Moneyfarm: opinioni – commenti positivi e negativi

Pubblicato da TommasoP il: 30 Maggio 2019

MoneyFarm è la scelta giusta per i vostri investimenti?

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Se siete intenzionati ad investire i vostri soldi tramite attività carattere finanziarie non dovete far altro che cercare le strategie che meglio si adattano a voi. Tenete presente però che i mercati finanziari non sono semplici; essi implicano un determinato lavoro di preparazione, una conoscenza approfondita dell’asset su cui si vuole investire ed una certa fiducia nei confronti della piattaforma con cui si vuole investire.

Da qui si deve partire per poi arrivare a mettere appunto al migliore strategia di investimento. Sarebbe bene ed opportuno anche suddividere il proprio portafoglio al fine di diversificare l’investimento. Si deve partire da questi semplici elementi per poi arrivare a pianificare un proprio investimento considerando anche quelle che saranno poi le fluttuazioni di mercati.

Certamente non è semplice fare quanto detto. Non è semplice soprattutto se si è alle prime armi. Quindi, come procedere?

Sappiamo bene che non tutti possono avere la giusta preparazione; capire quando un asset può essere effettivamente redditizio o meno, non è semplice. Ci vogliono giorni su giorni per comprendere questo, ma soprattutto ci vuole tanta e tanta pazienza per imparare e per conoscere quelli che sono i movimenti di mercato.

Solo dopo aver stabilito tutto questo, potete scegliere quello che per voi è il momento più propizio per entrare a mercato.

Si potrebbe comprendere quella che è la situazione attuale dell’asset dando vita all’analisi fondamentale, ma anche in questo caso si devono conoscere almeno le basi di questa analisi.

L’analisi fondamentale, a differenza di quella  tecnica,  stabilisce (in modo più o meno appropriato) il reale valore che ha un bene. Essa studia l’asset con il chiaro intento di capire se esso sia valutato in maniera congrua o meno.

Potrebbe essere utilizzata anche al contrario, ovvero per sfruttare l’inadeguatezza della quotazione. Ovviamente tutto dipende dal trader e dalla sua esperienza. Si tratta sempre e solo di una tecnica che si deve adattare bene alle caratteristiche del trader.

Se non siete dei trader esperti, se non avete voglia di studiare e perdere tempo sull’analisi si potrebbe anche optare per differenti alternative come ad esempio il social trading eToro che permette di investire copiando gli altri trader. Grazie ad esso tutti i trader, anche alle prime esperienze possono impostare una propria strategia di investimento, impostandola sui trader che hanno fatto registrare le migliori performance.

Se invece volete non investire con il social trading, se non avete tempo da dedicare allo studio dell’asset e della strategia, allora potete meglio scegliere di investire tramite dei consulenti finanziari esterni.

Questi però hanno dei costi. Ad esempio rivolgendovi alla vostra banca di fiducia, potrete affidare ad essi i vostri soldi. In alternativa potete anche scegliere di affidarvi ad altri professionisti, i quali hanno il solo compito di individuare la migliore soluzione di investimento per voi e far fruttare al meglio il capitale ad essi affidato.

Ecco il compito di questa nostra guida. Dopo questa breve introduzione, possiamo procedere ad analizzare quelle che sono le figure professionali atte a garantire degli ottimi risultati.

Come detto queste figure possono essere oggi rappresentate da consulenti finanziari, o consulenti bancari, e possono operare in maniera autonoma e non. Ci sono poi delle società di consulenza finanziaria che si occupano proprio di questo; una tra tante, di cui vi vogliamo parlare oggi in questa guida è MoneyFarm.

Di seguito analizzeremo di questa società tutte le sue caratteristiche i suoi pro e i suoi contro, ma anche tutti i vantaggi e gli svantaggi.

moneyfarm

moneyfarm

COS’È MONEYFARM?

Moneyfarm-come funziona

Moneyfarm: come funziona?

Per comprendere bene il lavoro che viene svolto da questa società, dobbiamo prima di tutto comprendere cos’è MoneyFarm.

Possiamo definire MoneyFarm una società di consulenza finanziaria o meglio ancora una Società d’Intermediazione Mobiliare (SIM). Essa nasce per la prima volta nel 2011 su impulso di Giovanni Daprà e Paolo Galvani.

La società nel corso degli anni si consolida sempre più tanto che oggi lavorano per essa ben 60 professionisti dislocati su tutto il territorio nazionale. Questi hanno il compito di gestire i capitali di molti investitori privati. Oggi sono sempre più gli investitori che si affidano a MoneyFarm, tanto che i soggetti investitori hanno toccato quota 80.000, ma il numero e destinato a crescere.

Moneyfarm offre i suoi servizi finanziari direttamente online tramite consulenze finanziarie indipendenti e personalizzate.

COME FUNZIONA MONEYFARM?

Premesso brevemente cos’è MoneyFarm , possiamo procedere oltre e cercare di comprendere come essa funziona.

MoneyFarm ha implementato questi risultati investendo sempre nel corso degli anni. Oggi la sua attività viene riconosciuta in quasi tutt’Italia da tutti gli investitori.

Gli operatori che lavorano per MoneyFarm vi offrono due differenti soluzioni di servizio (investimento):

  1. consulenza sugli investimenti;
  2. piano di accumulo.

Il primo punto sicuramente è meno complicato da comprendere rispetto al secondo. I PAC invece, conosciuti meglio come Piano di Accumulo Capitale è una modalità di investimento molto particolare, dove voi sottoscrivete particolari strumenti finanziari. Essi possono essere ad esempio gli ETF ovvero gli Exchange Traded Fund o anche semplici fondi di investimento, i quali rientrano nella categoria degli organismi di investimento collettivo del risparmio.

Se sceglierete di sottoscrive questo investimento, dovete per forza di cose versare una quota periodica la quale viene impiegata a discrezione di chi effettua la raccolta. Il tutto viene poi demandato ai consulenti MoneyFarm che hanno il delicato compito di individuare (di volta in volta) il modo migliore per investire il vostro denaro al fine di garantire il miglior rendimento possibile. Ovviamente il tutto deve prendere in esame il profilo di rischio del cliente.

L’obiettivo?

Quello di far crescere il capitale di partenza nel corso del tempo per tutti i suoi clienti.

Certamente fare questo non è semplice. I consulenti di MoneyFarm devono stabilire quale sia l’investimento più adatto ad essi. Per far questo deve sottoporre ad essi un questionario online, che una volta sottoscritto sarà oggetto di valutazione da parte del personale addetto.

Effettuato il primo step, si passa al secondo.

Il secondo step prevede che il cliente viene richiamato dallo stesso consulente con il chiaro intento di trovare l’accordo definitivo prima della firma del relativo contratto. Da qui in poi viene siglato l’accordo, cosiddetto contratto, a cui segue poi l’effettivo investimento dando vita al conto titoli.

Se analizziamo solo l’anno passato, possiamo notare che tutti gli investitori che hanno deciso di affidarsi a MoneyFarm  hanno ottenuto un rendimento pari al 5,4 %. Se invece analizziamo il periodo compreso tra il 2012 e il 2019, gli investitori hanno ottenuto un buon rendimento,  che ha superato il 40%.

moneyfarm rendimenti

moneyfarm rendimenti

Ovviamene questi dati riportati sono solo un esempio. Non dovete mai commettere l’errore di considerare i rendimenti passati come sinonimo di rendimento futuro. Tenete bene in mente che tutti gli investimenti, presenti e futuri possono comportare dei rischi e quindi la perdita dell’intero capitale investito. Anche se ci si affida a dei consulenti esperti.

>>Leggi anche: Cos’è l’Impact Investing? La nuova frontiera che rivoluziona il mondo degli investimenti

Qual è l’investimento minimo richiesto? E quello consigliato?

Il budget minimo richiesto da Moneyfarm non è espresso. Questo vuol dire che non vi sono limiti e non vi sono investimenti minimi da fare.

Si può investire anche solo un euro. il contributi minimo richiesto per cifre inferiori a 3000 euro è pari a 100 euro.

Bisogna fare un abbonamento a Moneyfarm?

Tutti gli investitori che vogliono investire una somma compresa tra i 5mila e i 15mila euro, sono soggetti a delle commissioni per un importo pari all’1% sull’intero capitale investito.

Se invece si tratta di investitori che optano per una somma compresa tra i 15mila e i 200mila euro, vengono applicate commissioni pari allo 0.6% su base annua.

Nel caso di somme comprese tra 200mila euro e 500mila euro sono invece applicate delle commissioni pari allo 0.4%.

Per le somme superiori ai 500mila euro le commissioni da pagare sono dello 0.3%.

Notate che l’investimento non prevede degli abbonamenti, dei canoni, ma vi permette di recedere in qualsiasi momento liquidando l’investimento senza costi supplementari. Vi basta solo effettuare la richiesta di cancellazione e vi viene eseguito un bonifico in uscita sul vostro conto corrente.

Dei costi del servizio devono essere tenuti in considerazione anche le operazioni di investimento, di ribilanciamento e di disinvestimento ed i costi di mantenimento e di deposito titoli.

Al momento non sono invece compresi i bolli fiscali.

Moneyfarm tassazione

In merito alla tassazione, invece, essa è paragonabile a quella dei fondi comuni di investimento, con le plusvalenze e come tale sono considerati come redditi di capitale come anche le minusvalenze che vengono considerate redditi differenti.

Su di essa viene calcolata la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita legati agli ETF, il che vuol dire che il valore del NAV dal punto di vista fiscale non è rilevante.

Se invece i portafogli sono costituiti da ETF differenti allora il prezzo di acquisto deve essere calcolato come prezzo medio ponderato per la quantità. In questo caso l’aliquota sulle rendite finanziarie è del 26%.

Gli ETF sono sottoposti a regime fiscale imposto per la tassazione dei proventi da partecipazione degli OICR, gli Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio.

È possibile invece optare per l’aliquota del 12.50% solo per ETF che investono in titoli pubblici italiani ed equiparati o in derivanti da titoli pubblici di Stati esteri che rientrano nella White List.

Moneyfarm Italia è anche sostituto di imposta; essendo tale, in fase di dichiarazione di redditi non ci si deve preoccupare di nulla, in quanto ci pensa Moneyfarm a tutto.

Come funziona il piano di accumulo (PAC) Moneyfarm

Il PAC Moneyfarm è un normale piano di accumulo. Esso lo potremmo definire come un piano di investimento basato sulla flessibilità e sulla semplicità che ne fanno di esso i tratti distintivi.

Grazie a questo strumento potrete anche voi costruire nel tempo il vostro deposito, il vostro piano di capitale con versamenti periodici di minimo 100 euro. Ovviamente tale cifra viene scelta in maniera progressiva, senza vincolo alcuno.

Lo scopo del piano di accumulo?

Quello di integrare un elemento di diversificazione a tutela della sicurezza degli investimenti al fine di  limitare le conseguenze delle oscillazioni dei mercati.

I vantaggi del piano di accumulo Moneyfarm?

  • Adattabilità alle diverse esigenze degli investitori.
  • Tutti possono decidere sia l’importo iniziale e i contributi mensili successivi.
  • Protezione garantita dall’associazione tra la diversificazione dei portafogli e l’incremento del capitale scaglionato nel corso del tempo.
  • Il piano potrà essere estinto in misura parziale o totale o potrà anche essere sospeso, quando si vuole, senza che siano previsti costi di uscita.

MONEYFARM: COSTI

moneyfarm-come-funziona

moneyfarm

Come per tutte le società, anche al consulenza di MoneyFarm  non è gratuita essa prevede un costo; si tratta ovviamente di costi legati al servizio offerto che deve essere tenuto in considerazione.

Ovviamente il tutto non è esente dal costo e per altro questo servizio ha un costo che dipende dalla cifra che si vuole depositare ogni mese e di conseguenza si vuole investire.

Se prendiamo come punto di riferimento un investitore medio, ovvero un investitore che si può permettere un investimento di 3.000 euro, MoneyFarm preleva una provvigione pari all’1,25% della somma impegnata.

Se invece la somma depositata supera i 3.000 euro, ma rimane comunque sotto quota 200.000 euro, la commissione da pagare si abbassa: 0,7%. Si riduce ancora di più fino allo 0.5% nel caso di somme che oltrepassino i 200.000 euro.

Ovviamente le commissioni sono già comprensive dei seguenti costi:

  • apertura del conto;
  • chiusura del conto titoli;
  • integrazione con somme aggiuntive;
  • operazioni consigliate.

Moneyfarm presenta due tipologie di costi differenti.

Costi di gestione

Sulla base di quanto si investe, trattandosi pur sempre di risparmio gestito, la piattaforma solitamente trattiene una percentuale (commissione) sui tuoi soldi.

Costi degli ETF

Moneyfarm acquista dei titoli i quali potrebbero essere acquistati anche direttamente da voi.

>>Leggi anche: ETF VS fondi passivi: guida investimenti – caratteristiche – differenze

MONEYFARM: OPINIONI – FORUM

A questo punto non ci resta che analizzare quelle che sono le opinioni sul servizio MoneyFarm. Lo possiamo fare solo adesso, dopo che abbiamo analizzato cos’è e come funziona MoneyFarm.

Purtroppo non tutti sanno che il sistema ideato e messo in pratica da MoneyFarm rientra nella categoria dei cosiddetti robo advisory, ovvero della consulenza finanziaria automatizzata.

Ovviamente è anche vero che c’è sempre un professionista dietro a tutto che funge da interfaccia con il cliente. Questo però non deve essere considerato come l’investitore, in quanto sarebbe per esso impossibile sostituirsi agli 80.000 investitori.

Le operazioni sono sempre decise da algoritmi strutturati che hanno come obbiettivo finale quello di capire come portare avanti il piano concordato al fine di aggiustarlo al meglio. Lo può fare in base ai mutamenti del mercato e alle nuove esigenze che dovessero essere espresse dall’utente.

MoneyFarm ad oggi svolge il 90% del suo lavoro in modo automatico, senza alcun intervento umano.

Nonostante tutto, possiamo dire che in linea di massima le opinioni rilasciate dagli utenti su MoneyFarm sono abbastanza positive. Molti lo considerano come il migliore servizio di consulenza finanziaria presente in Italia.

Moneyfarm opinioni Sole 24 ore e forum trader

Di seguito riportiamo il commento di un operatore che ha deciso di investire con Moneyfarm e lo sta facendo dal 2017.

Sono entrato in MoneyFarm il 16 settembre 2015 investendo un piccolo capitale ed attivando un piano di accumulo mensile per testare la validità di questo servizio.

  • 26/06/2017 – performance pari al +8,24%;

  • 08/11/2017 – performance pari al +11,13%;

  • 16/01/2018 – performance pari al +11,84%;

  • 27/07/2018 – performance pari al +14,55%;

  • 21/02/2019 – performance pari al +13,06%;

  • 04/04/2019 – performance pari al +17,08%.

Da questi dati è facile notare come il 2019 sia iniziato per esso alla grande.

Se siete curiosi di sapere quanto potrete guadagnare investendo parte del vostro capitale, non vi resta altro da fare che simulare delle operazioni di investimento  sul sito moneyfarm. Per far questo vi basta seguire la procedura che di seguito riportiamo.

  1. Il primo punto consiste nel collegarvi al sito di MoneyFarm, inserendo email e password (almeno 8 caratteri con almeno una cifra e una lettera) a vostra scelta.
  2. Il secondo passaggio, invece consiste nel simulare il vostro potenziale guadagno. Lo potrete fare in funzione del vostro capitale iniziale, e sulla base degli anni che volete investire, considerando anche quello che potrebbe essere il vostro eventuale contributo mensile ovvero piano di accumulo.

Questi sono i semplici passaggi che dovrete compiere. Non vi è richiesto altro.

>>Leggi anche: Cassettista vs speculatore: differenze e regole vincenti. Guida completa alle strategie

Pro e contro di Moneyfarm in breve

  • Aspetti negativi

Come per tutti gli investimenti anche per Moneyfarm non possiamo non prendere in considerazione gli aspetti positivi e negativi. Ad esempio tra questi vi è il fatto stesso che il rendimento non è garantito; infatti non si tratta di un conto deposito.

Ci sono però anche degli aspetti positivi; Moneyfarm non guadagna dai prodotti che consiglia. Essa, infatti, propone ciò che ritiene essere il migliore investimento per i suoi clienti. In pratica, l’investimento viene diversificato tra:

  1. mercati emergenti;
  2. materie prime;
  3. paesi sviluppati;
  4. valute, ecc.

Questa diversificazione del portafoglio, posta ad una riduzione dei rischi. Notate anche che a differenza di un normale conto deposito vincolato potete ritirare i vostri soldi quando volete senza vincoli e senza penale.

Come tutti i sistemi di investimento legali, seri e professionali, anche Moneyfarm mette ben in evidenza quelli che sono i costi senza alcun inganno e quelli che sono i rischi che si possono correre. Per altro essi non solo sono ben chiari, ma sono anche inferiori rispetto a quelli che sono offerti da banche e promotori finanziari.

  • Opinioni negative su Moneyfarm

Anche se lo si vuole, cercando sul web delle opinioni negative, non le si trova. Si trovano solo delle lamentele negative sul rendimento. Allo stesso tempo, possiamo dire che Moneyfarm svolge un ottimo lavoro di consulenza, anche se non potrà garantire un ritorno dell’investimento sempre e solo positivo a tutti gli investitori e in tutti i mesi a prescindere dalla data di investimento iniziale.

Tramite il piano di accumulo sarà per voi possibile investire una somma in modo automatico tutti i mesi; in questo modo eviterete e limiterete le oscillazioni del rendimento. Potrete dunque beneficiare a lungo termine dei periodi “negativi”.

  • Aspetti positivi

Tra i vantaggi vi sono quelli di seguito riportati:

  • l’algoritmo ottimizza il vostro portafoglio; esso lo fa sulla base di quelli che sono i vostri obiettivi;
  • un esperto team ottimizza ulteriormente il risultato;
  • potete controllare l’andamento dell’investimento tramite sito o app mobile;
  • potrete sfruttare a vostro favore il consulente, grazie al quale potete poi confrontarvi telefonicamente tutte le volte che vorrete e che lo riterrete necessario;
  • periodicamente il vostro portafoglio viene ribilanciato al fine di sfruttare i movimenti del mercato;
  • da diverso tempo ormai moneyfarm è miglior servizio di consulenza fiscale in Italia;
  • offre servizi autorizzati dalla Financial Conduct Authority e dalla Consob;
  • siete coperti da parte del Fondo Nazionale di Garanzia italiano.

Moneyfarm è conto deposito?

moneyfarm-possibili rendimenti

moneyfarm-possibili rendimenti. [L’immagine non è indicativa di performance future]

Chiariamo anche questo aspetto. Moneyfarm non è un conto deposito. Esso si presenta come una soluzione alternativa del conto deposito tradizionale, garantendo dei rendimenti che possono superare il 3% annuo.

In breve, Moneyfarm rispetto ad un normale conto deposito offre dei rendimenti più elevati. Per altro Moneyfarm non prevede alcun tipo di vincolo che invece è presente sui conti deposito. Tutti i risparmi, infatti, possono essere disinvestiti quando e come vorrete. Non avrete nessun vincolo e non siete soggetti a penali di alcun tipo.

Insomma, avrete sempre e solo il pieno controllo del vostro denaro investito.

Moneyfarm è sicuro? Ci si può fidare?

Certamente ci si può fidare senza mezzi termini. Come visto anche in precedenza è un ottimo strumento di investimento, un ottimo servizio di consulenza finanziaria in Italia. Si tratta di un servizio autorizzato dalla Financial Conduct Authority e anche dalla Consob (Commissione nazionale per la società e la Borsa).

Tutti i clienti Moneyfarm sono coperti dal Fondo Nazionale di Garanzia italiano.

Come viene individuato il profilo di rischio di Moneyfarm?

Moneyfarm individua un diverso profilo di rischio in base all’investitore che si trova di fronte. Ovviamente per fare questo deve analizzare il questionario a cui viene sottoposto il cliente prima ancora di intraprendere una qualche forma di investimento. Questo passo è molto importante per arrivare a definire il portafoglio di investimento più adeguato.

Il tutto deve essere anche consono all’asset allocation adeguata al proprio portafoglio. Infatti, qui il profilo di rischio è uno dei tre elementi più importanti a cui non si può fare a meno. Gli altri sono l’orizzonte temporale e l’importo del capitale che si vuole investire.

Da questi elementi cambia il profilo di rischio in base anche alle persone. In genere è maggiore per gli investitori più giovani e come tale si concretizza in plusvalenze patrimoniali o in rendimenti potenzialmente più alti.

È invece minore per gli investitori che sono prossimi all’età della pensione. Per questi, infatti, si preferisce rinunciare a rendimenti consistenti pur di limitare le probabilità di una riduzione improvvisa del valore degli investimenti.

Qual è il rendimento dei portafogli di Moneyfarm?

I rendimenti che vi sono offerti da Moneyfarm  ovviamente variano in funzione del percorso di investimento che si intende seguire. Per tale motivo essi non garantiscono risultati notevoli a breve termine, ma sul medio e lungo periodo.

Potrete anche tenere sotto stretto controllo tutti i vostri rendimenti, legati al portafoglio e ai fondi di Moneyfarm direttamente attraverso il sito web accedendo alla sezione riservata.

Ad esempio, supponendo un investimento di 3 anni, sarà possibile notare come i guadagni potranno arrivare a toccare il 10% spingendosi oltre, fino al 30% nel caso dei fondi più ad alto rischio.

Servizio di assistenza clienti

Al fine di accedere ai servizi di Moneyfarm come visto in precedenza ci si deve registrare direttamente sul sito compilando il questionario profilo. Potete anche richiedere assistenza clienti tramite il servizio appropriato al fine di ricevere ulteriore informazione con l’intento anche di stabilire quello che è il profilo di rischio più adatto alle vostre esigenze e quindi creare un portafoglio adatto alle tue esigenze.

Il piano di accumulo offerto da Moneyfarm è:

  • Flessibile

Tutti gli importi son decisi sempre dall’investitore. Egli potrà interrompere il versamento o estinguerlo in modo parziale, senza che il gestore possa sindacare.

  • Protetto

Anche se il capitale investito non viene garantito, Moneyfarm si preoccupa di offrire una differenziazione ulteriore per i piani di accumulo con il chiaro intento di proteggere al meglio il vostro capitale.

  • Portafoglio diversificato

Si tratta di una novità assoluta per il mercato italiano, dove i piani di accumulo sono ancora estremamente poco strutturati e dunque esposti.

Che tipo di fondi offre?

moneyfarm-simulatore

moneyfarm-simulatore

Moneyfarm offre quasi esclusivamente fondi ETF. Si tratta di fondi scambiati interamente sui mercati finanziari regolamentati e non OTC. Questo vuol dire che rispondono a regole di standardizzazione particolarmente restrittive, rispetto delle regole che li rende molto liquidi perché facilmente commerciabili.

I capitali da Moneyfarm sono garantiti?

Come sempre ripetiamo quanto si tratta di investimenti sui mercati finanziari, non vi è alcuna garanzia né di rendimento né rispetto alle perdite.

Non esistono strumenti come questi che sino definiti come investimenti sicuri al 100%. Anche MoneyFarm non fa eccezione.

Si deve invece considerare il fatto che l’investimento dipende dal profilo di rischio e dal proprio portafoglio scelto. Se optare per un portafoglio obbligazionario moderato è difficile che perdiate i vostri soldi.

Quando Moneyfarm fa per voi?

Se volete gestire i vostri soldi con l’aiuto di un team di esperti in quanto non avete del tempo e non volete fare dal soli, allora Moneyfarm è sicuramente un ottimo strumento. Si tratta di una perfetta soluzione di investimento che si presta meglio di banche, poste o assicurazioni.

Allo steso tempo, però, non è immune da problemi. Per questo motivo, se non siete afferrati in finanza e non hai molto tempo da dedicare allo studio e alla formazione è possibile scegliere Moneyfarm considerata come una delle migliori soluzioni.

Quando Moneyfarm non fa per voi?

Se avete compreso bene quelle che sono le differenze tra investimenti ed ETF, se avete compreso bene cosa sono gli indici, come si comprano gli ETF ecc., allora siete pronti ad investire da soli su medio e lungo termine. In questo caso non avete bisogno di Moneyfarm.

Non vi serve un servizio pacchettizzato ma un buon deposito titoli.

Moneyfarm, non fa per voi nel caso in cui avete meno di 10 mila euro. Per queste somme le commissioni scoraggiano i piccoli investimenti. In questo caso, potresti meglio scegliere di investire su conti deposito che proteggono il capitale.

Conclusioni

A questo punto non ci resta che tirare le fila del discorso. Da qui ne possiamo ricavare e possiamo davvero comprendere se questo strumento di investimento è quello che meglio si adatta alle vostre esigenze o meno.

In breve, se ritenete che Moneyfarm sia adatto a voi, se volte davvero investire con questo strumento, tramite le formule sui descritte, allora non perdete tempo ed effettuate oggi stesso la vostra registrazione.

Nel caso contrario, invece, potete trovare delle valide alternative a questo strumento. Potete ad esempio scegliere di investire nel trading online tramite piattaforme regolamentate ed autorizzate. Lo potete fare scegliendo eToro o anche 24Option o ancora Plus500.

Anche se Moneyfarm è stata votata per 4 anni consecutivi dal 2016 al 2019 come migliore servizio di consulenza finanziaria in Italia, non tutti sono attratti da essa. Al momento possiamo anche dire di non aver trovato nessuna lamentela sull’operato dell’azienda allo stesso tempo, anche le persone che la utilizzano, che la conoscono stanno utilizzando uno strumento di investimento davvero attraente.

Ecco il motivo per il quale molti considerano questo strumento di investimento come un ottimo strumento nonostante l’azienda sia a rischio esistenza per cui investire poco e controllare sia l’andamento del portafoglio che quello aziendale.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Europar2010.org

Avviso di rischio - I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.
Prima di investire assicurati di comprendere come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Leggi articolo precedente:
investire-in-5g-azioni-migliori-da-comprare-in-anticipo-
Azioni 5G da comprare e su cui investire

Vi siete mai chiesti se davvero le azioni 5G potranno mai essere uno degli affari più grandi degli ultimi anni?...

Chiudi