Forex Trading – principiante o esperto trader: Tutti i fattori che bloccano i trade

Pubblicato da TommasoP il: 16 luglio 2018 - Aggiornato il: 15 luglio 2018

Non sempre chi investe nel trading online è un trader esperto. Non sempre chi investe nel mercato forex, è un trader principiante. Cosa vogliamo dire con questo?

Vogliamo ricordare a tutti i trader che il trading forex ed il trading sui mercati finanziari è adatto a tutti i trader, principianti e non. Tutti i trader professionisti prima sono stati dei trader principianti. Nessuno è nato imparato.

Ci sono però alcuni fattori che devi considerare se vuoi investe in modo efficace nel trading online, in quanto questi bloccano i trade. Questi trade possono essere bloccati sia che si tratta di operazioni effettuate da trader esperti, sia anche che si tratta di operazioni svolte da trader principianti.

Per altro, prima ancora di arrivare a questo punto, devi considerare un altro elemento: la Professionista che è e resta un passaggio fondamentale.

Sappiamo bene che il Forex Trading è un’attività molto ostica. Sappiamo che essendo tale è anche molto pericolosa. Le insidie e le truffe sono dietro l’angolo. Devi dunque prestare particolare attenzione. Per altro in un settore dove la competitività la fa da padrone, non è difficile incappare in qualche fregatura.

Lo sanno tutti, visto e considerato che si tratta di un qualcosa che hanno imparato tutti i trader a proprie spese. Tutti hanno affrontato questo tema e tutti nello steso momento: quando hanno fatto il loro esordio nel mercato.

Come in tutte le attività iniziare è sempre molto difficile, qualsiasi sia l’attività da intraprendere. Anche nel trading online vale la stessa cosa. Per altro qui si deve considerare un altro fattore: tutti i trader che iniziano a fare trading, per il 90% abbandona dopo poco più di una settimana a causa dei trade chiusi in negativo. Perché sono chiusi in negativo? Perché vi è sempre qualcosa che li blocca.

Per fortuna, nessuna storia è già scritta e tutti potenzialmente ce la possono fare. E’ sufficiente… comportarsi bene. Devi fare trading secondo le regole scritte e non scritte che come tali rispettano gli stessi esperti, chi ce l’ha fatto.

A nostro parere, il passaggio più arduo da compiere è proprio quello tra trader principiante e trader esperto. Ci sono dei trader che forti di un percorso di formazione solido ma anche di una certa dose di talento naturale, ci impiegano dei mesi. Al contrario, invece ci sono dei trader che ci mettono anni.

Il principale problema risiede nel fatto stesso che il passaggio prima o poi si compie. L‘alternativa, sarebbe quella di lasciar perdere, magari dopo un po’ di tempo che hai perso denaro e tempo.

Tecniche e sistemi di trading per divenire un trader esperto

Come diventare un trader esperto?

Vuoi diventare un trader esperto? segui i nostri consigli!

Nota che non si può divenire trader esperto da un giorno all’altro ma ci vuole del tempo; csi deve impegnare tanto tempo a studiare e approfondire tutti i concetti del trading online.

>>Leggi anche: Trader: come diventare trader professionista indipendente [Cosa studiare]

Ci si deve impegnare a fare i conti con la formazione e noi ti consigliamo in questo caso di seguire i nostri broker:

IQ Option: corso trading forex gratuito

Scegli di investire e fare trading sul mercato forex con un broker di sicuro successo. Iq Option, ti offre una piattaforma di trading online, regolamentata ed autorizzata!

iq option

Piattaforma di trading online IQ Option

Puoi scegliere di utilizzare la piattaforma di trading online IQ Option con un conto demo gratuito da 10.000 €. In alternativa puoi scegliere di utilizzare un conto reale con un deposito minimo di appena 10 €. Avrai accesso immediato a tutte le valute forex e potrai effettuare operazioni con trade minimi da 1 €.

In pratica, scegliendo di fare trading con IQ Option, potrai scegliere di investire e fare trading con tantissime semplici opportunità di investimento. Lo puoi fare grazie alla piattaforma semplice da utilizzare, ma allo stesso tempo professionale.

Non devi far altro che aprire il tuo conto demo trading, testare la piattaforma e iniziare ad operare con essa!

Puoi scegliere ad esempio di investire con il broker forex IQ Option con conto demo o conto reale, e allo stesso tempo, sfruttare il servizio di formazione gratuito IQ Option comprendenti le video lezioni gratuite.

Sono queste che ti spiegano, in abbinato ai grafici forex, come impostare gli indicatori forex.

Per altro scegliendo IQ Option scegli anche la possibilità di investire su un mercato diversificato e quindi operare su:

  1. Materie prime;
  2. Forex;
  3. ETF;
  4. Criptovalute, ecc.

Caratteristiche del broker IQ Option

  • Piattaforma regolamentata ed autorizzata CySEC;
  • Conto demo gratuito;
  • Trade minimi da 1 €;
  • Layout multi-grafico;
  • Analisi tecnica;
  • Quotazioni storiche;
  • Piattaforma mobile;
  • Strumenti di trading eccellenti;
  • Avvisi sulla volatilità;
  • Aggiornamenti di mercato;
  • Stock screener;
  • Calendari;
  • Newsletter.

Guide al trading forex IQ Option

Corso Forex Trading con Etoro

Non lo abbiamo menzionato in precedenza, ma lo facciamo adesso. Per altro lo esaminiamo come primo broker. Come accennato prima, i corsi che proponiamo sono corsi Forex gratis.

etoro mobile trading

eToro mobile trading: piattaforma di social trading

Non c’è nessun rischio. Quindi, perché non provarlo?! Lo puoi provare ad esempio con il broker eToro.

eToro è decisamente uno dei migliori broker presenti sul mercato Forex. Ha accumulato una certa esperienza in campo e oggi possiede 5 milioni di clienti in tutto il mondo!

Corsi forex offerti da etoro

Tutti i corsi che il broker eToro offre, noi per te oggi li abbiamo riportati di seguito. Noterai come questi corsi siano strutturati in modo semplice, al fine di essere compresi anche da trader poco esperti in materia.

Nello specifico eToro offre:

  • Live Webinar;
  • Corsi online;
  • Video corsi.

Live Webinar

Si tratta di webinar live, dove tutti i trader hanno la possibilità di chiedere informazioni e consigli. Possono anche apprendere e fare domande dirette ai maggiori esperti di Forex trading.

Potrebbe essere considerata come un’ottima soluzione? Certamente sì! In pratica, con questa tecnica, potrai anche tu imparare a migliorare le conoscenze in merito.

Corsi online

Altro strumento di formazione, proposto da eToro. Si tratta di corsi Forex online gratuiti, con i quali, tutti i trader possono apprendere ed aumentare, in modo diretto, le conoscenze. Lo possono fare in maniera del tutto graduale.

I corsi sono tutti strutturati con dei quiz in modo da testare il tuo grado di conoscenza. Ribadiamo ancora una volta il concetto: si tratta di corsi Forex online gratuiti.

Video corsi

eToro, infine, offre anche la trading accademy.

All’interno di questa sono presenti molti video didattici. Ci sono informazioni in merito sia sul come utilizzare al meglio la piattaforma, sia anche sul come apprendere consigli e strategie utili. Il tutto ti viene fornito dagli esperti Guru eToro.

Puoi scegliere di usufruire di tutto il materiale didattico offerto gratuitamente da Etoro, iscrivendoti sulla piattaforma eToro

Altre funzioni eToro: caratteristiche

E’ davvero possibile considerare la piattaforma eToro come una delle migliori e preferite dai trader?

Ebbene sì! eToro offre la semplicità del trading online, abbinata alla sua interfaccia grafica semplice, che ti offre la possibilità di copiare i migliori trader grazie alla funzione Copy Trading!

Puoi copiare i migliori trader scegliendoli direttamente tra quelli da noi elencati:

Trader più copiati negli ultimi 6 mesi

Trader Guadagno Rischio Copiatori
jaynemesis
Jay Edward Smith
-17,51%
5
7454
JeppeKirkBonde
Jeppe Kirk Bonde
-1,4%
4
7253
Wesl3y
Wesley Warren Nolte
-15,73%
5
6212
AlexPlesk
Александр Плескачев
-27,52%
6
4632
MrThor7734
Thomas Barson
-19,61%
4
4109
goodgoing
Wayne Ryan
-15,94%
3
3942
stebliss
Stephen John Charles Bliss
-18,25%
5
3456
AlexandruCinca
Alexandru Cinca
0,53%
3
3397
liborvasa
Libor Vasa
2,81%
4
3344
ALnayef
Fahad Alhajri
24,13%
3
3143

eToro: broker trading forex

eToro, al pari di IQ Option e di altri broker, lo possiamo considerare come uno dei migliori broker Forex presenti oggi sul mercato.

In pratica, il broker Forex eToro offre un conto demo gratuito ed illimitato. Questo conto è peraltro ideale per tutti i trader, che lo possono utilizzare per investire e fare trading con le strategie Forex, scegliendo ad esempio di copiare gli altri trader.

Allo stesso tempo, puoi aprire un conto reale e investire in modo professionale sul mercato Forex, con gli indicatori Forex. Ma per far questo, è previsto un deposito minimo di 200 €.

Scegli di investire con eToro! Puoi impostare i segnali Forex direttamente dalla piattaforma di trading online, sfruttando al massimo il social trading, il quale offre la possibilità di utilizzare in qualunque momento la complicità degli altri trader, ma anche di condividere con essi tutte le strategie di trading online.

Lo puoi fare, sia con conto demo e piattaforma di social trading, sia con conto reale. A prescindere dal conto utilizzato, la piattaforma è sempre la stessa. Puoi dunque condividere con altri trader le migliori strategie.

Social trading e Copy trader: le guide eToro

  1. I migliori trader da copiare su eToro
  2. Come Comprare Bitcoin in Italia con eToro [guida completa]
  3. eToro truffa ? Ci sono esperienze e opinioni negative ?
  4. Trading Bitcoin con eToro [come investire in criptovalute su eToro]
  5. eToro: tutto quello che devi sapere per iniziare a fare trading online
  6. eToro Popular Investor: ecco come Xavier86 è diventato un Popular Investor
  7. Mirror Trading Forex Italia cos’;è VS Copy Trading Etoro [Opinioni]
  8. eToro scheda ricerca: strumenti professionali per il tuo portafoglio
  9. Guida eToro social trading: come evitare le truffe?
  10. eToro: forum – opinioni – FAQ
  11. Crypto CopyFund eToro dedicato alle criptovalute per investire in Bitcoin ed Ethereum
  12. Popular Investors eToro: Approfondimenti di Mercato e previsioni 2018
  13. Social Trading funziona? Opinioni Copy Trading eToro
  14. eToro come funziona ? eToro Login, opinioni, demo e recensioni

XTB: Webinair e formazione gratuita per tutti i trader

xtb webinar dal vivo

xtb webinar dal vivo grazie al servizio di formazione

XTB è il broker di trading online che ti offre la possibilità di investire formandoti in modo completamente gratuito. Tutto questo lo puoi fare grazie al Trading Academy.

Tutto quello che devi fare è aprire un conto demo gratuito o anche un conto reale e sfruttare al massimo la formazione dei tuoi corsi. Impara ad investire con la formazione continua offerta dalla trading academy.

Grazie al servizio di formazione gratuita, anche tu puoi apprendere le giste conoscenze in merito al trading online, e lo puoi fare partendo dalle basi fino a raggiungere i livelli più alti di esperienza.

Impara a tradare con i corsi XTB!

La Trading Academy XTB è un’area dedicata interamente al trading online, sia per trader principianti, sia anche per trader eserti. Essa è formata da una vasta gamma di contenuti pensati interamente per te al fine di aiutarti a migliorare il tuo trading. Al suo interno sono compresi:

  • Video tutorial;
  • Corsi di trading;
  • Articoli, ecc.

A te resta solo da scegliere un argomento tra i tanti proposti all’interno della ella categoria. Puoi scegliere di potenziare le tue capacità ad ogni tappa del tuo viaggio nel mondo del trading.

In breve, il servizio di formazione viene offerto ed organizzato in base al livello del trader. Nello specifico la sezione formativa prevede:

BASIC

Un corso base che offre le conoscenze basilari per apprendere e capire come si muove il mercato forex. Grazie ad esso, potrai imparare a conoscere i vari tipi di strumenti e allo stesso tempo esplorare e familiarizzare con le piattaforme di trading. Il corso è adatto a tutti i trader che vogliono imparare le tecniche basilari di investimento.

INTERMEDIATE

Un corso leggermente avanzato rispetto al livello precedente. Grazie ad esso puoi approfondire le giuste conoscenze e avere la giusta comprensione degli investimenti. Non devi perdere altro tempo con inutili soluzioni. XTB ti offre tutto quello di cui il trader ha bisogno per imparare a fare trading online.

In questo corso potrai imparare cos’è l’analisi tecnica e cos’è l’analisi fondamentale. Potrai imparare a gestire il tuo rischio e controllare le tue emozioni mentre investi.

EXPERT

Una sezione interamente dedicata agli esperti. Non serve per studiare le tecniche basi, ma per approfondire le tecniche e gli strumenti avanzati che possano esserti d’aiuto a tutti i trader. Grazie a questa sezione, anche tu puoi imparare l’uso delle funzioni avanzate delle piattaforme XTB. Fai tua la conoscenza degli investimenti al livello di esperto.

PREMIUM

Puoi guardare tutto il servizio informativo offerto dal materiale Premium. Scegli i consigli e le raccomandazioni come anche gli strumenti dei migliori trader e sfruttali a tuo vantaggio.

Grazie ai materiali Premium imparerai delle tecniche e strategie di investimento di livello avanzato.

Webinar dal vivo

Una sezione interamente dedicata ai webinar. Essi sono studiati al fine di aiutarti a potenziare le tue capacità in ogni tappa del tuo viaggio nel mondo del trading. Scegli di interagire sempre e ovunque con il team XTB. Il team è composto da esperti di mercato che ti aiutano a rinfrescarti le idee in merito alle tue capacità legate all’analisi tecnica.

In pratica grazie ad essa potrai ricevere delle ricerca concise e fattibile sui movimenti del mercato. Puoi far questo direttamente da casa tua senza problema alcuno.

Non importa che tu sia un trader esperto o alle prime armi; la gamma di webinar offerta da XTB è utile per darti un contributo alle tue strategie di trading.

Prova il servizio di formazione gratuita offerto dal broker XTB! Apri un conto demo gratuito oggi stesso!

>>Leggi anche: XTB Italia: opinioni, demo e recensione Broker

Corso Forex e Trading con 24Option

24Option: broker di trading online

24Option: broker di trading online

Lo abbiamo accennato in precedenza. 24Option offre ai suoi clienti un centro di formazione vero e proprio, adatto a tutti i trader.  Esso ti offre la possibilità di fare trading online analizzando bene i corsi di trading Forex grazie a dei video corsi che prendono in considerazione 3 livelli:

  1. Base;
  2. Intermedio;
  3. Alto.

Grazie a questo broker, potrai anche tu imparare a fare trading Forex. Esso ti mette a disposizione, come potrai anche tu analizzare, le notizie aggiornate e più rilevanti che ti possono essere utili per aprire le tue posizioni di trading.

Grazie agli ebook, che potrai scaricare informa completamente gratuita, anche tu potrai divenire un ottimo trader Forex.

prova la formazione gratuita del broker 24Option in abbinato ai segnali di trading

24Option: broker trading forex

24Option è considerato, da tantissimi trader, come un broker ottimo per investire sul mercato Forex e non solo.

Esso ben si adatta, grazie alla sua piattaforma semplice e professionale, a tutti i trader, principianti e non.

Grazie a 24Option puoi scegliere di investire e fare trading non solo sul mercato Forex, ma anche sul mercato delle materie prime e sugli ETF, se non anche sulle criptovalute.

In pratica, puoi investire sul mercato Forex, sfruttando i segnali di trading Forex gratuiti che sono offerti dal broker.

In breve, il broker offre delle soluzioni di investimento molto appetibili per tutti i trader, principianti e non, che vogliono mettere in atto le loro migliori strategie di investimento.

Grazie al conto demo gratuito puoi anche tu mettere in pratica la tua strategia di trading, provandola e riprovandola con denaro virtuale. Lo puoi fare, sia se sei un trader esperto, sia anche se sei un trader principiante.

24Option è adatto anche a te!

A tutto questo si aggiunge la possibilità di sfruttare i segnali Forex gratuiti laterali e non con un conto demo o reale e con un servizio di formazione davvero eccellente. Sfrutta al massimo la possibilità di fare trading Forex con la leva.

Per maggiori dettagli, consulta il servizio di assistenza clienti 24Option!

24Option : prova i segnali trading gratuiti con il conto demo

24Option : prova i segnali trading gratuiti con il conto demo

Tutti i dettagli sul broker li puoi trovare analizzando le nostre guide:

Dunque, è utile comprendere bene che per diventare un trader professionista si deve studiare tanto e ci si deve applicare tanto.

Non lo si diviene da un giorno all’altro e soprattutto non si superano gli ostacoli senza formazione. Non ci riescono i trader esperti, figuriamoci i trader alle prime armi.

A tal proposito, può essere utile anche fare un test preliminare, che consta in un esame del proprio stato di trader.

Stai guadagnando?

Quanto è possibile guadagnare giornalmente nel mercato forex?

E’ il primo elemento da considerare per essere sicuro che stai diventando un trader esperto e per superare gli ostacoli che ti bloccano i trade. esso viene anche considerato  come il requisito che tutti i trader devono possedere per iniziare la carriera di trader professionista.

Per altro devi avere sempre un obbiettivo quando vuoi investire e fare trading online. Cosa vuol dire questo? Vuol dire che se il tuo obbiettivo è guadagnare, ti devi porre degli obbiettivi. Se li hai allora puoi continuare a seguire la tua strada. Di sicuro ci saranno degli ostacoli, dei limiti ai trade effettuati, ma siamo anche si curi che questi verranno poi superati.

Non pensare che il guadagno deriva solo dalla fortuna. Tutti i trader perdono del tempo a studiare analisi e a mettere in pratica strategie. Viene anche da chiedersi se, in questo caso, la fortuna sia un concetto relativo nel Forex Trading e se in ogni caso è impensabile affidarsi alla sorte.

Purtroppo il fattore c…, nel trading online non deve neanche essere preso in considerazione. Il tutto si sconfinerebbe nel campo del gioco d’azzardo, un approccio che è del trading ma dell’esatto contrario di quello adottato dai professionisti.

A nostro avviso ci sono dei punti che non devono essere lasciati al caso. Decretare il grado di esperienza di un trader, è davvero difficile da raggiungere. Purtroppo non è semplice diventare trader. Non è neanche semplice portare a termine determinati trader senza imperfezioni.

>>Leggi anche: Trucchi forex per investire [guida completa]

Hai un trading system?

Altro concetto chiave che devi considerare prima ancora i investire. Se non lo pissidi, allora il devi crearne uno; diversamente tutti i trade aperti incontrano degli ostacoli che potrebbero non essere superati.

Avere un ottimo trading system non è necessario ai fini dell’attività di trading, ma è consigliabile. Questo avviene soprattutto quando il tutto si svolge con ritmi non serrati.

Potrebbe essere un classico esempio, lo swing trading, la cui strategia si basa proprio sul lungo termine. In questo caso, ma anche in tantissimi altri, è sufficiente adottare qualche accorgimento di money management, produrre una analisi dei prezzi più precisa possibile e operare.

>>Leggi anche: Money management: strategie, piano di trading e risk management

Tuttavia, noi consideriamo il trading system come un sistema consigliato, anche se chi fa trading intraday o multiday ma non swing, potrebbe evitare di possederlo. E’ comunque sempre consigliato.

Il trading system, ricordiamo è utile al fine di riuscire a domare l’incertezza del mercato, e come tale conferire sempre e comunque l’elemento razionale nell’apertura e nella chiusura delle posizioni.

Ora, creare un TS, non è difficile. A tal proposito puoi leggere la nostra guida: trading system

Vi è da considerare anche un altro elemento che compongono il trading S. Tutti i trader che operano un TS e riescono a rispettarne i dettami in maniera disciplinata, è senz’altro più vicino al concetto di professionismo che di dilettantismo.

Se poi questo TS è efficace, produce trade vincenti e questo è indice di competenza.

>>Leggi anche: Trading System Forex: perché è importante?

Pratichi una efficace analisi tecnica?

esempio di segnali di trading strutturati dal broker

esempio di come praticare un’efficace analisi tecnica

Passiamo ad un altro aspetto fondamentale. Ricorda che tutti i trade possono essere bloccati da un qualsiasi evento diretto o indiretto. Per tale motivo, se scegli di investire nel trading Forex devi sapere che l’analisi tecnica è fondamentale. Non puoi far finta di nulla. Non puoi non prenderla in considerazione.

Essa, infatti, la si deve meglio considerare come uno strumento imprescindibile, che ti permette di analizzare il futuro prossimo dei prezzi. E’ chiaro che anche l’analisi tecnica non è uno strumento definitivo, preciso, che pianifica al millesimo l’investimento. Si tratta a ben vedere di uno strumento che ne indica la direzione.

L’analisi tecnica, è lo strumento attraverso il quale si recepiscono i segnali del mercato.

Ora, tutti i trader possono praticare l’analisi tecnica. In caso contrario, rimarrebbero confinati in un approccio simile al gioco d’azzardo. Tutto quello che devi fare per non subire ulteriori limiti ai tuoi trade è comprendere come investire in un determinano momento. Questo elemento distingue anche il trader principiante dall’esperto.

Quali caratteristiche vanta l’analisi tecnica fatta da un esperto? L’analisi tecnica comprenderebbe un qualcosa di meno complesso per il trader principiante.

L’analisi tecnica più efficace è quella che fa uso di un numero ristretto di indicatori, facili anche da leggere. Un principiante, nel tentativo di fare bene, deve mette molta carne sul fuoco. Cosa vuol dire? Utilizzare molti indicatori.

Un esperto va a colpo sicuro! In questo caso, vuol dire che egli utilizza due, tre, quattro indicatori ed è anche consapevole dell’efficacia di questi rispetto al suo modo di fare trading.

>>Leggi anche: Trading forex truffa: spiegazione, concetti e strategie vincenti

Sai leggere correttamente un calendario economico?

Attenzione poi a interpretare al meglio dei modi il calendario economico. Chi è costui? E’ uno strumento che permette di analizzare non più l’analisi tecnica, ma quella fondamentale. Esso infatti segnala gli eventi in programma giorno per giorno. In alcuni casi vengono anche riportate informazioni utili circa le stime degli analisti, i dati precedenti e soprattutto il grado di importanza.

Saper leggere il calendario economico non è però semplice. Si deve interpretarlo e si deve saper cogliere l’attimo.

La difficoltà è intrinseca, quasi occulta e la si riscontra della ragion con cui ad ogni evento viene assegnato il grado di importanza. Lo potremmo definire come un grado di importanza “generico”, valido un po’ per tutti e un po’ per nessuno.

Questo vuol dire che il trader esperto considera l’elemento fino a un certo punto. Egli sa, a prescindere da quanto c’è scritto nel calendario economico, che un evento è importante o meno in base alle sue strategie e in base a quello che lui ha intenzione di fare.

Un esempio potrebbe essere il dato sull’inflazione. Un dato a ben vedere di media importanza, ma che potrebbe ostacolare tutti i trade.

Allora che far? Si deve saper aspettare.

>>Segui gli approfondimenti sulla nostra pagina: Calendario economico giornaliero

Tu Sai aspettare?

Migliori segnali Forex: forum

sei un trader che sa aspettare il momento migliore per investire?

Purtroppo l’attesa non è una virtù di tutti i trader. Si tratta a ben vedere di un aspetto controverso, anche perché contro intuitivo.

Anche nell’immaginario collettivo, il trader vincente è un vero animale di mercato. Egli si presenta come colui che è in grado di cogliere freneticamente tutte le occasioni.

Ebbene, in molti casi, questo aspetto è solo un ritratto cinematografico, che strizza l’occhio anche a una certa letteratura, ma che purtroppo nella realtà non si configura in altro modo se non come un pregiudizio.

Il trader vincente, anzi esperto, è colui che deve essere paragonato ad un killer, a colui che punta ad un obbiettivo e sa già di poterlo raggiungere. Ma per raggiungere il suo obbiettivo, sa bene che deve aspettare.

Aspetta con calma e serenità, senza che questa attività gli pesi minimamente. Ecco perché i trade vincenti sono sempre quelli svolti da trader pazienti. Se questo fa parte del tuo modus operandi, probabilmente sei sempre più vicino a divenire un trader esperto e a saper gestire tutti i trade anche quelli più tortuosi.

Purtroppo, a parole è un conto, con i fatti ne è un altro. Il mercato è capace di mettere sotto pressione in ogni momento, anche quando non si è dentro i trader più esperti.

Probabilmente, la sensazione di stare perdendo le occasioni genera un sommovimento emotivo pari allo stress di chi, invece, ha una posizione aperta.

>>Leggi anche: Indicatori forex: cosa sono e come funzionano?

Reagisci bene alle sconfitte?

Quali sono i vantaggi di un corso forex?

I trade ostacolati sono dei tarde chiusi in negativo. Tradotto significa perdita di denaro. Attenzione, perché questo è un requisito fondamentale. Saper accettare le perdite, ovvero le sconfitte è un elemento del tutto psicologico. Questo aspetto, purtroppo non viene quasi mai considerato.

Il trader, anche quello più esperto, non va considerato come un attore economico freddo, calcolatore e razionale. Si tratta a ben vedere di un uomo nel vero senso della parola, che come tale viene attraversato da sconvolgimenti emotivi.

Ciò che separa i competenti dai mediocri è la capacità di resistere, di gestire le emozioni.

Anche in caso di ostacoli ai trade, il trader esperto deve saper reagire sorvolando tale aspetto. In questo caso devi considerare le sconfitte e devi anche essere forte, accettarla ed essere forte al fine di superare:

  • Tristezza;
  • Sfiducia;
  • Pessimismo;
  • Disistima;
  • Voglia di riscatto.

A ben vedere si tratta di emozioni fisiologiche ma allo stesso tempo dannose.

Ecco che qui entra in gioco il bravo trader. Esso per essere definito tale deve saper reagisce alla sconfitta in modo costruttivo.

Deve dunque assorbire il colpo, registra l’errore, capire bene dove ha sbagliato e rialzarsi al momento esatto. Si deve dunque proseguire la strada intrapresa in precedenza.

Soprattutto, sa perfettamente che la sconfitta fa parte del gioco.

La si deve accettare e come tale, essendo un fatto inevitabile, per quanto contenibile deve essere presa in considerazione. La vittoria la 100% non è mai scontata.

Perché la verità, spiacevole ma inconfutabile, è che tutti perdono, anche i trader più vincenti.

>>Leggi anche: Come Investire in Borsa oggi? Tutto quello che devi sapere sulle azioni

Hai sangue freddo?

Se la tua risposta a questa domanda è affermativa, allora puoi continuare ad investire. In questo caso è sicuro che no perderai un trade, neanche il più ostacolato.

Ovviamente siamo sempre all’interno della sfera psicologica. In questo caso, non si tratta solo di tenere a bada le emozioni negative, ma si deve anche star lontani dallo stess.

Tutti i trader sanno bene che lo stress fa parte del gioco. Tutti i trader sono stressati! Tuttavia, è relativamente facile da trattare.

Le regole sono sempre da rispettare e come tale si dovrebbero rispettare durante una qualsiasi attività, nella vita quotidiana come in quella professionale, in cui c’è in gioco qualcosa.

Cosa fare allora? Semplice, si deve trasformare lo stress in una risorsa, piuttosto che considerarlo un impedimento e quindi come un ostacolo al trade.

D’altronde lo stress è una risposta fisiologica a una situazione di pericolo. Per far questo, si deve mantenere il sangue freddo, ovvero lucidità nelle operazioni.

Al fine di raggiungere questo obiettivo, è necessario fare esperienza. Come? Magari utilizzando inizialmente un conto demo. Molti trader invece hanno dalla loro parte già una buona dote di calma e sangue freddo. Questo li aiuto parecchio.

Ad ogni modo, se sei in grado di seguire la rotta, anche quando si è in una tempesta e quando si è di fronte a degli imprevisti, è probabile che possiate dirvi esperti del trading online.

>>Leggi anche: Trading Forex: come diventare un Forex Trader “Part Time” di Successo?

Sei capace di cambiare strada in corsa?

E’ paradossalmente uno dei requisiti più duri da rispettare. Questo vuol dire portare a limite la fiducia di se stesso.

Chi ha deciso di operare in un certo modo, lo fa proseguendo con un dato approccio e mette in pratica il suo trading system consapevolmente. Lo fa in maniera consapevole.

Per questo motivo non è facile cambiare! sarebbe come tradirsi, sconfessare se stessi. Eppure, è assolutamente fondamentale possedere questa ennesima freccia al proprio arco.

Perché è necessario saper cambiare? Semplice, perché è il mercato a chiedertelo.

I trade errati chiusi in negativo vanno recuperati. Se un trade segue la direzione sbagliata allora sarà compito del trader cercare di recuperare.

Anche qualora si adottasse idealmente il migliore dei trading possibili, prima o poi questo potrebbe risultare obsoleto. Non è una considerazione, ma un dato di fatto. Dunque? Occorre cambiare.

Sappiamo bene che non è facile cambiare in corsa. Soprattutto non lo è quando l’analisi tecnica si è rivelata fallace e la posizione rischia di farti perdere denaro e non risulta poi così profittevole. Cambiare è difficile?

Certamente sì, ma devi essere in grado di farlo. Questo va contro la portata psicologica del cambiamento, anche perché, per rimanere a galla nel mondo del trading online devi sempre improvvisare.

>>Leggi anche:Trading online è una truffa ? Funziona davvero ?

Forex Trading: fattori che bloccano i trade

Forex cosa blocca i trade?

Analizzati gli aspetti più importanti del trader, quelli che possono influenzare sul suo operato, possiamo procedere oltre, ovvero ad analizzare quelli che possano essere i fattori interni al forex che bloccano i tuoi trade. Per altro, quante volte ti sei bloccato davanti agli investimenti?

Devi sapere che nel mercato del Forex, ci sono moltissimi pericoli. Per altro, quando si opera nel trading online in generose e con il mercato forex in particolare, devi considerare sempre le perdite; queste possono arrivare da un momento all’altro senza che tu te ne accorga perché il mercato cambia improvvisamente. Il tutto influisce in maniera negativa sul tuo conto di trading forex.

Prendi in considerazione, poi, anche il fatto che i pericoli non giungono solo dall’esterno, dal mercato.

Molte volte questi sono fattori che influenzano indirettamente il tuo operato. Possono essere distrazione stress, ecc. Non coinvolgono direttamente il mercato ma il trader.

Quindi, che fare? Si deve prestare particolare attenzione, in questi casi, alla propria sfera psicologica.

>>Leggi anche: Trading finanziario: cos’è e come funziona? Opinioni e significato [guida completa]

Quali sono i fattori che influenzano i Trade?

Sappiamo bene che la sfera psicologica è dominante nel Forex Trading. Devi considerare di prendere le dovute accortezze se la si vuole eliminare completamente.

La psicologia, fa riferimento ad un discorso legato alle emozioni e ai processi cognitivi. Essa non può non giocare un ruolo centrale nelle scelte del trader e allo stesso tempo incide in maniera indiretta sulle prospettive di profitto.

Come eliminarla? In molti casi la si potrà ridurre con l’accumulo di esperienza da parte del trader. Per altro non sempre i trader che vincono e ottengono successo, non hanno emozioni. Anche essi le posseggono, a ben vedere riescono a controllare e a mantenere un rapporto freddo e staccato con le operazioni di investimento.

Dunque, a nostro avviso, sarebbe opportuno considerare che la psicologia del trader, ovvero tutto quello che ha a che fare con il proprio mondo interiore del trader, la quale non potrà mai essere eliminata. Ci si deve convivere e a controllarlo. Questo non vale solo al fine di reprimere le proprie emozioni, perché risulta essere impossibile e forse deleterio, quanto invece gestirle.

In pratica, se vuoi investire nel trading online in maniera seria e professionale, la prima cosa che devi fare è guardarti dentro. Cosa vuol dire? Verificare la presenza di alcuni fattori emotivo-psicologici che sono in grado di compromettere le speranze del tuo successo.

Solo a seguito di tale verifica, una volta constata la loro presenza, devi agire al fine di debellarla per ridurre al massimo gli effetti.

L’affaticamento emotivo

Segnali forex gratis in tempo reale per evitare l’affaticamento emotivo

Ne hai mai sentito parlare?

L’affaticamento emotivo è considerato come uno dei disturbi più frequenti nei trader. Questo avviene soprattutto nei trader che investono in settori altamente volatili. Il forex trading ne è un esempio.

Alcuni trader, poi, sono più esposti di altri ai pericoli. Ad esempio, quando si sceglie di operare con tecniche di trading intraday o anche gli scalper, sono esposti a dei rischi maggiori.

In un certo senso, ci sono maggiori probabilità che insorga un affaticamento emotivo, il quale è correlato alla quantità di posizioni che si aprono e si chiudono in un determinato lasso di tempo.

In estrema sintesi, possiamo dire che maggiori sono le operazioni di trading effettuate e più si rischia di cadere nella trappola dell’affaticamento emotivo.

Tra l’altro, si tratta di disturbi che a nostro vedere sono tra i più riconoscibili in assoluto. In un certo senso, sono anche abbastanza facili da combattere e debellare. I sintomi sono chiari e di conseguenza anche le cause.

Per definizione, l’affaticamento emotivo altro non è se non la sensazione di stanchezza mentale, meglio dire di stanchezza emotiva, che coinvolge tutti gli investitori del trading online.

Tutti i trade generano sempre una certa quantità di stress. Questo stress è correlato ad una serie di emozioni, che possono essere:

  • Ansia;
  • Adrenalina;
  • Entusiasmo;
  • Paura.

Devi sapere che la tua mente,in quanto trader, sotto questo punto di vista, agisce come un muscolo. Nel caso in cui viene sollecitata di parecchio, esaurisce le sue energie.

Purtroppo fare trading online e investire sul mercato forex, come anche su altri mercati finanziari, è una attività faticosa. E’ chiaro anche che la fatica non è fisica! Anzi induce a una certa sedentarietà. Parliamo di una fatica mentale o meglio emotiva.

I sintomi dell’affaticamento emotivo li si riconosce facilmente. Infatti si passa da una fase “normale” del sentire a una fase “acuta”.

Anche le emozioni se vengono amplificate, provocano uno stress mentale. Nel caso in cui invece si parla di ansia leggera o positiva, questa si avverte durante tutta l’operatività trasformandosi in ansia radicale.

La paura di perdere? Ovviamente esiste ed in molti casi si trasforma in panico.

La tristezza? Anche essa deve essere ben presa in esame, considerando che arriva sempre nel momento in cui si subiscono delle sconfitte. In questo caso potrebbe divenire disperazione.

Queste sono solo alcune fasi in cui si considera il rischio di fare trading. Un’operazione che ti permette di agire nella direzione opposta a quella necessaria non è da considerare come un’operazione facile e non è assolutamente una decisione semplice da prendere.

Ad esempio la paura di perdere, potrebbe comportare un comportamento errato del trader. Si potrebbe tendere a mantenere la posizione aperta anche se in perdita. La speranza in questo caso sarebbe quella di andare contro tutti i pronostici e sperare che essa recuperi.

Ma allora:

Come risolvere il problema dell’affaticamento emotivo?

Ci sono diversi modi. Uno tra tanti potrebbe essere il mindfitness o anche il training psicologico.

Molto banalmente, possiamo dire che è sufficiente staccare la spina per un po’ e rilassarsi. Ma questo, secondo te davvero potrebbe essere la soluzione più adatta? Noi non ne siamo certi.

Adottare una strategia del genere vorrebbe dire anche perdere occasioni, smettere di guadagnare, anche se allo stesso tempo, potrebbe voler dire investire sul futuro.

Il rischio è quello di cadere in un’altra trappola, quella dell’astinenza

L’assuefazione da trading

Abbiamo affermato in precedenza che uno dei fattori che influenza positivamente e negativamente il comportamento del trader è l’affaticamento mentale.

In molti casi, gli eserti consigliamo di staccare la spina per un periodo di tempo e prendersi una lunga pausa. Potrebbe essere una soluzione efficace, anche se non sempre funziona.

Potrebbe accadere invece, che essi causi un effetto contrario, ovvero potrà essere deleteria, in quanto produce malesseri che richiamano al concetto di astinenza. Da una lunga pausa ne deriva l’astinenza dal trading. Ecco anche uno dei motivi per il quale non è consigliabile prendersi delle lunghe pause di riflessione.

Questo potrebbe capitare soprattutto quando si accumula affaticamento emotivo all’assuefazione da trading o, per meglio dire (nei casi più acuti), la dipendenza.

Affaticamento emotivo ed assuefazione non sono la stessa cosa e non devono essere considerati tali. Li si deve, invece, considerare come concomitanti nel trading come nella vita quotidiana.

Ad esempio, immagina che chi fuma spessa e ne ha abbastanza del fumo cerca di smettere ma poi ci ricade perché colpito dall’astinenza. Lo stesso vale per coloro che bevono o giocano in maniera compulsiva ai videogiochi.

L’assuefazione è sempre accompagnata dalla fatica emotiva. Molto spesso si affianca anche la stanchezza fisica.

Allo stesso tempo, ti possiamo dire che l’assuefazione è abbastanza riconoscibile. Anche se stai per chiudere un trade vincente, o stai passando un periodo di vacche grasse, i sintomi possono essere più nascosti.

Possiamo dire allora che chi è assuefatto o soffre di una vera e propria dipendenza, fa della fatica boia a staccarsi dal pc.

Nota bene:

il confine tra professionismo/stacanovismo e assuefazione, almeno da fuori, è labile. Certo, se si avverte oggettivamente la difficoltà a staccare, persino ad andare a riposarsi, il disturbo c’è tutto.

L’assuefazione non è un fattore positivo. Esso rimane sempre negativo, anche nel caso in cui si apprezzano i risultati in termini monetari.

Lo è non necessariamente dal punto di vista del trading, quanto invece dalla propria vita sociale. Il rischio di vivere per il trading potrebbe divenire dipendenza ed il rischio è anche abbastanza alto.

Nel lungo periodo, il disturbo degenera in una specie di born out in grado di compromettere profitti passati e futuri.

Allo stesso tempo, però, guarire dell’assuefazione non è difficile. Difficile invece è uscirne quando essa è degenerata in una vera e propria dipendenza.

Da questo punto di vista, le tecniche non differiscono di molto da quelle utilizzate per risolvere le dipendenze tradizionali che sono:

  • Abbandono dell’attività graduale;
  • Inserimento nella giornata di momenti alternativi all’attività stessa;
  • Recupero del tessuto sociale ed affettivo.

Anche se sono solo 3 gli elementi caratteristici, vi è un bel lavoro da fare.

Lo stress da trading

Come evitare lo stress da trading?

Lo stress, non lo possiamo considerare come un disturbo vero e proprio, ma è da considerare come una risposta fisiologica a una necessità causata dall’esterno.

In realtà, per far fronte a questa patologia, si deve costringere l’organismo a produrre prestazioni sufficienti a svolgere una attività complicata o anche a risolvere un problema.

Dunque, in un certo senso potrebbe essere un beneficio.

Possiamo dire lo stesso nel Forex Trading, che in quanto a complessità e capacità di porre in essere problemi, o semplici situazioni da risolvere, non è secondo a nessuno.

Attenzione, perché come in tutte le cose vi è il rovescio della medaglia. Anche se considerato un elemento interiore, esso può compromettere le speranze di successo.

Esiste quindi uno stress buono e uno stress cattivo?  No! Possiamo dire invece che lo stress buono è quello che infonde energia, che mette in allerta.

Lo stress cattivo è quello che produce da un lato problemi di natura fisica; in questo caso il fenomeno è chiamato somatizzazione. Dall’altro lato, invece, anziché stimolare all’azione la inibisce. Potrebbe anche succedere che invece di inibirla, la dirige su binari sbagliati, non proprio razionali.

Tutti i trader soffrono di stress? Certamente sì! Questo perché tutti operano sotto tensione. Si potrebbe trattare di un l’effetto collaterale sul mercato, e non solo del mercato Forex. Il tutto provoca tensione.

Lo stress cattivo però può essere profondamente dannoso. Lo si deve cercare di eliminare, ma questo non è proprio possibile, e nemmeno auspicabile.

E’ invece possibile farlo tornare alla sua forma normale.

La soluzione, a nostro avviso non è a portata di mano anche perché essa impone di fare un certo lavoro su se stessi. E’ necessario convincersi della bontà di alcuni assunti.

Ricorda sempre che le sconfitte fanno parte del trading. Allo stesso modo questo concetto non è facile da accettare. Purtroppo esiste e si deve prendere in considerazione perché fa parte del gioco.

Realmente la sconfitta è una evenienza frequente, anche per i trader più vincenti.

Nota bene: Prima si associa il concetto di sconfitta al concetto di normalità, prima si potrà guarire dallo stress “cattivo”.

Devi anche sapere, però, che nessuna perdita è irrimediabile. Forse questo non è vero sempre e comunque.

Potrebbe esserlo nel momento in cui il trader si comporta in maniera razionale, ovvero seguendo un piano di money management decente.

In questo caso, se si adotta prudenza nell’uso del denaro, si potrebbero sconfiggere le perdite e si potrebbero ottenere delle vittorie.

>>Leggi anche: Money Management, gli errori da evitare

Perdere non vuol dire fallire

Questa definizione è molto importante e come tale è cause dello stress legato l’autostima della vittoria.

Vista l’imprevedibilità e i rischi che si corrono nel Forex Trading, gli analisti la definiscono come uno dei peggiori processi di identificazione che si possono fare.

In genere, come si evince molto facilmente, si tratta di opinioni e pensieri che sono finalizzati a svuotare il trading della importanza eccessiva che gli individui stressati gli conferiscono.

L’ansia da trading

Infine si deve fare i conti con l’ansia.

Tutti, trader e non, prima o poi hanno sperimentato l’ansia.

Non deve essere considerata come lo stress, la quale rimane distinta e per altro è un fattore negativo. In un certo senso, ne rappresenta persino la degenerazione patologia.

Infatti, se lo stress, è una condizione temporanea, l’ansia è una condizione perenne.

L’ansia viene tradotta come paura mista a stress. E’ paralisi.

Essa può avere anche effetti devastanti sull’organismo, in una spirale di somatizzazione che è difficile da spezzare.

L’ansia nel trading si manifesta molto spesso con un terrore di perdere denaro che non finisce mai. Questo avviene quando si è spinti a tradare nonostante tutto, perché avverte che, rimanendo fermo, perderebbe comune delle opportunità e quindi del denaro.

L’ansia, lo consideriamo dunque come un disturbo patologico e non può essere risolta approntando qualche provvedimento.

Molto spesso, succede anche che il trader deve ricorrere a un supporto specialistico.

Tuttavia, è possibile limitarne gli effetti con qualche accorgimento pratico.

Ridurre l’esposizione

Si deve procedere con l’investire meno, non dal punto di vista della frequenza ma su quello del capitale, potrebbe essere una buona soluzione tampone.

In questo modo tutti i trader, potrebbero persegue le loro attività e allo stesso tempo, non vivono nella paura di perdere in quanto il rischio viene minimizzando, riduce la portata della tanto temuta sconfitta.

Puntare tutto sul surplus

Questo metodo, anche se semplice e quasi banale è molto efficace e consiste non solo nel ridurre l’esposizione, ma anche nell’investire solo gli utili acquisiti in precedenza.

In questo modo, si produce una percezione di “non perdita”, anche in caso di trade perdente.

Si tratta però di una soluzione da prendere con le pinze, in quanto l’individuo ansioso è tendenzialmente avverso al cambiamento.

Come i fattori interni sono collegati tra di loro?

Infine, per comprendere meglio come questi fattori-disturbi possano compromettere la propria attività di Forex Trading, è bene fare il punto della situazione prendendo in esame il rapporto che intercorre tra di essi.

Spesso, uno è causa dell’altra, e compaiono tutti assieme (o quasi).

In generale, si parte dall’affaticamento emotivo. Esso genera, un amplificamento delle emozioni.

A questo punto, ecco comparire lo stress “cattivo”.

Lo stress cattivo, nel caso in cui non viene curato e tenuto a bada, si trasforma molto facilmente in ansia.

Per quanto riguarda invece l’assuefazione, può essere considerato come un secondo punto di partenza.

Quello che, ponendosi in parallelo con l’affaticamento, o addirittura come ostacolo alla sua risoluzione, è in grado di generare stress e ansia.

In breve, la sfera psicologica va tenuta sempre in considerazione, anche perché è molto fragile.

Tutto questo rivela una piccola grande verità: il Forex Trading, prima ancora che tecnico, è un fatto umano.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB.
ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Europar2010.org

Leggi articolo precedente:
trading sistem forex
Trading System Forex: perché è importante?

Molto spesso quanto si parla di trading forex si fa riferimento alle strategie di trading, ai broker di trading forex...

Chiudi