EUR/BRL – Cambio Euro Real Brasiliano: quotazione e grafico in tempo reale

Pubblicato da TommasoP il: 14 novembre 2017

Andamento futuro, tasso di cambio euro real: previsioni e grafico real time

Per chi non lo sapesse il Real è la moneta del Brasile, ovvero dello stato del sud America il quale confina con Colombia, Venezuela, Guyana, Suriname, Guyana francese (Francia), Uruguay, Argentina, Paraguay, Bolivia, Perù.

Esso si affaccia sull’Oceano Atlantico.

Ricordiamo anche che il Brasile è una Repubblica presidenziale federale la cui lingua madre è il portoghese.

Euro REAL BRASILIANO in tempo reale – Grafico Quotazione EUR BRL




Real Brasiliano (real, reais – simbolo R$)

Il real Brasiliano si divide in 100 centavos. Al momento si contano banconote con taglio di R$:

  •  2;
  •  5;
  • 10;
  • 20;
  • 50;
  • 100.

I tagli per le monete sono:

  • 5;
  • 10;
  • 25;
  • 50;
  • R$ 1.

A questo punto, prima di procedere oltre devi sapere che tutte le informazioni che troverai all’interno di questa guida, sono strutturate con il solo scopo informativo e divulgativo.

Quindi si consideri anche la possibilità che alcune informazioni e alcuni elementi riportati possono diversificare nel tempo rispetto al periodo in cui è stato redatto.

Abbiamo voluto riportare queste informazioni, perché molti trader sono interessati alle attività di investimento con questa valuta. Ma non solo.

Se tu sei interessato al Brasile per diversi motivi da quelli del trading online, anche tu devi considerare alcune sfaccettature che difficilmente potrai trovare se non con una guida abbastanza approfondita.

Molti sono interessati al Brasile anche per viaggio. In questo caso, comprendere come si effettua il cambio e come qual è la quotazione è molto importante.

Cambio Euro Real Brasiliano: quotazione e grafico in tempo reale

Cambio Euro Real Brasiliano: quotazione e grafico in tempo reale

Prima di viaggiare in Brasile sicuramente ti sarai posto una domanda:

Quanto vale un Real Brasiliano in Euro?

Non è una domanda da poco conto, visto e considerato che siamo certi sia una delle domande più importanti, che si pone non solo chi viaggia spesso in questa terra ma anche chi fa trading online sul mercato Forex e ama tradare con questa coppia valutaria.

Se poi si considera anche che il Brasile da diverso tempo è legato alll’Europa, come anche all’America del Nord e soprattutto con l’Italia non solo per scambi commerciali, allora è chiaro e molto semplice intuire come sono il cambio euro real Brasiliano è molto importante.

La valuta del brasile è dunque il Real Brasiliano, uno dei cambi valutari più interessanti del Sud America.

Il simbolo del Real Brasiliano è R$

Cambio Euro Real Brasiliano: come si legge

Se invece ricercate l’asset valutario, si deve considerare che il simbolo è BRL e quindi il  cambio Euro Real Brasiliano viene indicato come:

  • EUR/BRL

Questo cambio è molto importante ed è molto noto.

Esso si posiziona secondo solo al cambio USD/BRL che rappresenta il cambio tra il dollaro statunitense e quello brasiliano.

Ecco dunque il nostro scopo. Farti comprendere attraverso questa guida e rispondendoti alle diverse domande che ci poni poste come ad esempio:

  • quanto vale un Real Brasiliano in euro.

Per far questo, ci aiuteremo e ti offriremo un sopporto con grafici live in real time e convertitori di valuta in tempo reale.

Questo ti aiuterà meglio a comprendere il valore del cambio a prescindere che tu abbia Euro e volessi comprare real brasiliani, o al contrario che tu abbia real brasiliani e vuoi comprare euro.

Si consideri anche che tale è stato istituito come nazione indipendente nel 1822, e per tanto il Brasile ha avuto almeno 7 valute diverse e 12 regimi valutari differenti.

Oggi la valuta attuale del Brasile, il real, la quale è stata lanciata nel 1994. Questa ha fatto segnare un ritorno alla valuta originaria del Paese, che è appunto nota come real.

Al momento le altre valute che sono state presenti all’interno del territorio brasiliano sono state:

  • Mil Reis;
  • Cruzeiro;
  • Cruzeiro Novo;
  • Cruzado;
  • Cruzado Novo;
  • Cruzeiro reale.

Si noti anche il Real è indicato con la sigla R$ e ha un codice di valuta di BRL.

Nel caso in cui lo si volesse indicare al plurale, come euri per intenderci, il real prende il nome di “reais” in portoghese brasiliano.

Attualmente sono in circolazione ben 212 miliardi di R$.

Il volume di affari si aggira intorno ai 20 miliardi di dollari che viene quotidianamente scambiato per 5 miliardi di dollari annui sul mercato dei cambi in Brasile compreso il commercio spot e futures.

La valuta viene regolamentata dalla Banca centrale brasiliana.

Investi sul cambio EUR/BRL con il conto demo gratuito IQ Option

Perchè interessarsi del Brasile dal punto di vista economico? Ma soprattutto, quanto vale un Real brasiliano in euro?

Scopriamo di seguito.

Cambio Euro Real Brasiliano: lo storico e la tradizione della moneta brasiliana

Il nome della valuta brasiliana ha origini lontanissime, in quanto venne data dalla corona portoghese quando il Brasile è stato fondato come una colonia portoghese nel 1500.

Cambio Euro Real Brasiliano: lo storico e la tradizione della moneta brasiliana

Cambio Euro Real Brasiliano: lo storico e la tradizione della moneta brasiliana

Da allora la moneta del Brasile venne tradizionalmente legata al valore dell’oro ovvero al gold standard, fino al 1971 quando questo sistema venne abbandonato per essere soppiantato da altri.

Il real nella sua forma attuale lo potremmo intendere come una valuta che detiene lo status simbolico speciale, in quanto il suo lancio è arrivato solo pochi anni dopo che il Brasile ha ristabilito il suo governo di forma democratica e solo a seguito del regime dittatoriale militare che lo ha coinvolto per un periodo di ben 20 anni.

Questo periodo coincise con gli sforzi fatti per mantenere la stabilità monetaria in un periodo prolungato di iperinflazione.

A seguito della fine del governo militare nel 1985, il Paese si dotò da subito di un periodo di rinnovamento politico caratterizzato dall’incertezza economica anche perché si trovò a lottare un’aspra guerra economica al fine di ripagare i debiti internazionali maturati nei decenni precedenti.

Nel febbraio del 1987, poi, il governo del presidente José Sarney annunciò che avrebbe cancellato e non onorato i pagamenti di interessi sul debito estero di 103 miliardi di dollari del Paese.

Il periodo che precede l’introduzione del real, fu segnata da un’inflazione tale che raggiunse il tasso del 1000% ogni anno.

Solo nel 1989 il brasile venne riportato a apese democratico e fu eletto in quell’occasione Fernando Collor come presidente.

Egli insieme a tutto il brasile si trovò a combattere con l’eredità e il caos economico lasciato dal governo militare transitorio.

Tutti gli sforzi per stabilizzare l’economia includevano anche l’apertura a un maggiore commercio estero e agli investimenti.

Vi era anche un piano controverso però atto a privare almeno momentaneamente il risparmio a una parte della popolazione al fine di contribuire a coprire le carenze di bilancio.

Fernando Collor venne anche accusato nel 1992 a seguito dell’insoddisfazione della confisca del risparmio, di instabilità economica in quell’anni e di un presunto scandalo elettorale.

A seguito poi si cerò anche di lanciare una nuova moneta formulata nel 1993 durante il governo del suo successore, ovvero sotto la guida del presidente Itamar Franco.

Vennero attuati anche altri tentativi di stabilizzare la valuta del paese. Ma tutti questi fallirono anche perché basati essenzialmente sui blocchi dei prezzi e sugli adeguamenti del bilancio federale su larga scala.

La causa della cultura radicata dell’inflazione e dell’indicizzazione dei prezzi nell’economia, come anche la creazione della nuova valuta altro non fece che richiedere un’architettura complessa, la quale che prevedeva lo sviluppo di un tipo di “moneta ombra”, l’URV (unità di valore reale).

La transizione è stata formulata sotto l’attenta supervisione del ministro delle finanze Franco Fernando Henrique Cardoso e degli economisti del personale di Cardoso, tra cui:

  • Pérsio Arida
  • Edmar Bacha
  • André Lara Resende
  • Pedro Malan.

Il Real è stato introdotto il 1° luglio 2004.

Con quell’accordo, l’URV venne impostato su 2750 cruzeiro reals, il quale era il tasso di cambio del dollaro nel giorno dell’introduzione del Real brasiliano.

Il Real è stato definito uguale a un URV

Nello stesso tempo in cui i prezzi di beni e servizi continuavano ad essere quotati quotidianamente, la maggior parte dei consumatori come anche delle imprese vennero incoraggiati a confrontarli con i prezzi indicati negli URV, i quali si sono mantenuti relativamente stabili.

Il Real è stato definito uguale a un URV

Il Real è stato definito uguale a un URV

Questo meccanismo ha anche offerto alla popolazione un modo unico per determinare un valore ragionevole atto a pagare i propri acquisti in un ambiente di prezzo ancora instabile.

Poco dopo la sua introduzione, però, il reale si è rafforzato fin’anche a raggiungere quota 0.84 BRL per dollaro grazie anche alla fiducia degli investitori e all’afflusso di dollari nell’economia.

Abbiamo visto anche che il cambio di riferimento in questione è EUR/BRL ed è considerato il secondo per importanza dopo il famoso cambio USD/BRL, che permette di tenere sotto controllo lo stato del cambio tra il dollaro americano e il Real Brasiliano.

Normalmente in questo periodo, il cambio Euro contro Real brasiliano si aggira attorno al valore 3,75 Real brasiliani.

L’altro cambio che merita di essere considerato è anche il cambio USD/BRL, ovvero dollaro statunitense contro Real brasiliano che oggi vale circa 3,19 Real brasiliani.

Se si guarda anche l’andamento e il grafico dei 2 cambi ovvero quello nei confronti del dollaro americano e quello nei confronti dell’euro è facile notare come essi sono abbastanza simili tanto che spesso essi tendono a guardare al  cambio dollaro US contro Real brasiliano anche per comprare la moneta brasiliana, proprio perchè come ti abbiamo detto, c’e un forte legame dollaro Real.

Ma cosa significa questo cambio e soprattutto quanto vale un Real brasiliano in euro?

Questo cambio vuol significare che l’euro ha più valore contro il Real Brasiliano. In sostanza, se vai in Brasile con 1,000 euro avresti in mano circa 3,750 Real Brasiliani al lordo dello spread e delle commissioni dei cambiavalute.

Se decidi di trasferirti in brasile devi anche considerare le spese per l’affitto della casa e non solo.

Al momento uno stipendio minimo in Brasile si aggira attorno a 930 R$ che in euro sono circa 250 € mentre lo stipendio medio si aggira intorno ai 2500 R$ ovvero 650 euro.

Come investire in trading con il cambio euro real brasiliano e viceversa

Tutti i grandi uomini di affari che vogliono investire con questo paese, devono sapere quanto vale un euro in Real brasiliano e viceversa, anche solo per affittare una casa in Brasile o fare solo un viaggio.

Come investire in trading con il cambio euro real brasiliano e viceversa

Come investire in trading con il cambio euro real brasiliano e viceversa

Ecco dunque che vale la pena andare a vivere in Brasile quando il cambio euro Real R$ è favorevole, ovvero quando abbiamo un uro abbastanza forte in modo da risparmiare dei soldi con il cambio.

Per fare un esempio.

Supponiamo che l’euro vale 3,75 Real R$.

Questo presuppone di per se un vantaggio; se invece valesse 4,60 R$ come avvenne 2016 allora su 1,000 euro o addirittura 10,000 la differenza sarebbe di 750 Real in più o su 10,000 euro anche 7 mila Real di più da poter spendere!

E’ chiaro che questo confronto non vale per coloro che vivono in Brasile. In questo caso, vale proprio l’inverso e venire in Europa è un grande sacrificio in termini di cambio.

In breve non conviene venire in Europa se il Real Brasiliano non è più forte e il cambio euro Real Brasiliano è basso.

Tieni presente che questo non vale per il trading online sul mercato forex, in quanto il trading forex presuppone la possibilità di investire e ottenere profitti a prescindere da tutto in quanto si basa essenzialmente sull'andamento dei cambi.

Cambio Euro Real Brasiliano: convertitore

Quanto vale un real brasiliano in euro oggi in tempo reale?

Il cambio euro contro Real (BRL o R$) purtroppo è molto volatile ed è uno di quelli che cambia nel tempo.

Cambio Euro / Real Brasiliano

Il Convertitore Valuta è offerto da Investing.com Italia.

Cambio Real Brasiliano /Euro: convertitore

Il Convertitore Valuta è offerto da Investing.com Italia.

Questo perché le politiche monetarie che lo influenzano come anche quelle economiche dei Paesi a confronto sono molto diverse.

In diverse occasioni il real brasiliano ha fato registrare una fase di rafforzamento a seguito anche della valuta brasiliana che venne affaticata dalla volatilità sorta nell’immediato periodo successivo alle elezioni.

Comunque sia, nel caso in cui si pone in esclusione gli ultimi mesi dell’anno 2016 come anche l’effetto determinato dal post-elezione statunitense di Trump, è facile comprendere come il real comincia a diventare più forte per il periodo 2017.

Esso fece anche registrare un trend di apprezzamento, che concise con la conclusione dell’impeachment nei confronti della Presidente Rousseff e la conseguente assegnazione della guida del nuovo esecutivo al vice-presidente Temer.

In sostanza il Brasile sta oggi attuando una politica monetaria accomodante al fine di alimentare la ripresa economica la quale potrebbe anche ripartire, solo se non si venissero a verificare degli sconvolgimenti politici e sociali, con un Real forse un po’ più debole per favorire gli acquisti interni.

Cambio euro real brasiliano (brl): grafico in tempo reale aggiornato

Se analizziamo il grafico in tempo reale, è possibile notare in modo semplice e veloce quanto vale un euro in Real Brasiliano.

Il grafico viene aggiornato quotidianamente ogni istante di comune accordo con la borsa Forex mondiale.

Considera che fare trading online sul mercato forex, vuol dire poter operare sulle borse anche la domenica alle 23 ora italiana fino alle 23 di venerdì, 5 giorni su 7 e 24 ore su 24.

Al fine di fare trading su questo asset, ti consigliamo di aprire un conto demo di trading online sul broker IQ Option, definito come uno dei migliori broker al mondo che offre un conto demo gratuito da 10.000 € e allo stesso tempo offre un conto reale con 10 € di capitale iniziale e rade minimi da 1 €.

Investi sul cabio con il broker IQ Option

Oggi comprendere quanto vale un Real Brasiliano in euro è molto importante soprattutto se sei un trader.

Molti trader e molti investitori, vogliono fare business in Brasile o anche solo fare una lunga vacanza, per non parlare dei pensionati che vorrebbero trasferirsi lì. Ma allo stesso tempo, molti investono sul cambio valutario con l’intento di ottenere un guadagno effettuando operazioni speculative.

Nel caso in cui vuoi dunque investire con il trading e speculare sulla differenza di prezzo tra l’euro e Real, il primo passo da compiere è quello di aprire un conto di trading online con IQ Option o con un altro dei nostri broker regolamentati ed autorizzati.

iq option

IQ Option: trading sul cambio euro / Real brasiliano

Quanto vale un real brasiliano in euro in tempo reale?

Al fine di conoscere quanto vale un Real in euro devi prendere in considerazione sempre e soltanto il cambio tra le valute come anche le notizie economiche dei rispettivi Paesi e delle rispettive zone economiche.

Il cambio tra le 2 valute lo si può rappresentare anche su di una bilancia di ciascuna zona monetaria di riferimento le quali si basano anche su politiche che svalutano o aumentano il valore della loro moneta.

Analizzando il grafico ad esempio, è possibile che vi siano fluttuazioni che intercorrono nel tasso di cambio EUR/BRL.

Al fine di calcolare il valore del cambio euro Real, ti basta utilizzare il convertitore valuta che di seguito abbiamo riportato.

Grazie al convertitore potrai vedere a quanto ammonta un euro in Brasile e allo stesso tempo comprendere quanto vale un Real Brasiliano in Europa. Il

convertitore è gratis e lo puoi provare quando vuoi e ovunque tu vuoi.

Infine si deve anche considerare che l‘Europa guarda il Brasile con un occhi di riguardo:

In questo caso, vuol dire che tu puoi speculare sul prezzo del Real Brasiliano in anticipo e cambiare i tuoi soldi da euro e viceversa.

Questo vuol dire che puoi comprare e vendere valuta in ogni momento come anche speculare sulle differenze di prezzo tra un momento e un altro e cambiare questi soldi in euro.

Grazie al trading online che sta divenendo sempre più popolare grazie alle diverse strategie di investimento,  come anche ad internet che oggi permette di collegare moltissimi computer tra di loro e scambiare valuta anche con il proprio cellulare o smartphone, sempre più trader scelgono di investire e guadagnare con il trading su valuta.

Sappiamo bene anche che Fare trading online non è cosa semplice e soprattutto non è un mestiere da bambini.

Non devi mai sottovalutare i mercati finanziari. Investire e speculare potrebbe compromettere anche l’intero tuo capitale e questo vuol dire anche ritrovarsi senza soldi nel giro di pochissimi minuti.

Ecco invece il perché noi consigliamo sempre di iniziare ad investire sempre con dei conti dimostrativi senza rischio e provare il forex, le criptovalute o i mercati azionari.

In questo modo, nono solo si familiarizza con l’asset prescelto ma ti offre anche la possibilità di mettere in pratica nuove strategie di trading e testare la piattaforma del tuo broker.

La conversione euro real brasiliano lo si deve dunque intendere come un cambio che fa parte dei cambi esotici, ma allo stesso tempo è molto amato dai trader d’ Europa e del Sud America.

Opzioni binare sul forex: fare trading con cambio Euro Real

Si deve anche considerare che a seguito del lancio del real, la valuta ha affrontato diverse prove come ad esempio.

Opzioni binare sul forex: fare trading con cambio Euro Real

Opzioni binare sul forex: fare trading con cambio Euro Real

  • la crisi monetaria messicana nel 1994 -1995;
  • le crisi asiatiche e russe nel 1997 e nel 1999;
  • il flusso di investitori dalle economie di mercato emergenti come il Brasile.

Al successo del piano di stabilizzazione della moneta, che venne soprannominato “the Real Plan”, Cardoso è stato eletto anche presidente del Brasile nel 1995 dal Partito socialdemocratico brasiliano (o PSDB).

Lo stesso Cardoso con i suoi seguaci hanno capito anche che la moneta aveva bisogno di forti basi economiche al fine di conservare la sua credibilità e rimanere stabile.

Per far questo occorreva rafforzare la valuta.

Investi con il trading binario sul cambio EUR/BRL

Cambio Euro Real Brasiliano: Fattori macroeconomici

Per rafforzare la valuta si doveva rafforzare la fiducia nell’economia.

Per far questo il governo ha cercato di ridurre l’indicizzazione dei prezzi e anche introdurre le riforme amministrative come la legislazione sulla responsabilità fiscale.

Il reale è stato dunque introdotto all’inizio come parità con il dollaro Usa ma per raggiungere un tale e ambizioso obbiettivo, la banca centrale venne obbligata ad intervenire sul mercato valutario vendendo dollari dalle proprie riserve in valuta estera.

Questo sistema divenne noto come sistema a “banda”, dove al real è stato permesso di galleggiare contro altre valute entro un certo intervallo di pochi centavos.

A seguito poi dell’evoluzione della crisi dei mercati emergenti negli anni successivi e a seguito anche degli afflussi monetari insufficienti per mantenere i livelli di riserva del dollaro, il Real è subito un attacco speculativo nei mercati valutari.

Fu nel 1999, dopo aver speso quasi 40 miliardi di dollari in valuta estera, in un solo anno con l’obbiettivo di difendere il real, il governo fu costretto a consentire al real di essere scambiato liberamente contro il dollaro.

Il real subì dunque una svalutazione di ben il 20%, indebolendosi da circa 1.20 BRL (R$) per dollaro a più di 1.60 BRL (R$) per dollaro.

Allo stesso tempo, il governo ha ricevuto un pacchetto di aiuti al fine di ottenere un controvalore di oltre 41,5 miliardi di dollari da parte del Fondo Monetario Internazionale come anche di altri principali istituti di credito multilaterali al fine di contribuire a sostenere la propria bilancia dei pagamenti e rinnovare la fiducia degli investitori.

Politica monetaria brasiliana

La politica monetaria in Brasile viene detenuta dalla Banca centrale brasiliana. Oggi il tasso di interesse di Selic del Paese è fissato secondo quanto stabilito dal comitato della politica monetaria della banca, COPOM, che si riunisce 8 volte all’anno a intervalli di circa 45 giorni.

Il COPOM utilizza un sistema di targeting per l’inflazione al fine anche di regolare il tasso di interesse, che si basa sulla variazione dell’indice dei prezzi al consumo IPCA del paese.

Economia del Brasile

Il Brasile oggi è la 7 economia mondiale più grande classificata sulla base del suo prodotto interno lordo.

Il Paese si basa essenzialmente su di un’economia diversificata ed è un importante produttore di prodotti e prodotti industriali.

Al momento i principali prodotti fabbricati nel paese sono non solo automobili e parti meccaniche ma anche macchinari e attrezzature, tessili, cemento, computer, aeromobili, acciaio, petrochimici e beni durevoli di consumo.

L’industria oggi detiene ¼ del PIL totale nazionale ed impiega quasi il 15% della sua forza lavoro.

Tra le merci più importanti che il paese produce abbiamo anche:

  • ossido di ferro;
  • soia;
  • bauxite;
  • olio;
  • mais;
  • zucchero;
  • cotone;
  • cacao;
  • bestiame;
  • prodotti forestali.

I suoi principali partner commerciali sono:

  • Cina;
  • Stati Uniti;
  • Argentina;
  • Unione Europea.

Il cambio e il trading finanziario in Brasile sono regolati anche dalla banca centrale e dalla Commissione di borsa valori e scambio brasiliani, nota come CVM.

Questi 2 enti sono sorvegliati da parte del Consiglio monetario nazionale del Brasile o da CMN.

Cambio euro real oggi: considerazioni finali sulle previsioni di valore del real brasiliano in euro?

Il real del Brasile non è ufficialmente convertibile.

Secondo quanto disposto dalla legislazione del Paese, viene vietata la possibilità di detenere valuta estera nei conti bancari locali.

Tuttavia, la banca del Paese ha firmato degli accordi soprattutto nello scorso anno per scambi di valuta su larga scala, in particolare con Cina con l’intento di facilitare il commercio e i flussi finanziari.

Il Brasile ha firmato anche alcuni accordi con partner commerciali importanti come ad esempio l’Argentina e l’Uruguay al fine di ottenere scambi diretti di valuta tra gli Stati e ridurre il commercio in dollari e per evitare i costi di cambio.

Infine, poiché il Brasile ha permesso al real di “galleggiare” più o meno liberamente nei confronti delle altre valute sin dal 1999, la valuta è stata sottoposta ad una gestione attiva da parte del governo la quale viene considerata da “trader e analisti” come un “galleggiamento sporco”.

La storia del valore reale negli ultimi anni è stata poi ampiamente raccontata dal dramma e dalle lotte interne come anche quelle esterne rispetto al bilancio del Brasile.

Si devono anche considerare le politiche commerciali interne ed estere, nonché i prezzi globali delle materie prime le quali costituiscono componenti chiave del bilancio commerciale estero.

Sebbene esso continui a galleggiare contro altre valute, la banca centrale del Brasile ha anche utilizzato dei meccanismi diversi atti a gestire la forza del reale nel corso degli anni, incluso:

  • vendite dirette;
  • acquisti di dollari sul mercato spot;
  • swap su valute;
  • accordi di pronti contro termine.

In poco meno di 20 anni, dal momento che è stato permesso di galleggiare contro il dollaro, il real ha avuto i massimi da circa 1.60 BRL per dollaro a minimi storici di oltre 4.00 BRL per dollaro.

Infine si deve ricordare che oltre a fattori di politica locale, la moneta si è mostrata particolarmente sensibile anche alle alterazioni dei tassi di interesse legati agli Stati Uniti e che alterano i flussi di investimenti stranieri nei mercati emergenti e nelle politiche commerciali dei principali paesi asiatici come la Cina che fanno un ampio scambio con il Brasile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli della stessa categoria

*Your capital might be at risk.

Europar2010.org

conto demo
Leggi articolo precedente:
che cosa cambia con la mifid 2che cosa cambia con la mifid 2
Mifid 2 cosa cambia dal 2018? Le nuove regole [guida completa]

Ancora una volta il regolamento mifid cambia. Questa volta entrerà in vigore dal 2018. Ma cosa prevede il nuovo regolamento...

Chiudi