Facebank, la banca di Facebook

Facebank, la banca di Facebook

Zuckerberg ha deciso di sfruttare ulteriormente il proprio social network da più di un miliardo di utenti per lanciare un nuovo strumento per il trasferimento di denaro, Facebank. Con questo strumento, Zuckerberg vuole sfruttare la situazione che vivono tanti utenti emigrati che desiderano inviare denaro in madrepatria evitando loro troppi passaggi tecnici, creando un portafoglio […]

Analisi fondamentale del 16 aprile 2014

Analisi fondamentale del 16 aprile 2014

Dopo che i mercati sembrano aver virato in rosso negli ultimi giorni, Wall Street ha tentato un ultimo recupero nella fase finale della giornata di ieri. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0.55%, mentre il Nasdaq e S&P hanno rispettivamente segnato +0.29% e +0.68%. Apertura positiva per la borsa di Tokyo che nella nottata ha […]

Azioni ENI, Exane le promuove

Azioni ENI, Exane le promuove

Anche in una giornata tanto volatile come oggi a Piazza Affari possiamo evidenziare degli spunti per degli investimenti interessanti. Lo spunto oggi proviene dalla Francia e in particolare dagli analisti della Exane BNP Paribas, i quali hanno deciso di alzare la loro valutazione (rating) sulle azioni ENI portando il loro prezzo obiettivo (target price) da […]

Analisi della settimana precedente: dati fiacchi dagli USA

Analisi della settimana precedente: dati fiacchi dagli USA

L’ultima settimana di trading è iniziata con un certo pessimismo sul fronte dell’industria, con l’indice Chicago Purchasing Managers di marzo in ribasso ad un livello di 55,9, contro il precedente 59,8. L’ISM ha registrato un lieve incremento mensile ad un livello di 53,7, ma non ha soddisfatto le aspettative degli analisti, che si attendevano 54 […]

Il FMI frena i mercati. Occhi su Intesa.

Il FMI frena i mercati. Occhi su Intesa.

Oggi le Borse europee e Milano hanno subito una flessione non indifferente, con l’FTSE Mib dell’1,46% dovuta principalmente al World Economic Outlook presentato dal Fondo Monetario Internazionale, il quale con un comunicato ha sollecitato un’azione forte della BCE per far fronte al rischio della deflazione. A proposito dell’Italia, le previsioni del FMI per il 2014 […]

La Bce pensa al quantitative easing

La Bce pensa al quantitative easing

Pesante calo degli indici di borsa americani. Il peggiore è stato l’indice tecnologico del Nasdaq che ha perso il 2.6%. A pesare sulle borse sono stati anche i dati occupazionali che hanno deluso le aspettative. Nel mese scorso nel settore non-agricolo sono stati aggiunti 192.000 nuovi posti di lavoro, mentre l’attesa era per un aumento […]

Analisi del 2 aprile 2014

Analisi del 2 aprile 2014

Il secondo trimestre del 2014 inizia bene a Wall Street. Il Dow Jones ha effettuato un balzo dello 0.46% arrivando a quota 16,532.61 punti, nei pressi del massimo assoluto a 16,588.25 punti. Bene anche gli altri indici Nasdaq e S&P500 che hanno rispettivamente segnato +1.64% e +0.70%. Oggi continua il trend positivo su alcune piazze […]

By 2 aprile 2014 0 Comments Read More →
PowerOption

PowerOption

Avatrade, popolare broker online di grande esperienza, è lieto di presentare la sua nuova piattaforma per la negoziazione di opzioni binarie. Sebbene fino ad ora i prodotti AVA siano stati rivolti soprattutto al trading di CFD, era da tempo che la società progettava di introdurre sul mercato un proprio prodotto rivolto a tutti gli appassionati […]

Analisi fondamentale del 27 marzo 2014

Analisi fondamentale del 27 marzo 2014

Brutta chiusura di seduta per Wall Street nella giornata di ieri. Il Dow Jones ha perso lo 0.60% e il Nasdaq, l’indice tecnologico, ha addirittura lasciato l’1.42% chiudendo a 4.174 punti. Il rally di mercato sembra non tenere. Anche oggi in Europa le borse sembrano aver tirato il freno, solo Milano viaggia nei pressi della […]

By 27 marzo 2014 0 Comments Read More →
Candy Crush, qualche dubbio

Candy Crush, qualche dubbio

Candy Crush, il cavallo di battaglia della società produttrice del gioco che si appresta ad entrare in Borsa su Wall Street, è visto dalla maggior parte degli analisti come un buco nell’acqua. Infatti, si prevede che il titolo di questa società segua lo stesso destino di Zynga, altra società che ha trovato la sua fortuna […]