Cambio valuta euro dollaro: cosa devi sapere sul trading forex

Pubblicato da TommasoP il: 10 agosto 2017

I mercati finanziari e il trading online presuppone delle conoscenze specifiche prima di investire.

Non ci si può improvvisare trader. Quindi prima ancora di investire in dei mercati con qualunque strumento si deve conoscere l’asset con il quale si vuole investire.

Noi oggi in questa guida approfondiremo proprio questo aspetto di un asset di maggior successo: L’asset euro-dolaro.

Prima di investire su questo cambio, devi considerare una caratteristica. Esso è conosciuto con l’abbreviazione EUR/USD, ed è indicato come 1 Euro per x dollari USA.

L’euro-dollaro è la coppia più diffusa oggi presente sul mercato delle valute Forex. Esso è il tradato al mondo anche perché è il più liquido e volatile con spread molto stretti e competitivi.

I fattori che maggiormente influenzano questa coppia sono:

  • l’economia statunitense;
  • l’economia europea.

Il differenziale del tasso di interesse tra la Federal Reserve (Fed) statunitense e quello della Banca centrale europea (BCE) influisce in maniera diretta sul valore di questo asset.

Tieni presente che l’ottima combinazione di liquidità e volatilità rende il cambio EUR/USD una coppia di valute eccellente per il trading nel mercato Forex.

Ecco dunque di quello che oggi ci occuperemo; dei fatti importanti dell’EUR/USD, ovvero dei fattori attuali che stanno influenzando questa coppia e quello che è realmente il valore suo attuale nel mercato.

Sei curioso di sapere quanto vale un dollaro in euro oggi? Scoprilo, con il nostro convertitore di valute>>

euro-dollaro

Quali sono i fattori che influenzano il cambio valutario euro dollaro (eur/usd)?

Prima di considerare questo si deve prendere in considerazione il fatto che il dollaro americano è la valuta ufficiale di un singolo paese, ovvero gli USA o Stati Uniti d’America.

Dal lato opposto abbiamo l’euro considerato come la valuta ufficiale di 16 paesi dell’Unione europea e comprende:

  1. Austria;
  2. Belgio;
  3. Cipro;
  4. Finlandia;
  5. Francia;
  6. Germania;
  7. Grecia;
  8. Irlanda;
  9. Italia;
  10. Lussemburgo;
  11. Malta;
  12. Paesi Bassi;
  13. Portogallo;
  14. Slovacchia;
  15. Slovenia;
  16. Spagna.

Nel momento in cui si vengono a verificare dei disaccordi tra questi governi, si può prevedere che il mercato dell’Euro si indebolisce, e quindi perde valore nei confronti del dollaro. Questo lo abbiamo già visto tempo addietro con il caso Brexit.

Cambio valuta euro dollaro moneta unica

Avere una moneta unica in tanti paesi potrebbe significare aumento dell’interdipendenza economica.

Questo è a tutto vantaggio della zona euro, poiché i membri dell’UE possono fare trading economico in modo semplice.

Noi la possiamo anche considerare come una delle principali forze trainanti della crescita economica europea.

A differenza invece, alcuni economisti si dicono preoccupati di questo, in quanto una moneta unica potrebbe significare maggiori variazioni della disoccupazione e dell’inflazione tra le varie regioni.

Tuttavia, oggi gli analisti affermano che l’eurozona è simile alla dimensione degli Stati Uniti, ma a differenza di questi, hanno maggiore autonomie e questo complica di molto la loro integrazione.

Come fare trading sul cambio valuta euro dollaro eur/usd

euro-dollaro

Per fare trading con il cambio euro dollaro, non devi far altro che scegliere uno dei broker in fondo presenti, i quali essendo regolamentati ed autorizzati ti offrono garanzia e sicurezza di trading.

Successivamente, una volta fatto questo devi iniziare ad analizzare l’asset prescelto.

In questo caso devi considerare che molte corporazioni multinazionali conducono le loro attività in questi due blocchi economici. Questo aspetto è molto importante perché porta un aumento o una diminuzione del valore.

Nota anche che il cambio di valuta non offre opportunità di arbitraggio, ed i trader amano questa caratteristica tanto che questa la coppia EUR/USD offre spread di bid-ask molto bassi.

Proprio grazie all’elevato numero di partecipanti al mercato valutario e anche grazie ai cambiamenti costanti nei mercati degli Stati Uniti e dell’Europa, il cambio valuta offre livelli relativamente elevati di volatilità.

Tutto questo si traduce inevitabilmente in potenziali opportunità di guadagno.

Sappiamo bene infatti che il dollaro americano è la valuta più scambiata. Questo è seguito poi dall’euro e da qui  ne derivano alcune conseguenze:

  1. i dollari statunitensi sono a detta di molti analisti la moneta di riserva mondiale non ufficiale;
  2. possono funzionare come forma alternativa di pagamento per molte nazioni che detengono la valuta locale abbastanza volatile o con elevata inflazione;
  3. sono considerati come valuta standard per la maggior parte delle merci, tra cui petrolio grezzo e metalli preziosi;
  4. l’inflazione e tassi di interesse statunitensi influenzano notevolmente il valore del dollaro Usa.

Passiamo invece ora ad esaminare le caratteristiche dell’Euro.

Essa è la seconda valuta più scambiata nel marcato Forex e oggi presenta le seguenti caratteristiche:

  1. è molto popolare nel mercato Forex;
  2. aggiunge liquidità a qualsiasi coppia di valuta che si aggancia;
  3. tutti gli eventi politici all’interno dell’area euro portano un’influenza su di essa con grandi volumi di trading su qualsiasi coppia con l’euro all’interno.

Vi sono poi da considerare anche altre valute commerciabili nel mercato Forex.

Dopo il dollaro americano e l’Euro, vi sono:

  1. Yen Giapponese;
  2. Sterlina Inglese;
  3. Franco Svizzero;
  4. Dollaro Canadese.

Anche in questo caso, le valute posseggono delle caratteristiche specifiche che non fanno altro che influenzare il valore e il movimento dei prezzi.

Cambio valuta euro dollaro: quanto vale l’eur/usd oggi?

Passiamo ora a vedere quanto effettivamente valgono le operazioni di compravendita nel mercato Forex. Il mercato forex ha la caratteristica di acquistare simultaneo una moneta e venderne un’altra.

Quando scambi valute devi sapere che:

  1. la prima unità monetaria del cambio valuta è denominata Valuta base;
  2. la seconda è la valuta di riferimento.

Quindi per fare un esempio: se la coppia di valute EUR/USD è quotata come EUR/USD = 1.15 significa che per ogni 1.15 dollari venduti, si acquista 1 euro.

 Valore cambio valuta euro dollaro (grafico real time)

Per sapere il valore effettivo di un asset valutario, devi analizzare attentamente i grafici giornalieri al fine di confrontarli poi con il lungo periodo e capire qual è stata la sua variazione.

Analizziamo quello che è successo al dollaro il 24 luglio 2017. Esso è sceso al suo valore più basso  a causa del fatto che l’euro ha raggiunto un livello più alto dovuto ai prezzi degli ultimi 2 anni.

Quindi il dollaro è sceso al livello più basso da 13 mesi contro tutte le più importanti valute, compreso anche l’Euro non solo perché questo è salito ma anche perché ci sono altri fattori che lo influenzano.

Uno tra tutti  è l’incertezza politica a Washington.

In questo caso, analizzando l’asset, è possibile vedere che l’indice del dollaro americano è diminuito dello 0.30% dopo che il Special Counsel, Robert Mueller ha detto che continuerà con le indagini sulle accuse secondo cui la Russia ha influenzato l’elezione presidenziale degli Stati Uniti nel 2016.

Ecco dunque che l’euro ha guadagnato forza e valore con un aumento dello 0,29% dopo che i trader hanno iniziato a prevedere come la Banca Centrale Europea (ECB) si stia avvicinando  e riducendo il suo programma di acquisto di obbligazioni.

A partire dal 24 luglio 2017, abbiamo notato poi come l’euro si sia stabilizzato a $ 1.1668 dopo aver raggiunto il massimo livello da 23 mesi toccando $ 1.1684.

L’indice del dollaro americano è sceso invece a 93.887 (DXY), dopo aver toccato 93.823, un valore che possiamo considerare come il più basso da giugno 2016.

Di conseguenza, il cambio valuta della coppia EUR/USD ha continuato a scalare la propria posizione venerdì 21 luglio 2017, raggiungendo un livello intraday di 1.1677.

Convertitore cambio valuta euro dollaro

Per sapere qual è il valore di un dollaro US in euro, puoi collegarti al nostro convertitore di valute in tempo reale..

Fattori che influenzano l’asset euro dollaro

cambio-euro-dollaro

Passiamo ara ad esaminare alcuni dei principali fattori che influenzano l’equilibrio del rapporto euro-dollaro. Tra questi abbiamo:

  1. Il livello dei prezzi per i servizi e le merci dei 2 paesi;
  2. Politiche fiscali;
  3. prezzo del petrolio;
  4. differenza tra il tasso di interesse della Banca centrale europea e quello imposto dalla Federal Reserve;
  5. Eventi speculativi;
  6. Eventi politici.

Come fare trading su euro – dollaro con Markets.com

Trading Forex con Markets.com

Trading Forex con Markets.com

Uno dei migliori broker con il quale investire sull’asset euro dollaro è Markets.com.

Esso non solo è un broker regolamentato ed autorizzato ma anche un broker che offre sicurezza e garanzia di trading.

Considera che oggi puoi scegliere di investire sull’asset euro dollaro e su oltre 50 coppie di valute. 

Puoi in breve fare trading su più di 50 coppie di valute, che includono maggiori, minori e esotiche.

Scegli anche di beneficiare delle quotazioni in tempo reale gratuite e dei grafici direttamente sul tuo desktop, della piattaforma di trading su dispositivi mobili o tablet.

Scegli infine di fare trading 24 ore su 24 con Spread stretti senza commissioni!

Investendo con Markets, potrai anche usufruire della leva fino a 1:300 che ti consente di aumentare le posizioni del trading usando una piccola somma come capitale.

Scegli infine la semplicità dei grafici avanzati con le piattaforme avanzate ma intuitive, che ti offrono strumenti grafici professionali gratuiti disponibili con tutti i sistemi desktop, mobile e tablet!

Infine scegli di investire con il Conto Demo illimitato utile non solo per fare pratica ma anche per mettere in atto le tue strategie usufruendo delle quotazioni dei grafici in tempo reale.

Iscriviti gratis*

Apri un conto Demo!

Prova il trading sull'asset euro dollaro con il conto demo illimitato del broker regolamentato ed autorizzato Markets.com!

 

Lascia un commento

Altri articoli della stessa categoria

Il Trading con CFDs, Forex, Opzioni Binarie e altri prodotti finanziari comporta un significativo rischio di perdita del proprio capitale.

Europar2010.org

conto demo
Leggi articolo precedente:
trend dei trader
Trend dei trader su Markets.com – Cos’è e come funziona

Sono pochi i trader che sanno bene cosa sia il trend dei traders di Markets.com. In molti non ne sanno...

Chiudi