Strategia delle Tre Medie Mobili

Pubblicato da Roberto Ricci il: 22 Luglio 2015 - Aggiornato il: 5 Agosto 2019
6 Views

In questo articolo scopriremo la strategia delle tre medie mobili, che è diventata molto popolare poiché si adatta alla maggior parte dei trader che preferiscono utilizzare delle strategie a medio termine. Specifichiamo che è adatta soprattutto al trading su coppie valutarie, quindi Forex.

L’articolo non è un consiglio di investimento, ma ha finalità puramente informative e didascaliche. La responsabilità dei vostri investimenti resta vostra.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Leggi anche Media Mobile: cos’è ? Definizione esempio e tipologie

Strategia delle Tre Medie Mobili

Strategia delle Tre Medie Mobili

Indicazioni per l’uso

La strategia delle tre medie mobili consente di effettuare un trading di qualità utilizzando davvero poco tempo, perciò non occorre mettersi a studiare più di tanto come per altre strategie, ma basta dare un’occhiata ai grafici quando si ha il tempo di piazzare un ordine. Ora, fate bene attenzione: questa strategia consiglia di posizionarsi long o short soltanto quando si verificano determinate condizioni, quindi se vi collegate alla piattaforma per poco tempo ma queste condizioni non ci sono, questa strategia vi indica di tornare in un altro momento. Al contrario, se si presentano le condizioni che vedremo nel corso di questo articolo, potrete piazzare il vostro ordine al rialzo o al ribasso a seconda dei dati che vedremo sul grafico.

Si tratta di una strategia adatta ad ogni tipo di utente, anche inesperto, ma ovviamente in tal caso occorre comunque avere una base minima, poiché occorre dare un’occhiata al grafico, sebbene in modo veloce. Il grafico in tal senso può essere a candele giapponesi oppure normale a linee, tuttavia occorre impostare l’indicatore delle medie mobili e quindi vedere come sono situate le linee delle stesse medie mobili.

Come si usa la strategia delle 3 medie mobili

Poiché una delle principali condizioni per l’utilizzo delle strategie per i CFD è la disponibilità di un trend a medio termine, i trader devono sempre assicurarsi che sul mercato esistano sia il movimento al ribasso che quello al rialzo. Quando si usa la strategia delle tre medie mobili, una strategia a medio termine, il volume non dovrebbe superare il 4% del deposito. Come abbiamo visto, un indicatore usato in questo sistema è una semplice media mobile. Il time frame potrebbe essere di un giorno o più. Le medie mobili devono avere differenti periodi. La più corta è 4 e colorata di blu, curva con un periodo di otto e colorata in rosso. Infine, il lungo periodo di 40 e la curva colorata di verde.

Semplificando, i trader possono applicare una trend line sul grafico, oppure semplicemente marcare a vista gli estremi al fine di capire in quale direzione stia andando il movimento corrente. La cosa più importane che occorre determinare è la direzione del trend corrente, il trend in atto.

Si può utilizzare media mobile più lunga con un periodo di 40 (linea verde nella figura). Se il prezzo è sotto la media mobile, vuol dire che il mercato sta attraversando un momento di ribasso. Nei casi in cui il prezzo sia sopra la media mobile, vuol dire che c’è un momento di rialzo.

Curiosità a proposito della media mobile

A proposito della media mobile, sarebbe interessante capire quale venga utilizzata, poiché ve ne esistono di quattro tipi: semplice, ponderata, esponenziale ed adattiva. Nella media mobile semplice si associa a tutti i valori lo stesso peso. Per questo, i migliori broker offrono grafici sulla media mobile basati su quella adattiva, l’ultima in ordine di tempi e sicuramente la migliore.

Ideata da Perry Kaufman, la media mobile adattiva si presenta adatta ai mercati volatili, con concetti sofisticati di matematica e statistica che vanno ad evidenziare un “rapporto di efficienza” che mette a confronto il movimento dei prezzi con quello della volatilità. In altre parole, più la volatilità è veloce, più la media mobile è lenta e viceversa. Per questo si ha una media mobile sempre adatta per la situazione di mercato in atto.

Scopri eToro con un conto demo!
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Europar2010.org

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?

Leggi articolo precedente:
Bolla Cinese, cosa succede in Cina?

Era il 12 giugno scorso quando gli indici delle azioni cinesi hanno iniziato a perdere terreno e repentinamente. Si pensi...

Chiudi