedete da tanto e andarvene in fretta, il pensiero sarà stato bello però sembrerà solo un dovere, più che un piacere. Lo stesso accade con lo scalping nel Forex. Infatti, secondo la definizione, lo scalping consiste nella chiusura di una posizione in tempi molto stretti rispetto alla sua apertura.

Lo Scalping nella pratica

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Facciamo finta ad esempio di voler fare trading sulla coppia valutaria EUR/USD e di voler approfittare di un momento favorevole del dollaro puntando quindi al ribasso della coppia. Per fare questo, dovremo selezionare “valute” dagli strumenti finanziari e selezionare la coppia EUR/USD dai prodotti disponibili. Infine, cliccheremo sul pulsante “vendi” per aprire una posizione di ribasso, settando successivamente importo ed eventuali stop loss/limit/operativi. Dopo qualche minuto, tuttavia, ci accorgiamo che l’euro inizia a salire, di brutto, muovendosi nella direzione opposta a quella da noi pronosticata. Sebbene possa essere un rialzo solo momentaneo, decidiamo di chiudere la posizione, un po’ per timore, un po’ perché non ci va giù. Ora: di farlo possiamo farlo. Non è una pratica “seria” ma è possibile.

Cosa non va nello scalping?

La domanda è: se lo scalping nel Forex è consentito, perché se ne parla male? Lo scalping non è sempre consentito, a volte i broker possono prevedere dei tempi minimi per chiudere una posizione aperta oppure garantiscono l’acquisto in modo diretto di ciò che si vuole vendere in tempi stretti. Infatti, c’è da considerare che nel mercato dei CFD vi sono degli acquirenti e dei venditori, perciò se vogliamo vendere e non vi sono acquirenti al momento che acquistano, il broker acquista in prima persona.

Perché si fa scalping nel Forex?

Lo scalping è una pratica che si compie volontariamente o involontariamente per trarre dei profitti in brevissimo tempo oppure per stoppare dei rischi. Infatti, se nell’esempio prima considerato poniamo che si utilizzi uno stop operativo o stop loss nel caso la quotazione raggiunga un determinato livello d’allarme, risulterebbe più “professionale” di uno stop a casaccio. Ad ogni modo, lo scalping nel Forex è anche un metodo adottato da diversi trader per trarre profitto da una situazione di alta volatilità in cui i prezzi possono subire dei ribassi o rialzi repentini e perciò ne approfittano aprendo posizioni e chiudendole poco dopo. Questo è il massimo della cosiddetta speculazione. Fin quando è consentita, è legale. Perciò se i vostri broker vi consentono di fare scalping nel Forex, magari per cifre non proprio elevate, non fatevi alcun problema.

Consigli generali

Ad ogni modo, si consideri il fatto che lo scalping può farvi anche perdere, oltre che ridurre le perdite. Infatti, vi sono delle situazioni in cui ad un movimento repentino ne segue un altro altrettanto repentino e in quel caso avrete chiuso la posizione per un motivo errato. Inoltre, avrete fatto un favore al broker in quanto ad ogni apertura di posizione il broker guadagna dal cosiddetto spread, ovvero la differenza tra prezzo di acquisto e di vendita dei CFD. Il gioco, quindi, deve valere la candela: se decidiamo di chiudere una posizione per trarre profitto, questo deve essere tale da contenere anche i costi della singola operazione. Si tratta di costi esigui, ma possono fare la differenza quando si eseguono diverse operazioni di questo tipo.

Strumenti su cui fare scalping

In questo nostro corso di Forex ci occupiamo ovviamente del mercato delle valute e più precisamente del trading online sulle coppie valutarie tramite i CFD. Tuttavia, essendo le stesse piattaforme di trading disponibili sia per il Forex, sia per altri mercati, è bene menzionare altri prodotti finanziari su cui lo scalping si rivela efficace. La principale categoria di strumenti che mostra più volatilità è quella delle materie prime, soprattutto per il Gas e il Petrolio. I CFD sul Gas Naturale e il Petrolio sono molto soggetti a volatilità e ogni giorno mostrano occasioni per scalping a non finire. Rialzi e ribassi decisamente dinamici, su cui si può fare scalping soprattutto per basse cifre.

Meglio lo scalping o il daytrading?

Per daytrading si intende il trading di giornata e c’è anche chi in questo include lo stesso scalping. Noi tuttavia porremmo delle differenze poiché una cosa è negoziare a breve termine, una cosa a brevissimo. Lo scalping appartiene sicuramente a quest’ultima categoria, ma negoziare alla giornata (daytrading) è sicuramente una pratica più seria e profittevole. Ci sarebbe soltanto da includere un piccolo dettaglio lagato al carattere “giornaliero” in quanto la giornata del Forex non finisce a mezzanotte, ma viene calcolata in base all’orario della sede di contrattazione. Questo non vi cambierà nulla, soltanto che mantenere una posizione aperta durante la notte  può comportare un premio in positivo o in negativo, perciò potrebbe risultare conveniente chiudere la posizione o riaprirla.

Come sfruttare al meglio lo scalping

Considerato tutto ciò che abbiamo detto finora, qual è il miglior modo per sfruttare lo scalping sul Forex? La risposta è: aumentare il volume degli scambi. In pratica, aprire e chiudere molte posizioni per guadagnare pochi euro o addirittura cent può essere abbastanza stressante oltre che inefficace. Invece, aprendo posizioni con un budget interessante, può portarvi risultati molto interessanti anche con variazioni minime sulle quali fare scalping. Inoltre, c’è sempre da considerare l’effetto leva, che amplificherà il vostro investimento con CFD portandolo 50 volte o più al di sopra della sua forza effettiva.

Opzioni Binarie: the scalping inside!

Cosa c’è di più “scalpizzato” di una opzione binaria a 30 secondi o 1 minuto? Si può dire che il trading opzioni binarie è di fatto una pratica di scalping a cielo aperto. Le brevi aperture e chiusure di posizione dicono proprio questo. Si tratta di un modo veloce di guadagnare con lo scalping, ed anche efficace, dato che il profitto è a percentuale fissa. In questo caso si ha più efficacia.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Europar2010.org

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?

Leggi articolo precedente:
opzioni binarie sul petrolio
Opzioni Binarie sul petrolio, tradare ora

Questi ultimi tempi sono davvero concitati per il petrolio. L'oro nero ha infatti registrato sette settimane al ribasso consecutive e...

Chiudi