MIGLIORI BROKER ECN – vantaggi e svantaggi di trading

Pubblicato da TommasoP il: 30 agosto 2017 - Aggiornato il: 31 agosto 2017

Operare sul Forex con un broker ECN conviene? 

Molto spesso ci è capitato di sentir parlare di:

  • Investimenti online;
  • trading online;
  • investimenti nel forex;

ma anche di Broker ECN.

Ma di cosa realmente si tratta?

Scopo di questa guida è analizzare e capire cosa sono i broker ECN, quali sono le loro caratteristiche e come funzionano.

Ecco dunque che la nostra analisi parte dal principio, dall’analisi inerente la convenienza o meno di operare sul Forex con un broker ECN.

Solo una volta fatto questo cercheremo di capire quali sono i vantaggi e gli svantaggi e le differenze che esistono tra questi e i market maker.

broker-ecn

broker-ecn

Cosa sono i Broker ECN?

Partiamo dal principio e cerchiamo di capre cosa sono e come operare sul mercato del Forex i Broker ECN.

Ecco che analizzare vantaggi e svantaggi di un Broker ECN, diventa prioritario, considerando anche che si devono anche analizzare le differenze che intercorrono appunto tra un Broker «market maker» e un broker ECN.

Da qui poi passeremo ad analizzare la convenienza o meno esistente tra questi broker.

broker ECN cosa sono

broker ECN cosa sono

Broker ECN: cos’è? Definizione

Definiamo un broker ECN (da Electronic Communication Network) come una piattaforma di trading intermediaria finanziaria che ci permette di operare nel mercato Forex.

Essa si collega direttamente ai fornitori di liquidità, ed in questo modo, i trader investono direttamente sulle quotazioni reali di mercato dei fornitori, al pari delle grandi banche o dei market maker.

Una delle caratteristiche principali di questi broker è che offre uno spread ovvero la differenza tra il prezzo di vendita e il prezzo di acquisto, molto più bassi rispetto agli altri Forex Broker.

Considerando che un broker ECN non fa altro che far incontrare i diversi posizionamenti dei partecipanti al contrario, non vi è in alcun modo conflitti di interesse, soprattutto se si considera il fatto che i broker ECN richiedono il pagamento di una commissione per ogni posizione.

In questo modo si garantiscono un guadagno.

Come funziona un Broker ECN?

Un broker ECN trasmette i prezzi provenienti da diversi operatori di mercato, come ad esempio:

  • banche;
  • market maker, ecc.
Come funziona un Broker ECN

Come funziona un Broker ECN

Tutti i trader che hanno effettuato la registrazione su di un broker ECN possono visualizzare le quotazioni bid/ask migliori direttamente sulla piattaforme di trading.

Nota attentamente che a differenza degli spread fissi che sono offerti da alcuni broker market maker, gli spread sulle coppie di valute variano sui Broker ECN. E’ ovvio che questo cambia in base alla posizione aperta.

Tieni presente che durante tutti i periodi attivi di trading, puoi anche evitare di pagare lo spread sui cross più liquidi.

Oggi i più liquidi sono:

  • EUR/USD;
  • USD/JPY;
  • GBP/USD;
  • USD/CHF.

Nota bene:

Questo particolare broker guadagna in base alle commissioni, che sono per altro fisse e che vengono richieste ai trader per ogni posizionamento.

Attenzione: il vero broker ECN non cambia mai le quotazioni! Questo vuol dire che vi è un rischio minore di manipolazione del mercato.

Broker ECN VS Market Maker: differenze

La differenza principale che intercorre tra questi 2 tipi di broker risiede nel conto di trading.

Broker ECN VS Market Maker differenze

Broker ECN VS Market Maker differenze

In effetti i conti Forex offerti dai Forex Brokers si dividono sostanzialmente in 2 gruppi.

Questi in linea di massima,  identificano i broker stessi:

  • Market Maker;
  • ECN.

Vi sono alcuni di essi che oggi ti permettono di scegliere se aprire una tipologia di conto o l’altra. Questo al fine di soddisfare tutte le diverse tipologie di trader.

Differenze tra i 2 tipi di conto

Broker Market Maker

Definito tale si identifica quel broker che «crea il mercato».

In sostanza, le compravendite avvengono solo e soltanto tra i soggetti che operano con lo stesso broker.

In questo modo si viene a creare una situazione particolare: micro-mercato Forex

Questo lo possiamo considerare come un mercato parallelo al mercato Forex globale.

Leggi anche: Piattaforme Forex Trading – Broker Forex –  CFD

Broker ECN

Questi invece sono definiti come i broker che effettuano maggiormente un lavoro di broker.

Cosa vuol dire questo?

Il broker in sostanza:

  1. Acquisisce l’ordine del cliente;
  2. cerca di abbinarlo al suo mercato;
  3. lo esegue nel caso sia possibile.

A nostro avviso, questo tipo di modalità operativa, è considerata più sicura e professionale, ma come in tutte le cose presenta vantaggi e svantaggi.

Comprendere cosa Sono I Broker Forex: il primo passo per distinguerli

La prima cosa da fare  al fine di analizzare i 2 tipi di broker è comprendere bene cosa esso può offrire.

Comprendere cosa Sono I Broker Forex: il primo passo per distinguerli

Comprendere cosa Sono I Broker Forex: il primo passo per distinguerli

A questo punto, anche tu potresti chiederti: cosa un broker Forex ECN può offrire?

Per rispondere a questa domanda devi analizzare non solo le caratteristiche e i vantaggi che di seguito troverai, ma devi anche conoscere le caratteristiche standard e generali di un broker.

Se questo non lo fai potresti non essere in grado di distinguere le diverse tipologie di broker.

Ecco quindi che capire cos’è un broker forex è fondamentale.

Definiamo con broker forex, quelle particolari piattaforme di trading che ci permettono di operare nei mercati valutari.

Esso non lo si deve individuare in una persona, come erroneamente molti possono pensare.

Un broker Forex lo possiamo definire un ambiente di trading all’interno del quale hanno luogo le operazioni di trading.

Ogni broker Forex si differenzia da un altro per diverse caratteristiche anche se oggi dobbiamo ammettere che si equivalgono quasi tutti, almeno per quanto riguarda il conto base.

In sostanza, possiamo definire un broker Forex una società regolamentata da parte di enti ufficiali e i regolamenti che oggi rivestono un ruolo molto importante nella scelta del broker da parte del trader.

Tieni presente che se un broker è regolamentato, vuol dire che un broker è soggetto a detenere determinate regole e comportamenti, anche in vista di possibili truffe.

In sintesi, possiamo dire che le misure di regolamentazione provengono da enti di vigilanza ufficiale, che seguono la residenza del broker.

Sono queste che si occupano di valutare i requisiti del broker e di rilasciare la licenza ufficiale.

Per operare nel mercato, ogni piattaforma di trading online, indipendentemente che si tratti di un broker Forex ECN o di un altro tipo, deve essere sempre sottoposto ad un controllo rigido e serrato da parte degli organi di vigilanza.

Tutti questi fattori sono applicati allo stesso modo ai broker Forex ECN.

Tipi di Broker e differenze

Oggi distinguiamo diversi tipi di broker Forex, anche se con molta decisione possiamo dire che i broker Forex ECN sono il tipo di broker che più è conosciuto.

Al fine di imparare a comprendere il sistema ECN per non confonderlo con altri sistemi, si deve dare un’occhiata anche alle altre tipologie di piattaforme di trading.

Ecco il perché noi abbiamo voluto riportartele di seguito.

DD o “Dealing Desk”

Questa tipologia di broker Forex è conosciuto anche come broker market maker e di seguito analizziamo anche le differenze confrontandolo con i broker ECN.

La sua natura è molto semplice nel comprenderla. Tieni presente che il DD, o “market maker”, offre degli spread fissi e la possibilità di scegliere se offrirli sopra o sotto il valore di mercato in qualsiasi momento.

La sua caratteristica? Agisce da controparte del trader.

Questo vuol dire che lo stesso trader evita di fare trading con il fornitore di liquidità del “Dealing Desk”, ottenendo invece un profitto grazie proprio allo spread offerto in contrapposizione al trader.

STP o “Straight Through Processing”

Questo tipo di broker è considerata come una particolare piattaforma di trading dove tutte le transazione finanziaria sono effettuate nello stesso momento in cui vengono processate all’intero del computer.

Questo vuol dire che il broker non è influenzato da interventi umani come avviene nel “market maker” e per tanto non ci sono collegamenti con alcun sistema istituzionale interbancario.

NDD o “No Dealing Desk”

Come è possibile immaginare, questo broker è il contrario del broker “market maker”.

Un broker “No Dealing Desk” si caratterizza per essere considerato come un broker Forex STP che offre un pieno accesso diretto al mercato interbancario.

Qui, i trader non incontrano azioni o prezzi di listino e nessuna restrizione.

Lo svantaggio? E’ legato al fatto che esso offre spread abbastanza bassi, non fissi e di conseguenza il broker può, passare dagli spread alle modifiche nelle commissioni.

MTT or “Multilateral Trading Facilities”

Fai molta attenzione a questo tipo di broker.

Essi non regolamentati e solitamente i venditori e i compratori che operano con queste piattaforme sono come una grande comunità. Il tutto si basa sulla fiducia.

Le regole da seguire sono molto differenti e variano da broker a broker. Infatti non essendo regolamentati possono adottare le regole favorevoli a loro stessi.

La loro popolarità? E’ legata al fatto che garantiscono quasi sempre valore, efficienza e transazioni finanziarie rapide.

Conto Broker ECN: vantaggi

Di seguito cercheremo di analizzare quelli che potremmo considerare come i vantaggi.

Spread ridotti

Partiamo dagli spread.

Sappiamo bene che lo spread identifica la differenza tra il prezzo di vendita e quello di acquisto.

In questo caso si deve tenere presente che gli spread sono gli stessi del mercato interbancario.

Questi sappiamo bene essere bassissimi e vi sono anche dei casi in cui sono inesistenti.

Al contrario però sono applicate delle commissioni di negoziazione fisse che non sono presenti sul broker MM.

Accesso diretto al mercato

La controparte è il mercato forex «ufficiale».

Questo vuol dire che le distorsioni che si possono riscontrare con un broker Market Maker non sono presenti nel caso di broker ECN.

Precisione delle quotazioni

In merito alle quotazioni, dobbiamo dire che i broker ECN offrono una quotazione più precisa anche in termini di frazioni di pips.

Velocità di esecuzione

Anche in termini di velocità si deve considerare che l’esecuzione se avviene con un broker ECN avvieni in modalità istantanea.

Scalping Libero

Non c’è alcun tipo di restrizione rispetto allo stile di trading attuato.

Conto broker ECN: svantaggi

In merito agli svantaggi non possiamo non menzionare la complessità ed il peso delle commissioni.

A queste dobbiamo poi aggiungere lo spread, ovviamente dove e se presente.

In un broker ECN ci si vede anche applicate delle commissioni che sono fisse e legate ai volumi scambiati.

Salto di prezzo

Nel caso in cui si parla di mancanza della controparte sul mercato per un nostro ordine (incluso lo stop loss), ad esempio durante una vampata di volatilità, è possibile che si venga a verificare il rischio che l’ordine resti ineseguito.

E’ chiaro che questa prospettiva per certi versi potrebbe essere molto pesante anche nel caso in cui non è sufficientemente capitalizzati o semplicemente impreparati.

Spread variabili

Particolarmente svantaggioso è lo spread che possono variare in base alle condizioni di mercato. E possono in alcuni casi variare anche di molto.

Questo capita molto spesso quando si tratta di broker MM.

Capitale minimo maggiore

Tieni presente che tendenzialmente il deposito minimo per aprire un conto di trading su di un broker ECN è più alto che con un market maker.

La tendenza degli ECN è quella di abbassare questi limiti in modo da attrarre sempre maggiori trader.

Leve più basse

Infine, la situazione è più sfavorevole per i trader che non possono permettersi grandi capitali. Purtroppo orami anche questi si stanno aggiornando tanto che un MM, offre oggi le stese condizioni e le stesse caratteristiche degli ECN.

Migliori broker ECN

Broker Dukascopy

Broker dukascopy: piattaforma di trading

Broker dukascopy: piattaforma di trading

Questo è un particolare broker, conosciuto anche come uno dei migliori broker ECN.

La sua sede è in Ginevra ed ha ottenuto non solo regolamentazione svizzera ma anche appartenete ad altri paesi. Ecco oggi offre servizi di trading per tutti i trader a prescindere che si tratta di trader istituzionali o trader privati.

E’ un broker nato nel 2004  che ha lottato contro i grandi colossi internazionali ed oggi offre soluzioni particolari di trading abbastanza convenienti.

Tra queste non possiamo non ricordare:

  • trasparenza e correttezza nelle operazioni di trading;
  • spread competitivi a partire da 0.2 pip;
  • leverage che può arrivare ad un massimo di 1:300;
  • commissioni applicate: differenti e variabili in base anche al tipo di servizio offerto.

Infine considera anche che Dukascopy garantisce ottime condizioni di trading e alti standard qualitativi sia sotto il profilo servizi e sicurezza.

Questo broker non offre la piattaforma di trading MT4 ma offre differenti soluzioni per tutti i tarder compresi anche le app mobile oggi molto richieste.

XTB broker ECN

Un altro broker che ti possiamo consigliare molto affidabile e sempre ECN è XTB.

XTb broker ECN

XTb broker ECN

Esso offre differenti caratteristiche di trading, tanto che oggi i trader che lo utilizzano sono di diversa natura. Non sono solo soggetti privati ma anche trader istituzionali e professionisti del settore.

Anche esso come il precedente è un broker nato da oltre 10 anni (2004) ed oggi offre la possibilità diu fare trading sui seguenti asset sottostanti:

  • azioni;
  • valute;
  • indici;
  • materie prime;
  • ETF.

Operando con questo broker puoi scegliere di fare trading o con la piattaforma di proprietà o anche con la piattaforma di fading MT4.

Operando con una delle seguenti piattaforme, puoi operare con condizioni di trading competitive ma anche con commissioni contenute in base alle diverse soluzioni di investimento.

XTB infine precisiamo è un broker regolamentato KFN, FCA e CONSOB.

Broker ECN: opinioni e considerazioni finali

A questo punto non ci resta che tirare le nostre conclusioni.

Nella maggior parte dei casi, quando parliamo di broker ECN intendiamo indicare tutti quei broker oggi divenuti popolari nel mercato Forex, soprattutto in questo periodo.

Ecco dunque il perché abbiamo voluto redigere questa guida: proprio per farti capire le caratteristiche del broker.

I broker Forex ECN infine, come hai potuto notare sono divenuti famosi nel mercato finanziario, anche se non sono tra i preferiti dai trader.

E’ ovvio che come in tutte le cose, ogni scelta ricade sul tipo di trader che sei e come tale diventa una scelta oggettiva.

Ad ogni modo, se ti piace avere un approccio con un ambiente di trading originale, puoi trovare interessante scegliere di fare trading con un broker Forex ECN.

Caratteristiche Broker ECN
  • Spread variabili
  • Accesso diretto al mercato
  • Esecuzione ordini istantaneo
  • Possibilità di fare Scalping
  • Deposito iniziale
4.6

Conclusioni

In conclusione, operare con un BROKER ECN, seppur presenta un deposito iniziale più alto, è conveniente per una serie di vantaggi che abbiamo sopra indicato. I più importanti sono l'accesso diretto al mercato e l'esecusione istantanea delle operazioni.

Lascia un commento

Altri articoli della stessa categoria

Il Trading con CFDs, Forex, Opzioni Binarie e altri prodotti finanziari comporta un significativo rischio di perdita del proprio capitale.

Europar2010.org

conto demo
Leggi articolo precedente:
Consigli di trading Forex
Quanto si guadagna con il Forex?

Oggi giorno le nuove tecnologie ci offrono sempre nuove opportunità. Negli ultimi anni ad esempio le nuove tecnologie offrono a...

Chiudi