Comprare azioni Buzzi Unicem conviene ? Analisi e grafico quotazione

Pubblicato da TommasoP il: 19 Ottobre 2018 - Aggiornato il: 12 Febbraio 2019

Non sempre investire su azioni conosciute porta a degli ottimi risultati. Molto spesso succede proprio il contrario e quindi investire su azioni poco conosciute potrebbe offrire un maggiore rendimento.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Ad esempio, è possibile investire sul mercato borsistico italiano con le azioni Buzzi Unicem che, anche se poco conosciute, sono in grado di offrire dei rendimenti molto interessanti per tutti gli investitori di trading online.

Le azioni Buzzi Unicem che noi analizzeremo sono tra le più ricercate ed è per questo motivo che noi le analizzeremo in questa guida. Lo faremo analizzando l’attività di questa azienda e anche analizzando l’andamento del prezzo grazie all’analisi tecnica che è molto importante al fine di mettere in opera le strategie d’investimento.

Azioni Buzzi Unicem: grafico in tempo reale

Cosa sapere sul gruppo Buzzi Unicem

azioni buzzi unicem

Azioni buzzi unicem: cosa sapere sul gruppo?

Partiamo dal principio e cerchiamo di analizzare attentatamene quelli che sono i punti più importanti del gruppo.

La prima cosa da fare è capire di cosa si occupa il gruppo in oggetto. Buzzi Unicem produce e commercializza materiali da costruzione e cemento. Oggi la maggior parte del suo volume d’affari deriva dalla vendita di cemento e clinker anche se propone calcestruzzo pronto all’uso e granulati.

E’ un gruppo presente in gran parte dell’Europa compreso anche Italia e detiene 35 cementifici e 501 centrali di betonaggio. Tra le sue sedi principali abbiamo:

  • Stati Uniti;
  • Germania;
  • Polonia;
  • Italia.

>>Leggi anche: Comprare azioni Atlantia, conviene oggi? Analisi e grafico in tempo reale

La storia del gruppo Buzzi Unicem

Il gruppo Buzzi Unicem ha origini storiche e deve il suo nome ai Fratelli Buzzi SpA, azienda storica di produzione del cemento, fondata da Pietro e Antonio Buzzi nel 1907 a Trino, in provincia di Vicenza.

1923

L’azienda si amplia grazie ad un secondo stabilimento con sede in Casale Monferrato, al cui interno sono presenti due forni verticali automatici e un forno a tino per la calce in zolle adatti alla produzione di cemento.

1965

La società dei Fratelli Buzzi diviene il primo cementificio a entrare nel settore del calcestruzzo preconfezionato. Grazie ad esso le sue attività si espandono e coprono le seguenti città:

  • Torino;
  • Cuneo;
  • Milano;
  • Genova.

1975

Il gruppo inizia la produzione dell’argilla espansa.

1979

I Fratelli Buzzi conquistano anche il mercato estero, acquisendo in joint venture la Alamo Cement di San Antonio, Texas.

1981

Acquisiscono un’importante quota della Corporación Moctezuma, antica impresa cementiera messicana con stabilimento in Jiutepec (Cuernavaca) e attività nel settore del calcestruzzo preconfezionato (Città del Messico, Acapulco).

1999

La Buzzi Cementi incorpora Unicem; nasce la Buzzi Unicem SpA, la società quotata alla Borsa di Milano che detiene:

  • 13 stabilimenti in Italia;
  • 5 negli Stati Uniti d’America;
  • 2 in Messico.

2000

Buzzi Unicem annuncia la partnership con la famiglia Dyckerhoff, l’azionista di riferimento dell’omonima società cementiera tedesca. L’accordo si chiude poi nel 2004, anno in cui la Buzzi Unicem raggiunge la maggioranza del capitale ordinario Dyckerhoff.

2007

Le azioni ordinarie Buzzi Unicem (BZU.MI) entrano a far parte dell’indice S&P/MIB, quotati sul MTA e MTAX di Borsa Italiana.

2008

La crisi di questo anno colpisce anche l’azienda Buzzi.

2009

Si registra un calo dei risultati.

Sempre in questo anno il gruppo Buzzi Unicem ottiene da Standard & Poor’s il rating a lungo termine “BBB” e a breve termine “A-3”.

Lo stesso anno la società Buzzi completa con successo l’emissione di obbligazioni per un importo nominale pari a 350 milioni e per una durata 7 anni.

L’emissione raccoglie adesioni pari a 2.3 volte l’offerta, un ottimo debutto sul mercato pubblico Eurobond.

>>Leggi anche: Comprare azioni De’ Longhi conviene? Analisi e grafici in tempo reale

Azioni Buzzi Unicem: analisi

azioni buzzi unicem

Azioni Buzzi Unicem: analisi

Il corso delle azioni Buzzi Unicem sono attualmente quotato all’interno del Mercato Telematico Azionario della Borsa Italiana ed integra anche il calcolo dell’indice borsistico FTSE MIB.

Grazie al grafico su riportato è possibile analizzare in tempo reale la sua quotazione ed è possibile notare la forte volatilità che si registra con numerosi micromovimenti.

Analizzando invece i dati storici, possiamo vedere la tendenza rialzista fino a giugno 2007 seguita da un ritracciamento al ribasso che termina con la ripresa da giugno 2012 e che attualmente è ancora visibile nonostante gli alti e bassi.

>>Leggi anche: Giocare in borsa on line: consigli su come investire in borsa

Andamento del titolo Buzzi Unicem

Procedendo con l’analisi del gruppo, possiamo vedere come Buzzi Unicem ha chiuso gli ultimi anni in positivo con un fatturato oltre le aspettative.

Grazie alla vendita di calcestruzzo preconfezionato i buchi derivanti dalle altre produzioni sono stati colmati e si registra anche un aumento delle vendite di cemento.

Questo vuol dire anche ridurre l’indebitamento finanziario netto grazie anche ad un miglioramento dovuto al flusso dell’attività operativa, nonostante ci sia stato un esborso pari a 75 milioni destinati al rinnovamento dello stabilimento produttivo in Texas. Questo lo si deve anche alla forte espansione in ambito internazionale e soprattutto del mercato Europeo, con una ripresa in Polonia, Repubblica Ceca ed Ucraina.

Nella Germania le vendite del calcestruzzo preconfezionato hanno mantenuto dei buoni livelli. Il fatturato nel mercato tedesco ha fatto registrare un +3,9%.

In territorio americano, invece, gli investimenti nel settore delle costruzioni a seguito anche degli eccellenti risultati del biennio 2014-2015 ( spinti dagli investimenti nel settore commerciale e residenziale) hanno proseguito la loro crescita anche se non si sono registrate delle eccessive accelerazioni. Il cambio favorevole ha anche favorito marginalmente il fatturato.

All’interno dei territori dei paesi emergenti la crescita del Gruppo Buzzi Unicem rimane stabile in Cina e prosegue a ritmi elevati in India. Nel Brasile stenta invece e segna una leggere regressione. In Russia invece si registra una live crescita grazie al settore petrolifero.

>>Leggi anche: Comprare azioni UBI Banca conviene? Analisi quotazione grafico in tempo reale

Azioni Buzzi Uniceam: previsioni e strategie d’investimento

azioni buzzi unicem

Azioni Buzzi Uniceam: previsioni e strategie d’investimento

Lo scenario appena descritto presenta una linea di livello globale che pone le basi di un trend di crescita per il gruppo Buzzi Unicem, soprattutto nel medio e lungo periodo.

Grazie anche all’agenzia S&P che ha migliorato l’outlook sul titolo Buzzi Unicem portandolo da stabile a positivo, viene confermato il rating sul lungo termine a BB+ e nel breve termine a B.

Si tratta a ben vedere di una previsione al rialzo che molti analisti confermano. Probabilmente incide molto su di questo il futuro delle quotazioni Buzzi Unicem e la nuova politica di Trump legata agli Stati Uniti. Ad oggi, sulla base dei dati offerti dall’azienda è possibile analizzare gli investimenti futuri.

Sono infatti previsti nuovi investimenti in infrastrutture e grandi opere le quali potrebbero portare un aumento decisivo della domanda di cemento e allo stesso tempo portare un buon flusso di cassa per il gruppo Buzzi Unicem, con una riduzione del debito.

Molti, sulla base anche delle considerazioni fatte e dei dati che l’azienda ha fatto registrare in questi anni, preferiscono comprare azioni e detenerle nel proprio portafoglio. Si tratta infatti di azioni che ben si prestano a strategie di lungo termine.

Nel caso in cui invece si sceglie di investire con strategie di medio e breve termine, è preferibile l’investimento in questo settore adottando strategie di trading basate sui CFD.

Potete trattare da subito sulla quotazione delle azioni Buzzi Unicem sia quando il prezzo sale sia quando il prezzo scende. E’ possibile speculare su queste azioni con i CFD e le migliori piattaforme di trading online che in seguito sono riportate. Le puoi analizzare e testare grazie all’apertura di un conto demo gratuito.

Ricorda che i CFD sono strumenti complessi e come tale presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa di operazioni errate. Presta particolare attenzione prima ancora di investire.

>>Leggi anche: Piattaforme Trading Online regolamentate: Le migliori 2018 [Lista]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.