Azioni Brembo

Pubblicato da Roberto Ricci il: 30 Settembre 2014 - Aggiornato il: 12 Febbraio 2019

azioni bremboLe azioni Brembo sono emesse dalla società omonima il cui nome definisce già buona parte della sua storia più importante.

Infatti, Brembo è l’acronimo di Breda (le famose officine) ed Emilio Bombassei, suo fondatore.

Cosa interessante è che il Brembo è al tempo stesso un fiume che passa dalle parti della stessa azienda, che ha sede in provincia di Bergamo.

Le azioni Brembo possono contare su un’azienda solida che fa affidamento su una grande esperienza, una grande qualità e una grande innovazione. E’ una delle migliori aziende al mondo in fatto di produzione di sistemi frenanti, con una particolare specializzazione in freni a disco.

In questo articolo metteremo in risalto la sua storia in modo tale da offrire un’idea del tipo di società sulla quale si va ad investire comprando azioni Brembo.

Azioni Brembo: grafico in tempo reale

Cosa devi sapere sulle azioni Brembo

Azioni brembo

Azioni brembo: cosa devi sapere?

Già dagli inizi degli anni ’60 l’azienda iniziò ad avere un grande successo poiché fino a quel momento i dischi frenanti provenivano soltanto dalla Gran Bretagna. Nel 1965 la Brembo contava “solo” 28 dipendenti.

Gli esperti di motocicletta ricorderanno sicuramente il montaggio del sistema frenante Brembo sulle Moto Guzzi e Laverda, nel 1972.

Nel 1975, invece, è il turno della Ferrari che monta i sistemi frenanti Brembo sulla propria macchina da Formula 1. Da quel momento, come ben si può immaginare, Brembo diviene popolare in tutto il mondo, anche per le competizioni di velocità.

Nel 1980 dà una svolta alla tecnologia mondiale con un sistema pinza freno in alluminio, adatto a tutte le automobili ad alte prestazioni.

Da un punto di vista della struttura societaria, un momento importante è stato l’ingresso nel capitale sociale delle Kelsey-Hayes, una multinazionale USA allora già molto attiva nella produzione di sistemi frenanti.

La Brembo comunque continuava a mantenere il controllo delle strategie aziendali. In quel periodo, Brembo contava 350 dipendenti e 51 miliardi delle vecchie lire come fatturato annuale. Nel 2000 invece sarà la Brembo ad acquisire completamente la Alfa Real Minas, società brasiliana specializzata nella produzione di volani e l’inglese AP Racing Limited.

Non poteva mancare la Cina, con una collaborazione instaurata con Yuejin Motor Group per la costituzione della Nanjing Yuejin Automotice Brake System.

Nel campo tecnologico, importante anche per chi decide di investire in azioni Brembo, è da evidenziare la produzione dal 2003 della Brembo Ceramic Brake Systems Spa, una joint ventur tra Brembo e Daimler che insieme sviluppano dei dischi a freno in carbonio ceramico.

Una curiosità che sicuramente aggiunge pregio all’azienda, è la produzione di sistemi di sicurezza (cinture ecc.) per bambini.

Azioni brembo: la sua storia

Nel 1995, la Brembo viene quotata sulla Borsa Valori di Milano e sono emesse dall’omonima società che ha origini come detto lontane, nel 1961 quando Emilio Bombassei e Italo Breda, fondarono la società ancora oggi presente e con sede in Stezzano (BG).

I titoli sono quotati su Borsa Italiana nell’indice FTSE All Share.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Si tratta di un’azienda molto apprezzata che porta con se la storia degli amanti delle auto e delle moto sportive.

Previsioni Azioni Brembo S.p.A. in borsa

A questo punto, se vuoi investire in modo serio e professionale su azioni Brembo devi innanzitutto comprendere che tipo di investimento tu voglia fare. Se trattasi di investimento a lungo termine o se invece trattasi di investimento speculativo e quindi trading online.

Volendo fare delle previsioni sulle azioni Brembo devi sempre prendere in esame il settore, i piani aziendali e il contesto in cui essi si muovono.

Si tratta ovviamente di un settore di nicchia, estremamente tecnologico, nel quale Brembo gode di oltre mezzo secolo di esperienza, su strada e nelle competizioni e che per questo motivo consigliamo di comprare.

Dal 2012 il titolo ha visto un trend in costante ascesa, abbastanza veloce anche. E’ chiaro che essendo una società quotata in borsa non mancheranno alti e bassi, le correzioni, ecc., ma tutto sommato le azioni Brembo sono tra i titoli più interessanti da considerare anche perché il livello di eccellenza tocca tutto quello che riguarda l’investimento, nelle tecnologie e nei nuovi materiali.

Se invece sei un trader che vuole investire nel lungo termine devi prendere in considerazione i piani aziendali successivi e che devono essere applicati nei prossimi anni.

Nel caso invece di approccio a breve termine, si devono prendere in considerazione tutti gli eventi quotidiani che sono caratterizzanti dalla vita dell’azienda, come ad esempio i dati del settore di mercato, le giornate a cavallo di grandi annunci o eventi, ed infine anche le giornate in cui tengono banco le pubblicazioni dei bilanci periodici, annuali, semestrali e trimestrali.

Investire in Azioni Brembo S.p.A. conviene?

Azioni brembo

Azioni brembo

Ci sono diverse ragioni che potrebbero convincere i trader a puntare su azioni Brembo. Il marchio gode di notevole fama all’interno del settore e può contare anche sull’esperienza sia a livello dirigenziale, sia a livello di produzione e ricerca.

I risultati? Certo non mancheranno a prescindere dal momento esatto in cui si investa. Devi anche considerare per l’investimento a lungo termine i seguenti elementi:

  • Capitali discreti/cospicui;
  • Analisi interne all’azienda;
  • Analisi di esperti analisti esterni all’azienda.

Quindi per investire su azioni brembo devi considerare prima di tutto il periodo di tempo su cui vuoi investire. Ad esempio se prediligi gli investimenti a lungo termine puoi procedere con l’acquisto di azioni tramite banche o società di gestione del risparmio (SGR).

Se sei un investitore dotato di maggiore liquidità ed esperienza puoi anche scegliere di investire in modo alternativo grazie al trading online.

Trading su Azioni Brembo S.p.A.

Azioni brembo

Azioni brembo

Una valida alternativa all’investimento tradizionale è il trading online. In questo caso puoi scegliere di investire e fare trading su azioni Brembo tramite CFD.

I CFD sono dei particolari strumenti finanziari che replicano le quotazioni di un altro strumento finanziario, come ad esempio un titolo che nel caso dei CFD Brembo è costituito dal titolo azionario Brembo quotato sul FTSE All Share.

Si tratta di uno strumento ottimale per investire nel breve termine.

Grazie al trading online su azioni Brembo è possibile ottenere profitti proporzionali alle variazioni di prezzo del titolo in Borsa. Al fine di fare trading non devi necessariamente possedere dei grandi budget, in quanto i CFD ti sono offerti dai broker di trading online che ti permettono di investire anche con capitali ridotti.

Se hai delle basi di finanza e di trading, allora puoi scegliere di utilizzare una delle piattaforme di trading online in seguito riportate che ti offrono un conto demo gratuito e la sicurezza di un broker trading CFD regolamentato ed autorizzato.

Puoi ad esempio scegliere di investire con la piattaforma eToro, considerata una piattaforma semplice da utilizzare e famosa che ti permette di investire facendo social trading.

Si tratta di un diverso modo di vivere il trading finanziario confrontandosi con altri utenti e con la possibilità di copiare automaticamente le operazioni effettuate da trader più esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.